Carabinieri NAS Livorno: controlli sulla movida toscana

Negli ultimi giorni il NAS di Livorno è stato impegnato in una serie di controlli che hanno avuto come oggetto la movida di diversi centri abitati toscani. L’attenzione dei militari non solo è stata rivolta al rispetto della normativa finalizzata a contenere la pandemia di COVID-19, ma si è anche focalizzata sulle modalità di somministrazione delle bevande alcoliche. In tale ambito, i Carabinieri hanno segnalato alle competenti Autorità Amministrative il proprietario di un esercizio pubblico che aveva:

venduto alcolici ai minori di anni 18;
esercitato la propria attività oltre le ore 24:00 senza predisporre un apparecchio di rilevazione del tasso alcolemico e le tabelle previste dalla legge;
omesso di indicare le informazioni degli ingredienti utilizzati per la preparazione delle bevande.
Le violazioni di cui sopra sono state punite con delle sanzioni dal valore di 3.266 euro.

About Frodi Alimentari

Frodialimentari.it - il portale sugli illeciti agroalimentari