Frodi alimentari

Martedì
22 agosto 2017
  
Iscriviti alla newsletter per ricevere le notizie e gli aggiornamenti di frodialimentari direttamente nella tua casella email

  

Cerca   
Dimensione testo
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Primo piano
Omelette al fipromil sequestrate dai Nas a Milano PDF Stampa E-mail
Lunedì 21 Agosto 2017 21:03  |  Scritto da Redazione
Sono state sequestrate a Milano le prme partite di alimenti  che hanno come ingredienti 
contaminati "con uova al Fipronil". Si tratta di 127 confezioni di  omelette surgelate   che riportano la data di scadenza al 16 febbraio 2018, di cui, dal 29 giugno scorso, 117 sono già state distribuite al consumatore finale"

 
Uova contaminate da Fipronil PDF Stampa E-mail
Martedì 15 Agosto 2017 16:03  |  Scritto da Redazione
Si fa seguito alla comunicazione diramata dalla Commissione europea circa il coinvolgimento dell'Italia nella distribuzione delle uova o da derivati (ovoprodotti) contaminate da fipronil.
 
Dai riscontri incrociati, effettuati dal Ministero della Salute, tra le liste di aziende coinvolte e di quelle che hanno spedito prodotti in Italia negli ultimi tre mesi, al momento risulta solo, da una segnalazione delle autorità francesi, pervenuta in data 8 agosto attraverso il RASFF, che un'azienda di tale Paese ha acquistato uova da uno degli allevamenti olandesi interessati e le ha trasformate in ovoprodotti che ha poi venduto anche presso un'azienda italiana.
 
Su disposizione del Ministero, le autorità sanitarie locali hanno provveduto a porre sotto sequestro la partita, e quindi il prodotto non è stato posto in commercio. Pertanto, ad oggi, non risultano distribuiti al consumo uova o derivati (ovoprodotti) contaminate da fipronil sul territorio nazionale.
 
Il Ministero della salute, in ogni caso, continua a valutare con attenzione le informazioni relative alla circolazione dei lotti in Europa (anche in considerazione delle nuove segnalazioni sul sistema di allerta comunitario che provengono da Paesi prima non coinvolti), avvalendosi della stretta collaborazione delle autorità sanitarie regionali e dei Carabinieri Nas.
 
È stato altresì predisposto un piano di campionamenti su uova, ovoprodotti e carni di pollame per la ricerca di fipronil che verrà attuato in via cautelativa, anche in assenza di segnalazioni specifiche.
 
 

 
Ferragosto, gite fuori porta: come viverle in tranquillità e sicurezza PDF Stampa E-mail
Lunedì 14 Agosto 2017 08:38  |  Scritto da Redazione
In questi giorni non può mancare almeno la gita fuori porta.e' dagli anni 60 in poi che in Italia migliaia di italiano sis postano per potersi godere un attimo di riposo e tranquillità.
Per evitare problemi legati a quanto si mangia so o stati elaborati alcuni semplici consigli

 
Incendi Boschivi, consigli su come comportarsi PDF Stampa E-mail
Venerdì 04 Agosto 2017 19:48  |  Scritto da Redazione
 Il grande caldo non  si arresta e tra i diversi problemi che sta causando è quello degli incendi boschivi.
L’Europa, e non solo l’Italia sono flagellate da questi gravi fatti. In molti casi le attività sono di origine dolose. È ancora nella mente di tutti i gravi casi che hanno caratterizzato il Vesuvio, oltre i roghi in Sardegna, Sicilia e Puglia.
Sono finora quasi 75.000  gli ettari di aree boschive che sono andate in fiamme. La Campania è al terzo posto con   13.037ettari, preceduta dalla Sicilia con 25.071 ettari e Calabria con 19.224 ettari.
Un trend in crescita quello dei roghi dolosi, già nel 2016, secondo il nostro rapporto Ecomafia, erano  raddoppiati rispetto al 2015: 4.635 incendi (con dolo o colpa accertati) contro i 2.250 del 2015, destinato, visti gli ultimi casi a crescere in modo esponenziale 
In Campania ben il 33% delle aree boschive sono andate a rogo.
Con Decreto Dirigenziale n. 33 del 04/07/2017 la Regione Campania, così come molte altre regioni,  ha pubblicato la  DICHIARAZIONE DELLO STATO DI GRAVE PERICOLOSITA' PER GLI INCENDI BOSCHIVI ANNO 2017.
La testata giornalistica www.frodialimentari.it, in collaborazione con l’associazione culturale Cultura facile ha elaborato alcuni consigli su come comportarsi per evitare roghi o sul come comportarsi in caso di incendio 


















 
NAC_SEQUESTRATI OLTRE 8 TONNELLATE DI PRODOTTI DESTINATI AI CONSUMATORI PER MANCANZA DI RINTRACCIABILITA’ PDF Stampa E-mail
Mercoledì 02 Agosto 2017 10:08  |  Scritto da Redazione
SICUREZZA AGROALIMENTARE: DENUNCIATE 2 PERSONE , SEQUESTRATI OLTRE 8 TONNELLATE DI PRODOTTI DESTINATI AI CONSUMATORI PER MANCANZA DI RINTRACCIABILITA’, EVOCANTI DOP E PRODUZIONI BIOLOGICHE  
 
CONTROLLI FINALIZZATI AL CONTRASTO DELLE FRODI AGROALIMENTARI E SULLA TRACCIABILITA’ DEGLI ALIMENTI EFFETTUATI DAL COMANDO CARABINIERI POLITICHE AGRICOLE E ALIMENTARI –NUCLEI ANTIFRODI CARABINIERI- A TUTELA DEL CONSUMATORE E DEGLI OPERATORI DI SETTORE.
 
I Nuclei Antifrode Carabinieri, a seguito di accertamenti svolti sul territorio nazionale, hanno denunciato 2 persone per frode in commercio e sequestrato  circa 7,6 tonnellate di prodotti ortofrutticoli  e 465 chili di alimenti vari (zamponi, cotechini, mozzarelle, prodotti ittici e conserva di pomodoro), alcuni dei quali evocavano fraudolentemente marchi di tutela o produzioni biologiche. Venivano riscontrate difformità e violazioni alle normative in materia di tracciabilità e contestate sanzioni per 37.200 euro, in quanto i prodotti risultavano carenti degli elementi utili atti ad individuare la provenienza degli stessi e le relative materie prime, potendosi rilevare potenzialmente pericolosi alla salute. 
Tale azione  è volta a tutelare  il comparto agroalimentare, gli operatori di settore ed i consumatori. 
 
 
 

 
Protocollo d'intesa fra l'arma dei Carabinieri e l'Icqrf PDF Stampa E-mail
Domenica 23 Luglio 2017 20:46  |  Scritto da Redazione
Siglato protocollo d’intesa fra l'Arma dei Carabinieri e Icqrf, finalizzato a sviluppare proficui rapporti di collaborazione tra le due organizzazioni con lo scopo di rafforzare, nell’interesse della collettività, l’impegno nella tutela del consumatore nel settore alimentare.
 
A sottoscrivere l’importante accordo il Comandante Generale Tullio Del Sette e il Capo del Dipartimento dell’ICQRF dott. Stefano Vaccari.

 


<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

tribunapoliticaweb.it

Banner

Pubblicità

Pubblicità

Banner