Frodi alimentari

Martedì
20 febbraio 2018
  
Iscriviti alla newsletter per ricevere le notizie e gli aggiornamenti di frodialimentari direttamente nella tua casella email

  

Cerca   
Dimensione testo
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Educazione alimentare
Sequestri presso le mense PDF Stampa E-mail
Lunedì 14 Dicembre 2015 16:26  |  Scritto da Redazione
 A seguito del protocollo di intesa fra ANAC il comando generale dell’Arma dei carabinieri’ è stata avviat auna vasta operazione e controlli presso gli istituti scolastici.
Al termine dei controlli sono state elevate 4.464 sanzioni amministrative, per un importo di € 72.083, denunciate 13 persone all’autorità giudiziaria, irrogate ammende penali per € 17.339, nonché sono stati adottati  9 provvedimenti di sospensione dell’attività lavorativa e sequestrati 18,5 chili di prodotti alimentari, per un valore di € 1.500.Inoltre e'  stato inoltre sottoposto a sequestro, per violazioni della normativa sanitaria, il punto cottura di una mensa scolastica, per un valore commerciale di € 300.000. 

 
Caramella con vespa incorporata PDF Stampa E-mail
Venerdì 27 Novembre 2015 21:43  |  Scritto da Redazione
Sul DailyMail è stata  riportata la notizia di una scoperta disgustosa  da parte di una bambina che ha trovato, mentre scartava una caramella, una vespa "spiaccicata" sopra.
Disgusto da parte della mamma  che si è lamentata su facebook
 

 
Linee Guida MIUR 2015” sulla educazione alimentare PDF Stampa E-mail
Lunedì 09 Novembre 2015 18:07  |  Scritto da Redazione
“Linee Guida MIUR 2015”, configurano il quadro epistemologico nel quale collocare
l’Educazione Alimentare nel Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione italiano,
anche alla luce delle eredità educative e culturali di EXPO 2015.
Proprio per il tipo di approccio che sostengono, è indispensabile che queste “Linee Guida”
di carattere generale trovino l’attenzione non soltanto della Scuola a cui sono in primis
dirette, ma anche l’interesse di tutti i soggetti diretti e indiretti, esterni alla Scuola, chiamati
ad agire nell’interesse comune.
In questo senso, dando continuità al metodo di lavoro partecipativo che le ha prodotte, è
auspicabile una loro successiva articolazione e specificazione, ad esempio in schede tecniche
monografiche, che permettano al meglio di declinare nella pratica le indicazioni di
quadro. Ciò potrà meglio realizzarsi a partire dal 2016 in poi, proprio grazie al patrimonio
culturale immateriale che i 6 mesi di EXPO 2015 lasceranno con i propri progetti, eventi,
gemellaggi, visite, documenti, proposte e altro

SCARICA LE LINEE GUIDA

 
"Uova in fuga" presentazione del libro PDF Stampa E-mail
Sabato 24 Ottobre 2015 12:06  |  Scritto da Redazione
Presso l' Hotel Italiano di Benevento si terrà domenica 25 ottobre con inizio alle ore undici la presentazione del libro "Uova in fuga" (Trenta Editore) di Veronica Madonna. L`autrice, beneventana doc, avendo lei stessa disturbo da intolleranze, ha deciso di mettere insieme la sua esperienza, la passione per la cucina e la sua professionalità di cuoca e blogger in questo libro che è molto più di un semplice ricettario, ma un vero e proprio prontuario di gestione quotidiana delle intolleranze alimentari. Presenta il libro Mariagrazia De Castro, scrittrice e docente universitario a contratto. Sarà presente l'autrice.

 
Imprese istituzioni si confrontano sullo spreco alimentare c PDF Stampa E-mail
Mercoledì 14 Ottobre 2015 12:43  |  Scritto da Redazione
 Il 2015 è l’anno dedicato al cibo e soprattutto  al cibo per tutti. 
Papa Francesco  nel suo discorso alla Fao ha fatto appello a tutti i popoli sottolineando  come  “L’accesso al cibo è un diritto per tutti e chiunque, in futuro, dovrebbe poter avere a disposizione l’acqua”.
Troppo infatti il divario fra i paesi in via di sviluppo e quelli industrializzati. Secondo   la FAO si sprecano   annualmente più di di 1,3 miliardi di tonnellate di alimenti
 
Una problematica complessa che non riguarda solo le famiglie  ma anchele imprese.Secondo le stime della Federazione Italiana Pubblici Esercizi, un terzo dei consumi alimentari avviene nei pubblici esercizi, con enormi sprechi di cibo
Constatato che manca una normativa specifica in grado di facilitare il lavoro degli esercenti nella gestione del cibo invenduto sia per quanto riguarda gli
  Alimenti freschi, non confezionati e deperibili che pur essendo ancora in buono stato e fruibili non sono più 
adatti ad essere serviti alla clientela, oltre che quelli lavorati,   è necessario, quindi,  venga fatta una riflessione 
che porti ad una riformulazione della gestione degli “scarti” alimentari. Tale riflessine il Comitato impresa Femminile di Benevento ha deciso di  farla 
 nella dedicata alla celebrazione della giornata mondiale dell’alimentazione.
Nutrito il parterre dei relatori, espressione non solo politico-sociale ed istituziole del territorio sannita, ma anche di imprese locali che quotidianamente compiono azioni nel rispetto di chi non ha cibo.
 
 
 
 
 
 programma
Ore 11. Sala Conferenza CCIAA
Introduzione a cura di Annarita  De Blasio  Presidente CIF
Saluti 
Antonio Campese Presidente CCIAA
Giuseppe Marotta Direttor DEMM Unisannio
Interventi 
Nicola De Blasio Direttore Caritas Bn “Morire o  vivere di cibo”
Lucio Lonardo Presidente Asia” In hoc cibo vinces”
Serafino Ranauro  Presidente ODAF” Il ruolo dell’agronomo dell’accesso al cibo”
Enzo Iervolino executive chef Antica Trattoria Pascalucci CNA   “ Riutilizzo e riuso degli avanzi della cucina dal dopoguerra ad oggi”
Maria Antonietta Moffa _ Masseria Pasqualone  Coldiretti "Dal campo alla Tavola: Il riutilizzo nelle aziende agrituristiche" 
Antonio Medici Confcooperative Benevento "Scarto e cibo spazzatura"
 
Carla De Oliveira Referente  progetto "Non più Leonia" Cooperativa Social Lab76 - Confcooperative  " Rifiuto alimentare come risorsa, buone pratiche dal mondo"
 
Vincenzo Esposito Maitre e Sommelier Confcooperative -  Il foro dei Baroni "Cucina creativa con zero scarti" 
 
Vincenza Stefanucci  MDC BN "Lo spreco come risorsa: strategia e tecnologie per la riduzione delle eccedenze e dello spreco nella filiera alimentare" 
modera Anna Zollo : direttore editoriale testata www.frodialimentari.it
 
Il convegno attribuisce crediti  formativi agli iscritti all’ordine dei Dottori agronomi e Dei Dottori Forestali 
Il convegno è  Patrocinato dal  Dipartimento di Diritto, Economia Management e Metodi Quantitativi e dall’ordine dell’ Dottori agronomi e Forestali.
 

 
Giornata Mondiale dell’Alimentazione PDF Stampa E-mail
Lunedì 12 Ottobre 2015 19:40  |  Scritto da Redazione
Venerdì 16 ottobre Expo Milano 2015 ospiterà le cerimonie ufficiali del World Food Day, la Giornata Mondiale dell’Alimentazione voluta dalla FAO. A sottolineare l’importanza dell’evento, saranno presenti il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon e il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella. Interverranno inoltre José Graziano da Silva (Direttore Generale della FAO), Paolo Gentiloni (Ministro italiano degli Affari Esteri), Maurizio Martina (Ministro italiano delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali), Kanayo F. Nwanze (Presidente del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo – IFAD), Ertharin Cousin (Direttrice Esecutiva del Programma Alimentare Mondiale – PAM) e Giuliano Pisapia (Sindaco di Milano). Lanciata nel 1979, quest’anno la Giornata Mondiale dell’Alimentazione festeggia il 70° anniversario della nascita della FAO e sviluppa il tema: “Protezione sociale e Agricoltura: rompere il circolo di povertà rurale”. Nel corso della cerimonia di venerdì 16 ottobre a Expo Milano 2015 verrà ufficialmente presentata al Segretario Generale delle Nazioni Unite la Carta di Milano.
All’evento mondiale di Expo sarà presente la World Association of Agronomists proseguendo, anche, la collaborazione ed il coinvolgimento con le Nazioni Unite a Expo 2015 Milano; dopo che il 19 agosto, fra l’altro, la WAA partecipò alla Giornata degli Aiuti Umanitari.
info

 


<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Banner

Pubblicità

Pubblicità

Banner