Frodi alimentari

Giovedì
19 ottobre 2017
  
Iscriviti alla newsletter per ricevere le notizie e gli aggiornamenti di frodialimentari direttamente nella tua casella email

  

Cerca   
Dimensione testo
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Formazione - A Sorrento un corso per giornalisti sull’informazione agroalimentare PDF Stampa E-mail
Venerdì 17 Marzo 2017 13:19  |   Scritto da Redazione
Sabato 25 marzo, dalle ore 14 alle 18, nella sala consiliare del Comune di Sorrento, in piazza Sant’Antonino 1, si terrà un corso sul tema “Geopolitica degli alimenti e sicurezza alimentare: esigenze legislative e corretta informazione” riservato ai giornalisti, nell’ambito dell’attività di formazione continua per gli iscritti, prevista nel triennio 2017-2019. Il format è promosso da Unaprol, l’Unione nazionale tra le associazioni di produttori di olive, il più rappresentativo organismo di rappresentanza a livello europeo nel mondo, d’intesa con l’Ordine Nazionale dei Giornalisti e con l’Unaga, il gruppo di specializzazione della Fnsi, la Federazione nazionale della stampa italiana e con la collaborazione del Comune di Sorrento.
Dopo i saluti del sindaco, Giuseppe Cuomo, e del presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli, seguiranno gli interventi di esperti del settore e addetti ai lavori. I temi che saranno affrontati riguardano: alimentazione e deontologia, mercato mondiale dell’olio di oliva, classificazione delle categorie degli oli vergini in commercio, sistemi di tracciabilità del prodotto, strumenti di contrasto delle frodi nel settore oleario, legislazione nazionale, europea e norme internazionali.
Ad avvicendarsi al tavolo dei relatori saranno Colomba Mongiello vice presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta anticontraffazione, Gennarino Masiello, presidente Coldiretti Campania, Michele Bungaro, giornalista, presidente dell’Intercorso di Laurea in Scienze e Tecnologie Agroalimentari e Tecnologie e Biotecnologie degli Alimenti dell’Università di Perugia.
Fulvio Genovese, capo panel con il metodo Coi, accompagnerà infine i partecipanti in una prova sensoriale comparativa  per riconoscere i difetti e privilegiare i pregi dell’olio extra vergine di qualità, ed educare al consumo consapevole attraverso la lettura delle nuove norme di etichettatura.
L’appuntamento - che rientra nelle iniziative della 15ma edizione del Sirena d’Oro, il premio annuale organizzato dal Comune di Sorrento, insieme a numerosi partner istituzionali, dedicato all’olio extravergine di oliva - è aperto, gratuitamente, a 100 giornalisti e dà diritto a 4 crediti formativi. Sarà possibile iscriversi fino al 21 marzo prossimo, utilizzando la piattaforma S.I.Ge.F. all’indirizzo http://sigef-odg.lansystems.it
 

Aggiungi commento

Nello scrivere il tuo commento, ti preghiamo di mantenere un atteggiamento civile ed educato e di rispettare le regole delle netiquette, evitando commenti provocatori, insulti, volgarità e spam.
Tutti i commenti che contravengono a queste regole verranno immediatamente rimossi.

Banner

Pubblicità

Pubblicità

Banner