Operazione ” Nettuno” i risultati a Palermp

50 controlli ad ambulanti per strada, 117 presso i ristoranti, 150 tra controlli in mare e nei punti di sbarco. Sono state elevate 50 sanzioni  amministrative elevate, per un importo complessivo pari a 73.030 euro, e sei persone sono state deferite all’Autorità Giudiziaria per violazioni  penali in materia di frode in commercio nella ristorazione e somministrazione di prodotto in cattivo stato di conservazione. Questi i risultati dell'operazione della Guardia Costiera  di Palermo nell'abito dell'operazione   “NETTUNO”  In 19 casi si è proceduto al sequestro del prodotto ittico, per un totale complessivo di 273 Kg di pesce sequestrato. In ben tre ristornati della città di Palermo sono stati trovati prodotti ittici scaduti […]

Sequestrati oltre 162mila kg in pochi mesi del 2015 da parte delle Fiamme Gialle

Sono stati  sequestrati oltre 162mila kg in pochi mesi del 2015  da parte della Guardia di finanza. I dati sono stati resi notri nei giorni scorsi ad Expo. La  regione più colpita dai sequestri da gennaio a luglio sono le Marche con 44.564 chilogrammi di alimenti (in gran parte falsi prodotti biologici), seguita da Veneto (30.705 kg), Liguria (27.100 kg), Calabria (25.575 kg) e Basilicata (11.683 kg). In generale, i sequestri hanno interessato soprattutto pasta e farine (oltre 90mila kg).  

Sequestrati arrosticini di carne e pesce

I Nas di Pescara hanno sequestrato alcuni  chili di arrosticini 'anonimi',  di carne e pesce ispezionando macellerie e operatori alimentari che commerciano cibi etnici in diverse zone della regione Abruzzo . Sequestrati e distrutti prodotti ovini a Tagliacozzo (L'Aquila) e sanzioni a Avezzano (L'Aquila) e Alba Adriatica (Teramo). L'operazione ha consentito di elevare sanzioni totali per 30mila euro.

Maxi sequestro di molluschi e pesce azzurro

Nel contesto delle attività di tutela della sicurezza alimentare e, più in generale, di contrasto al commercio abusivo, i Finanzieri della Tenenza di Gioia del Colle hanno eseguito il sequestro di oltre 11 tonnellate, tra cozze nere e alici.   In particolare, i militari, nel corso dei consueti servizi su strada finalizzati al controllo dei documenti di trasporto delle merci, intercettavano tre furgoni isotermici, due dei quali trasportavano complessivamente kg. 8.580 di cozze nere provenienti da Taranto, destinate ad aziende di Bari, il terzo, con a bordo Kg. 2.790 di pesce azzurro, proveniente da Bari, diretto in provincia di Taranto.   In tutte e tre i casi, veniva accertata l’assenza […]

500 azioni a tutela eccellenze agroalimentari Dop e Igp. Italia leader nei controlli anche oltre frontiera

  "Abbiamo superato le 500 azioni di tutela del made in Italy agroalimentare di qualità – ha dichiarato il Ministro delle politiche agricole Maurizio Martina intervenendo all'Assemblea di Coldiretti ad Expo – in Europa e nel mondo. Nessun altro Paese ha risultati di questo tipo a livello internazionale. Abbiamo una strategia di azione completamente nuova, che punta non solo sulla repressione, ma sulla diffusione della conoscenza dei nostri veri prodotti Dop e Igp. È qui che si gioca la sfida più importante per aprire mercati ai produttori italiani. Grazie al lavoro del nostro Ispettorato repressione frodi abbiamo potuto far togliere dagli scaffali in molti Paesi d'Europa falsi prosciutti, formaggi, vini […]

CONTROLLI SULLA VENDITA NEL SALERNITANO

SANZIONI AMMINISTRATIVE PER OLTRE DIECIMILA EURO Comando Provinciale Salerno   Salerno, 13 luglio 2015 – Il Comando Provinciale del Corpo forestale dello Stato di Salerno ha intensificato i controlli volti alla tutela dei consumatori nel settore agroalimentare ed in particolare sulle modalità di conservazione, trasporto e vendita dei prodotti ittici. Numerose verifiche su strada e negli esercizi commerciali sono state effettuate dal Comando Stazione Forestale di Buccino per verificare la corretta osservanza delle norme di sicurezza alimentare imposte dalla Unione Europea in materia di trasporto di alimenti ed idoneità tecnico-sanitaria dei mezzi utilizzati, nonché sulla vendita dei prodotti ittici che in questo periodo subisce un incremento notevole a causa della […]

SICUREZZA AGROALIMENTARE: SEQUESTRI E SANZIONI A RAVENNA

CONTROLLI ANCHE SULLA REGOLARITÀ DEI CONTRATTI DI LAVORO Comando Provinciale Ravenna    Nei giorni scorsi personale del Comando provinciale di Ravenna del Corpo forestale dello Stato – settore agroalimentare – ha svolto un controllo congiunto, con la Guardia di Finanza e la Capitaneria di Porto  della città presso una pescheria dove, oltre alla vendita del fresco, si effettua ogni giorno la vendita di alimenti, anche cotti, a base di pesce.    Sono stati effettuati controlli in tema di tracciabilità dei prodotti ittici e relative etichettature al dettaglio e rintracciabilità degli alimenti a base di prodotti ittici detenuti nelle celle frigo, oltre al cibo cotto esposto alla vendita .  Sono state […]

Etichettatura, Martina: delusi da report della Commissione, faremo sentire la nostra voce in Consiglio Ue

"Ci aspettavamo molto di più dalla Commissione europea sul fronte dell'indicazione d'origine obbligatoria degli alimenti. Faremo sentire forte la nostra voce nel Consiglio dei Ministri dell'agricoltura Ue, perché riteniamo fondamentale dare informazioni trasparenti al consumatore sulla provenienza delle materie prime. Il rapporto di oggi, purtroppo, non ci soddisfa, ma affronteremo con determinazione la questione tenendo conto delle risposte dei consumatori italiani alla nostra consultazione pubblica. 9 cittadini su 10 ci hanno chiesto di leggere chiaramente l'origine in etichetta. Nell'anno di Expo, mentre l'Italia si candida a guidare il dibattito sullo sviluppo agricolo globale, non possiamo accettare di stare fermi o fare passi indietro su un punto decisivo come quello dell'etichettatura." […]