sequestrati additivi alimentari scaduti di validità

sequestrati additivi alimentari scaduti di validità

Il NAS di Bologna, nell’ambito delle consuete attività di vigilanza e controllo nel settore alimentare, ha ispezionato uno stabilimento per la produzione casearia sito in provincia di Ravenna. Nel corso degli accertamenti, i militari hanno proceduto a: – sequestrare circa 40 litri di additivi alimentari (sufficienti per la lavorazione di 6000 litri di latte), in quanto scaduti di validità; – contestare una violazione amministrativa per un valore di 2.000 euro circa; – segnalare alle autorità le irregolarità riscontrate, chiedendo di adottare nel contempo una serie di provvedimenti prescrittivi.

Sequestrate oltre 5 tonnellate e mezzo di carne in Emilia Romagna.

Sequestrate oltre 5 tonnellate e mezzo di carne in Emilia Romagna.

Il NAS di Catania, a conclusione di una paziente attività di indagine, ha deferito il legale rappresentante di una ditta che si era aggiudicata il servizio di refezione di un ospedale siciliano. I militari, infatti, hanno accertato che la società aveva somministrato dei prodotti ittici che, da analisi di laboratorio, risultavano contaminati da microparassiti i quali, sebbene non fossero patogeni per l’uomo, testimoniavano indirettamente delle gravi omissione nell’adempimento degli obblighi previsti dal contratto. Il NAS di Parma ha deferito in stato di libertà il legale responsabile di una società che gestisce un bar emiliano. Nel corso di un’ispezione igienico sanitaria del locale, infatti, i militari hanno rinvenuto e sequestrato oltre […]