Frodi alimentari

Giovedì
19 ottobre 2017
  
Iscriviti alla newsletter per ricevere le notizie e gli aggiornamenti di frodialimentari direttamente nella tua casella email

  

Cerca   
Dimensione testo
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Consumatori
Ritirata Salsiccia fresca S/V e in pastaBevanati Claudio e Figl PDF Stampa E-mail
Sabato 14 Ottobre 2017 18:57  |  Scritto da Redazione
Marchio: Bevanati Claudio e Figli
 
Denominazione: Salsiccia fresca S/V e in pasta
 
Motivo della segnalazione: Rischio microbiologico
 
Data pubblicazione: 13 ottobre 2017
 
Ritirata fesa di tacchino arrosto capitelli PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Ottobre 2017 14:31  |  Scritto da Redazione
Marchio: capitelli
 
Denominazione: fesa di tacchino arrosto
 
Motivo della segnalazione: Rischio microbiologico
 
Data pubblicazione: 12 ottobre 2017
 
 
ritirato buono & bio - farina di mais PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Ottobre 2017 14:27  |  Scritto da Redazione
 
Marchio: buono & bio
 
Denominazione: farina di mais
 
Motivo della segnalazione: Rischio chimico
 
Data pubblicazione: 12 ottobre 2
 
Rischio allergeni ritirate Palline di farina speziate HEERA - Punjabi Wadi - PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Ottobre 2017 14:25  |  Scritto da Redazione
Marchio: HEERA
 
Denominazione: Punjabi Wadi - Palline di farina speziate
 
Motivo della segnalazione: Rischio presenza di allergeni
 
Data pubblicazione: 12 ottobre 2017
 
Botulino, richiamate le cme di RApa Gusto del Salento - PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Ottobre 2017 14:22  |  Scritto da Redazione
Marchio: Gusto del Salento
 
Denominazione: Cime di Rapa
 
Motivo della segnalazione: Rischio microbiologico
 
Data pubblicazione: 11 ottobre 2017
 
 
 
NAS Reggio Calabria: chiusura centro raccolta e imballaggio frutta non autorizzato PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Ottobre 2017 14:19  |  Scritto da Redazione
Nei giorni scorsi, in provincia di Reggio Calabria, i Carabinieri del locale NAS, nel corso di un’ispezione presso un centro di raccolta, imballaggio e commercializzazione di frutta, gestito da una cooperativa agricola, hanno accertato che l’azienda agiva in totale assenza delle autorizzazioni amministrative e che l’attività commerciale era già stata sottoposta a sequestro penale.
 
Il controllo è culminato con la chiusura del centro, del valore di oltre due milioni di euro, disposto dall’Autorità sanitaria locale.
 
 


<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Banner

Pubblicità

Pubblicità

Banner