Frodi alimentari

Martedì
22 agosto 2017
  
Iscriviti alla newsletter per ricevere le notizie e gli aggiornamenti di frodialimentari direttamente nella tua casella email

  

Cerca   
Dimensione testo
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
la merenda della discordia PDF Stampa E-mail
Lunedì 06 Marzo 2017 17:37  |   Scritto da Redazione
Da anni oramai si parla sempre più spesso di obesità infantile, dovuta molto spesso dallo stile di vita che le nuove generazioni oggi hanno: vita sedentaria, cibo spazzatura.
Numerose le strategie che si stanno mettendo in campo per cercare di risolvere tale problematica. Il Miur  con altri Ministeri ha promulgato anche le linee guida per l'educazione alimentare, assime ad altri progetti pilota.
Stetegie che però  non possono portare risultati se non c'è accordo fra scuola e famiaglia. Ultimo caso in ordine di tempo è quello che è accaduto presso una scuola di Bologna, dove alcuni geniori sono insorti a seguito di una
la disposizione del preside che ha coinvolto 4  classi di una scuola elementare.
 Nella disposizione si legge "Dal primo febbraio, per quanto riguarda la merenda del mattino i genitori sono tenuti a dare ai propri figli solo frutta fresca o frutta secca o verdura".
Molti genitori hanno criticato questa nuova "regolamentazione" affermando di volerla boicottare.
 

Aggiungi commento

Nello scrivere il tuo commento, ti preghiamo di mantenere un atteggiamento civile ed educato e di rispettare le regole delle netiquette, evitando commenti provocatori, insulti, volgarità e spam.
Tutti i commenti che contravengono a queste regole verranno immediatamente rimossi.

tribunapoliticaweb.it

Banner

Pubblicità

Pubblicità

Banner