Fil di ferro in una pizza, giovane grave

Fil di ferro in una pizza, giovane grave

Ancora gravi le condizioni di un giovane di Bologna dopo aver ingerito un fil di ferro in una pizza.Ad un mese di distanza restano gravi le condizioni, anche dopo aver subito vari interventi. Il pezzo di fetto che ha ingerito, e che gli è stato rimosso dall’esofago dai medici del Sant’Orsola, a quanto pare era una sorta di sottile filo di ferro, della lunghezza di qualche centimetro. Un’ipotesi, che sara’ eventualmente da verificare, è che possa essersi staccato da una spazzola del tipo utilizzato per pulire i forni a legna.

Sequestri in un caseificio nel Sannio beneventano

Sequestri in un caseificio nel Sannio beneventano

il Gruppo Carabinieri Forestale di Benevento, unitamente a quelli della Stazione CCF di Castelfranco in Miscano (BN) ed ai Medici Veterinari del Servizio Igiene degli Allevamenti e Produzione Zootecniche dell’ASL Benevento, hanno effettuato un controllo afferente il settore lattiero-caseario presso un’azienda ubicata nell’Area del Fortore. Durante la verifica venivano riscontrate gravi carenze igienico sanitarie, in particolare all’interno dei locali adibiti alla lavorazione e stagionatura degli alimenti, oltre al rinvenimento di prodotti caseari in stato di alterazione ed altri in assenza di tracciabilità, il che ha portato al   sequestro di  circa n. 3 (tre) quintali di prodotti caseari. Al titolare sono state elevate sanzioni amministrative per la mancanza di tracciabilità e […]