Frodi alimentari

Martedì
20 febbraio 2018
  
Iscriviti alla newsletter per ricevere le notizie e gli aggiornamenti di frodialimentari direttamente nella tua casella email

  

Cerca   
Dimensione testo
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Sequestrate 5mila dosi di farmaci arrivati dalla Cina PDF Stampa E-mail
Domenica 18 Settembre 2016 22:27  |   Scritto da Redazione
Gli uomini del nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Torino hanno denunciato sette persone, tra veterinari, titolari e tecnici dell’azienda agricola Chiabotto  che gestiva almeno 26 allevamenti tra Cuneo, Novara e Alessandria in quanto hanno scoperto
che somministravano anabolizzanti ai bovini piemontesi delle loro aziende destinati   alle tavole di tutt’Italia.  agli animali venivano somministrati farmaci al cortisone e steroidi sessuali fatti arrivare dalla Cina. Per impedire che i  movimenti dei bovini venissero tracciati e che le sostanze anabolizzanti fossero rilevate, sostituivano anche le marche auricolari, ovvero gli “orecchini” con il codice applicati sui capi di bestiame, e tutti i loro documenti.
Durante le perquisizioni  sono state sequestrate 5mila dosi di farmaci arrivati dalla Cina, decine di anelli auricolari per il riconoscimento degli animali e diverse ricette in bianco firmate dal veterinario.
fonte http://torino.repubblica.it/
 

Banner

Pubblicità

Pubblicità

Banner