Catania: sequestrate quasi 14.000 bottiglie d’acqua esposte agli agenti atmosferici.

Il NAS di Catania ha effettuato un controllo presso un supermercato sito in provincia di Messina. Nel corso delle operazioni i militari hanno rilevato la presenza di notevoli quantitativi di acqua minerale stoccati all’interno di una struttura precaria e senza requisiti igienico-sanitari, tra l’altro realizzata abusivamente in un’area esterna originariamente adibita a parcheggio clienti. In tale contesto, i Carabinieri hanno proceduto al sequestro penale probatorio di circa 14.000 confezioni di acqua minerale in cattivo stato di conservazione e presumibilmente alterate in quanto esposte direttamente ai raggi solari, alle intemperie e a potenziali contaminazioni ambientali.
Oltre ad informare l’Autorità Giudiziaria della violazione, i Carabinieri hanno provveduto a segnalare la titolare e il suo coniuge, gestore di fatto dell’attività, all’Autorità Amministrativa per l’emissione di provvedimenti prescrittivi/sospensivi dell’attività di deposito abusiva.

About Frodi Alimentari

Frodialimentari.it - il portale sugli illeciti agroalimentari