Frodi alimentari

Venerdì
15 dicembre 2017
  
Iscriviti alla newsletter per ricevere le notizie e gli aggiornamenti di frodialimentari direttamente nella tua casella email

  

Cerca   
Dimensione testo
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
La Falanghina del Sannio Dop espressione di successo e di cambiamento di un territorio" in scena a VINALIA PDF Stampa E-mail
Giovedì 03 Agosto 2017 16:53  |   Scritto da Redazione
Prende in via  Vinalia, una delle più impiotanti kermesse  nazionali oltre che della Campania. Tema della rassegna di quest'anno è Custodi di Identità.
In questa XXIV edizione il tema portante sarà infatti  il difendere il bene comune territorio dai ripetuti attacchi di cui è oggetto.  
Non solo degustazioni ma una serie di iniziative che vede coinvolti tutti, non solo gli appassionati e gli enoguristi o i gastronauti. Saranno coinvolti i più piccoli con Vinalia Kids, e creati percorsi d'arte.
Le serate saranno animate da musica e da show cooking, realizzati da eclettici chef.
Non mancheranno i momenti culturali e quelli convegnistici. 
La manifestazione si aprità con il convegno “Il paesaggio come risorsa. La frammentazione territoriale da infrastrutture lineari e la mitigazione degli impatti: il caso del raddoppio ferroviario Napoli-Bari”
Il giorno 8 Agosto alle ore 18.00 invece è stato programmato  il Convengo "
La Falanghina del Sannio Dop espressione di successo e di cambiamento di un territorio" presso Chiesa  Ave Gratia Plena ( si deguito il programma)
 
   Saluti Floriano Panza-Sindaco di Guardia Sanframondi Antonio Campese-Presidente CCIAA di Benevento Ildo Romano-Presidente Circolo Viticoltori Associati di Guardia Sanframondi Interventi programmati Lo stato dell’arte della Falanghina nel Sannio Nicola Matarazzo-Direttore Consorzio Tutela Vini SannioDop Come orientare i processi di crescita verso nuovi modelli di business capaci di includere, la sostenibilità ambientale, la smartagriculture, l’enoturismo esperienziale, il territorio culturale,…) (Giuseppe Marotta-Direttore DEMM UniSannio) L’incremento della reputazione territoriale di un comprensorio vitivinicolo e l’esperienza dei rating (Roberto Di Meo-Presidente Assoenologi Campania) L’orientamento dei consumi attraverso nuove modalità di storytelling capaci di far emergere i valori immateriali e culturali che sottendono al vino (Luciano Pignataro-Giornalista, scrittore e critico enogastronomico:Caposervizio al “Mattino”) Lo scenario internazionale che apre a nuove opportunità di collaborazione e distribuzione ma anche ad inedite criticità ed incertezze (Riccardo Vecchio-Docente di marketing e normative per il settore vitivinicolo-Unina) La costruzione di un rapporto di fiducia innovativo tra produttore, distributore e consumatore (AnnaZollo-Direttore Editoriale Frodi alimentari-Responsabile Ufficio Studi e Ricerche Fare- ambiente)
La manifestazione di concluderà con    “La notte bianca della Falanghina” 
clicca per il programma
http://www.vinalia.it/programma-2017-xxiv-edizione/eventi/
 

Aggiungi commento

Nello scrivere il tuo commento, ti preghiamo di mantenere un atteggiamento civile ed educato e di rispettare le regole delle netiquette, evitando commenti provocatori, insulti, volgarità e spam.
Tutti i commenti che contravengono a queste regole verranno immediatamente rimossi.

Banner

Pubblicità

Pubblicità

Banner