SICUREZZA AGROALIMENTARE: CHAMPAGNE CONTRAFFATTO NEL PIACENTINO

 Sono 47 le bottiglie rinvenute in un locale notturno e sequestrate dalla Forestale. Del valore complessivo di 2.000 euro all’acquisto, sarebbero state vendute a circa 6.000 euro     Piacenza, 18 febbraio 2013 – Una partita di vino Champagne contraffatto è stata scoperta dalla Forestale nel piacentino. Segnalato all’Autorità Giudiziaria il presunto responsabile e sequestrate le bottiglie rinvenute.Nell’ambito di un’operazione di controllo dei prodotti alimentari a certificazione d’origine provenienti da paesi dell’Unione Europea, mirata a scoprire gli alimenti contraffatti e di scarsa qualità, il personale del Nucleo Investigativo Provinciale di Polizia Ambientale e Forestale (NIPAF)  di Piacenza, insieme agli agenti del Comando Stazione di San Lazzaro Alberoni (PC), ha condotto accertamenti […]

Il “tarocco” del made in Italy

 Dal sito del DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E MARCHI  abbiamo letto questo interessante articolo che vi riportiamo Borse e abbigliamento “taroccati”? Non solo, la contraffazione trova un ampio “mercato” anche nel settore alimentare. Secondo i dati emersi in un convegno di Federconsumatori, organizzato in seno alla manifestazione gastronomica a Brixi Expo e denominata “Golositalia”, il falso alimentare movimenta un flusso esorbitante di denaro. Anche nel Bresciano.  Nel 2012, l’Asl ha messo a segno 15.530 controlli dei quali 230 sono risultati sfavorevoli alle aziende. Sessantanove i sequestri effettuati, 2782 le prescrizioni per adeguamenti da adempiere, 33 le segnalazioni all’autorità giudiziaria e 657 i verbali per illeciti amministrativi per un […]

La ‘marca Italia’ se queda con el aceite español

  Oggi sul mio profilo di facebook mi hanno taggato in questa notizia, che ho ritenuto interessante sottoporre alla vostra attenzione. Mi verrebbe da dire meditate gente meditate “Made in Italy”. Así sale al mercado el aceite que exporta Italia, aunque de italiano solo tenga la etiqueta. La mayor parte de las exportaciones son producto de las mezclasde aceites que proceden de Marruecos, Grecia y, sobre todo, España. Esta práctica ilegal ha provocado que en el extranjero se asocie el aceite de oliva a la marca Italia. “El mejor aceite es el nuestro pero durante años no hemos sabido venderlo”, reconoce Juan Carlos Gafo, responsable y director adjunto de la oficina de la Marca España. Lo cierto […]

Sequestro di olio contraffatto fra la Puglia e la Calabria

 Gli uomini delle fiamme gialle  ( Puglia e Calabria) in  collaborazione con funzionari dell’Ispettorato centrale qualità repressione frodi (Icqrf) del ministero delle Poltiche Agricole hanno sequestrato 400 tonnellate di olio d’oliva. In tutto  sono state eseguite 37 perquisizioni presso aziende, uffici e depositi commerciali nelle province di Cosenza, Catanzaro, Crotone, Barletta-Andria-Trani e Foggia, conclusesi con il sequestro dell’olio stoccato in due depositi di Andria (Bt) e Petilia Policastro (Kr), per un valore commerciale di circa 1 milione di euro

Sequestro nel cunese di 7 quintali di alimenti etnici

I militari della  Guardia di Finanza di Cuneo hanno sequestrato circa sette quintali di prodotti alimentari etnici nei comuni di Fossano, Savigliano e Racconigi. Tra gli alimenti sequestrati ci erano: scatolame, spezie, legumi, riso, pasta, bibite analcoliche, riportavano etichette esclusivamente in lingua straniera, perlopiù in arabo e cinese, in quanto si trattava di alimenti verosimilmente non destinati al mercato nazionale italiano, in palese violazione delle disposizioni previste che prevedono, tra l’altro, che le indicazioni siano fornite nella lingua del Paese in cui il prodotto viene commercializzato, a tutela del consumatore.

Lasagne Findus a base di carne equina spaventano gli inglesi

 Continua la saga in Inghilterra della carne di equini. E’ di oggi la notizia della sotituzione della carne equina al posto di quella bovina. Questa volta è il caso di alcune confezioni di lasagne e spaghetti alla bolognese della Findus e di altre marche di prodotti surgelati, che secondo l’etichetta contengono tra gli ingredienti carne bovina, sono invece risultate a base di carne equina dopo i test condotti da ispettori del governo del Regno Unito.Le autorita’ britanniche hanno avvertito il pubblico di non consumare le lasagne prodotte in Francia. ( in UK è vietato l’uso di carne equina) L’Agenzia per la sicurezza alimentare ha addirittura parlato di "attivita’ criminale" e […]

Blitz della Coldiretti per scoprire i falsi oli extravergine

 Questo fiinesettimana sarà all’insegna dei controlli, la Coldiretti ha infatti intenzione di "mandarein giro" i suoi uomini per controllare e fare blitz presso negozi, supermencati e quanti altri vendono e commercializzano olio. Infatti nel comunicato si legge come nel mirino della task force dell’associazione ci saranno gli scaffali di negozi, discount e supermercati che espongono bottiglie con marchio italiano, ma che di Made in Italy hanno ben poco.Nel fine settimana ci saranno blitz nei punti vendita, raccogliendo dei campioni che verranno fatti analizzare in laboratori pubblici per verificare se le effettive qualita’ chimiche e organolettico coincidono con quelle riportate in etichetta. E in caso contrario, scatteranno subito le segnalazioni alle autorita’ di controllo. Non possiamo che […]

Discount sotto lente di ingrandimento: a Ravenna sequestri per contraffazione del marchio

  Durante i normali controlli gli agenti del Corpo Forestale dello Stato di Ravenna hanno effettuato numerosi controlli, da cui  sono emerse alcune irregolarità in alcuni Discount della provincia Gli illeciti amministrativi riscontrati hanno riguardato, la vendita di mozzarella sfusa, che a norma di legge, essendo un formaggio a pasta filata, può essere venduto solo confezionata, ad eccezione per il solo caso di vendita presso i caseifici di produzione.La vendita di prodotti che in etichetta mettevano in risalto la bandiera italiana, pur essendo prodotti e confezionati in Germania.  In tutto sono stati contestati  degli illeciti con altrettanti verbali amministrativi per un importo totale di circa € 24.000,00.  Inoltre sono stati psoti sotto   controllo anche  i […]

Operazione Cake design

 Quando si parla di salute o danno alla salute legato al cibo non si deve intendere solo gli alimenti… ma anche le attrezzature, i ripiani i contenitori con cui essi vengono realizzati. Sono stati infatti sequestrati a Bari dalla Finanza, oltre 18 mila articoli, potenzialmente dannosi per la salute, tra i quali anche accessori per il carnevale, giocattoli e utensili destinati alla preparazione di dolci e pasticceria, sono stati sequestrati a Casamassima, in provincia di Bari, da militari della Guardia di Finanza. L’operazione è stata denominata Cake Design. 

‘Ologramma 4G’

 La Camera di Commercio di Monza lancia ‘Digitally Made in Brianza’, la nuova etichetta digitale per combattere la contraffazione. Il sistema si basa su uno sticker, ‘Ologramma 4G’: un nuovo sistema di etichettazione digitale che partendo dalla struttura del codice a barre (QR code) permette di rendere fruibile in modo interattivo "la carta d’identità" del prodotto e dell’impresa – spiegano i promotori -, sia in funzione anticontraffazione, sia in funzione promozionale. fonte http://www.ilgiorno.it