NAS Torino: controlli e sequestri nella filiera delle carni

NAS Torino: controlli e sequestri nella filiera delle carni

I Carabinieri del NAS di Torino hanno eseguito mirati controlli nell’ambito della filiera agroalimentare, con specifico riguardo alla produzione, conservazione e vendita delle carni piemontesi. In particolare, sono state dapprima ispezionate circa dieci macellerie constatando, a seguito di campionamento, che il 50% delle stesse avevano trattato indebitamente le carni poste in vendita con bisolfito di sodio al fine di mantenerne fittiziamente un aspetto fresco e attraente per la clientela. Sono stati quindi eseguiti ulteriori controlli, con il supporto dell’A.S.L. Città di Torino – S.C Veterinaria B e dell’IZS, nei confronti di circa 60 macellerie della provincia di Torino, i cui esiti consentivano di accertare che n. 16 macellerie, pari a […]

NAS: controlli relativi alle etichettature dei prodotti cosmetici e degli alimenti

NAS: controlli relativi alle etichettature dei prodotti cosmetici e degli alimenti

Negli ultimi giorni, i militari del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute sono stati impegnati in una serie di controlli finalizzati a verificare la conformità dell’etichettature sui prodotti in vendita sul mercato nazionale. Il NAS di Bari ha eseguito un’ispezione presso una ditta di cosmetici. Nel corso del controllo, i militari hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro amministrativo, 12.050 prodotti (fondo cipria, matite per occhi, ecc.), con etichettatura non conforme in quanto privi di lotto di produzione e relativa composizione. I cosmetici sequestrati hanno un valore complessivo di 50.000 euro. Il NAS di Padova, invece, ha sequestrato amministrativamente quasi 74.000 confezioni di barrette ad alto contenuto proteico. Anche in […]

NAS Pescara: controlli a 360° – due persone deferite all’Autorità Giudiziaria

NAS Pescara: controlli a 360° – due persone deferite all’Autorità Giudiziaria

Negli ultimi giorni i militari del NAS di Pescara hanno concluso diverse attività di controllo del territorio volte a prevenire e reprimere reati potenzialmente pericolosi per la salute. Gli uomini del NAS abruzzese, unitamente ai colleghi del Nucleo Carabinieri Ispettorato per il Lavoro di Chieti e ai militari dell’Arma Territoriale, hanno effettuato un’attività di monitoraggio della filiera produttiva e distributiva dei prodotti ortofrutticoli venduti in un mercato coperto. Nel corso degli accertamenti, gli operatori hanno riscontrato: l’omessa attuazione delle procedure aziendali di rintracciabilità dei prodotti alimentari posti in vendita; pessime condizioni igienico-sanitarie riguardanti i locali vendita. Al termine del controllo i Carabinieri hanno sequestrato amministrativamente oltre una tonnellata di vari […]

NAS Alessandria: sequestrata un’attività di ristorazione collettiva

NAS Alessandria: sequestrata un’attività di ristorazione collettiva

I Carabinieri del NAS di Alessandria, al termine di un’indagine che ha avuto come oggetto un ristorante, hanno dato esecuzione al sequestro preventivo dell’intera attività su ordinanza emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari (GIP) del Tribunale di Vercelli. Il provvedimento è stato eseguito in quanto, nel corso dei loro accertamenti, i militari hanno rilevato: l’emissione in atmosfera di fumi molesti provenienti dalle cucine del ristorante, con conseguente disagio per gli abitanti del condominio in cui era ubicata l’attività; l’illecito smaltimento nella rete fognaria degli oli esausti utilizzati per la frittura degli alimenti. Il valore complessivo dell’attività oggetto del sequestro ammonta quasi a mezzo milione di euro.

NAS Pescara: sospese le attività di un mangimificio e sequestrate oltre 188 tonnellate di materie prime

NAS Pescara: sospese le attività di un mangimificio e sequestrate oltre 188 tonnellate di materie prime

Il NAS di Pescara ha eseguito un’ispezione presso un’azienda dedita alla produzione e alla vendita di alimenti zootecnici. Nel corso delle operazioni i militari hanno rilevato che le condizioni igienico sanitarie della struttura erano carenti in quanto presentavano sporcizia, polvere e materiali non attinenti all’attività (legnami e attrezzature da segheria). I Carabinieri hanno inoltre constatato gravi omissioni nell’applicazione del piano di autocontrollo H.A.C.C.P., e la detenzione di materie prive di qualsiasi indicazione relativa alla tracciabilità. Il Dirigente del Servizio Veterinario Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche della A.S.L. di Teramo, intervenuto sul posto, ha disposto: l’immediata sospensione della registrazione dell’impresa, con divieto di produrre mangimi fino all’avvenuto ripristino delle […]

NAS Caserta: sequestrato un allevamento bufalino per carenze igieniche

NAS Caserta: sequestrato un allevamento bufalino per carenze igieniche

Un’azienda zootecnica della Provincia di Caserta è stata sottoposta a sequestro sanitario dal NAS di Caserta per gravi carenze igieniche e per la presenza di capi sprovvisti di marchi auricolari. Il provvedimento ha interessato 344 capi bufalini e 2 bovini per un valore complessivo di oltre 1milione di euro. Il titolare, un casertano 34enne, è stato segnalato alle Autorità amministrative e sanitarie.

Sequestrate capsule di caffè nel Napoletano

Sequestrate capsule di caffè nel Napoletano

Gli uomini del comando dei carabinieri di NApoli hanno posto sotto sequestro kit per il caffè e capsule, in quanto a seguito di alcuni controlli è risultato che la società non fosse in regola per la manipolazione degli alimenti. Durante le attività di controllo ingente il quantitativo trovavo e pronto per essere etichettato. Le etichette erano però non a norma e prive di tracciabilità e riintracciabilità

Rieti, sottratti al commercio 808 confezioni di integratori fuori legge

Rieti, sottratti al commercio 808 confezioni di integratori fuori legge

Prosegue l’azione dei Carabinieri dei NAS sulle verifiche di regolarità degli integratori alimentari in commercio nel nostro paese. Il NAS di Viterbo al termine di minuziose indagini ha individuato un’azienda del reatino che aveva immesso sul mercato integratori alimentari privi di notifica al Ministero della Salute e mancanti delle indicazioni di legge quali denominazione, dose raccomandata per l’assunzione giornaliera ed altre avvertenze importanti. I militari hanno pertanto sequestrato 808 prodotti per un valore complessivo di 16mila euro circa. Contestate sanzioni amministrative per 10mila euro. I NAS ricordano ai consumatori che sul portale del Ministero della Salute (http://www.salute.gov.it/portale/temi/p2_6.jsp?id=3668&area=Alimenti+particolari+e+integratori&menu=registri) è presente il Registro nazionale degli integratori alimentari, che può essere consultato per […]

NAS Catania: laboratori di smielatura abusivi. 2 persona segnalate all’Autorità Sanitaria

NAS Catania: laboratori di smielatura abusivi. 2 persona segnalate all’Autorità Sanitaria

Ancora controlli nel settore apistico effettuati dai Carabinieri del NAS che non abbassano l’attenzione sulle sofisticazioni nel delicato comparto della produzione del miele. Questa volta, a finire sotto la lente d’ingrandimento del NAS, sono stati due laboratori di smielatura abusivi ricavati all’interno di strutture abitative. Nel primo laboratorio, i Militari hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro 7.500 kg. di miele sprovvisto delle certificazioni sanitarie. Con la collaborazione del personale veterinario dell’Asp, è stata disposta la chiusura della struttura poiché in precarie condizioni igienico-sanitarie ed inoltre sprovvista delle necessarie autorizzazioni. Anche il titolare del secondo laboratorio è stato segnalato all’Autorità Sanitaria poiché non in possesso della registrazione sanitaria. Il sequestro di […]

Sequestrati 100 kg. di gelato scaduto

Sequestrati 100 kg. di gelato scaduto

Le temperature ormai calde favoriscono la consumazione di alimenti freschi e gustosi e tra questi il gelato è sicuramente tra i più apprezzati. Ed è proprio in questo periodo di maggior richiesta che possono celarsi frodi ai danni dei consumatori. Com’è accaduto in una gelateria ispezionata dal NAS di Udine. I Militari, infatti, hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro 100 kg. di preparato per gelato di vari gusti con il TMC (termine minino di conservazione) superato, in alcun casi di oltre due anni. Il titolare dell’esercizio commerciale è stato segnalato alle Autorità Sanitaria e Amministrativa.