Benevento. sequestri nel comparto alimentare

Benevento. sequestri nel comparto alimentare

I Carabinieri Forestale della Provincia di Benevento hanno sottoposto a controlli numerosi esercizi commerciali dislocati in molteplici comuni della provincia sannita, al fine di verificare la corretta applicazione della normativa relativa all’etichettatura e tracciabilità dei prodotti alimentari da forno ed ortofrutticoli.  Sono stati effettuati n. 8 sequestri amministrativi relativi ad un totale di circa 200 kg di prodotti. Sono state inoltre elevate numerose sanzioni amministrative per un importo di circa 25.000 €. Nella maggior parte dei casi, i militari hanno rinvenuto prodotti esposti alla vendita, senza alcuna indicazione delle etichette attestanti gli ingredienti utilizzati o la provenienza dei prodotti in questione.

NAS Pescara: scarsa igiene e irregolarità in una cantina vinicola del teramano, sequestrati 1823 ettolitri di prodotti vinosi

NAS Pescara: scarsa igiene e irregolarità in una cantina vinicola del teramano, sequestrati 1823 ettolitri di prodotti vinosi

Il NAS di Pescara, in collaborazione col il personale dell’Ispettorato Centrale Repressione Frodi (I.C.Q.R.F.) del capoluogo abruzzese, al termine di un’attività ispettiva presso una cantina vinicola di un’azienda agricola in Provincia di Teramo, ha accertato carenze igienico-sanitarie e la detenzione di prodotti vinosi di provenienza sconosciuta. A tal fine, a tutela dei consumatori, i militari procedevano al sequestro dell’intero quantitativo di vino, pari a 1823 ettolitri, per un valore di 100mila euro circa. Il responsabile è stato segnalato alle Autorità sanitarie ed amministrative.

Sequestrata oltre una tonnellata di miele falso

Sequestrata oltre una tonnellata di miele falso

I Carabinieri di NAS sono da sempre in prima linea nella salvaguardia della salute attraverso la lotta alle frodi e le sofisticazioni alimentari. In tale ottica il Nucleo di Catania ha scoperto un laboratorio di smielatura abusivo all’interno di una abitazione privata ed in gravi condizioni igieniche. Il proprietario, un allevatore di bestiame del catanese, era intento nella lavorazione di una sostanza di provenienza sconosciuta, alla quale era addizionato del glucosio alimentare, sostanza la cui utilizzazione non è consentita nella produzione del miele. I militari hanno dunque proceduto al sequestro di oltre una tonnellata di prodotto spacciato per miele e 400 litri di glucosio, procedendo all’immediata chiusura del laboratorio per […]

NAS Pescara: “canapa sativa light”, sequestrate 1800 confezioni di infiorescenze

NAS Pescara: “canapa sativa light”, sequestrate 1800 confezioni di infiorescenze

I Carabinieri dei NAS stanno da tempo attuando un monitoraggio sulle vendite online di integratori e cosmetici a base di canapa light. Il NAS di Pescara, dopo riscontri sul web e attenta osservazione e controlli su un individuo abitante nella Provincia di Chieti, ha scoperto un garage di una privata abitazione, privo di requisiti igienici, adibito a deposito e produzione di infiorescenze di canapa sativa light, la cui vendita è vietata perché assoggettata alla normativa delle sostanze stupefacenti. L’intero quantitativo rinvenuto, pari a 20mila euro circa, è stato sequestrato ed il responsabile deferito all’Autorità Giudiziaria.

NAS: offensiva nel settore della sicurezza degli alimenti

NAS: offensiva nel settore della sicurezza degli alimenti

Nei giorni scorsi i Carabinieri del N.A.S. di Roma hanno effettuato una serie di controlli, nella Capitale e provincia, finalizzati al controllo della filiera alimentare. In particolare veniva controllata una macelleria etnica, un laboratorio gastronomico ed un deposito all’ingrosso di alimenti vari. Nel corso degli stessi i militari hanno contestato violazioni amministrative per la detenzione di alimenti vari privi di tracciabilità, carenti condizioni igienico-sanitarie, per cui è stata prevista anche la chiusura immediata dell’attività, etichettature non conformi in quanto poiché prive di indicazioni in lingua italiana. Il bilancio dell’attività ha portato al sequestro di 10 tonnellate di alimenti per un valore di mezzo milione di euro, valore delle attività chiuse, […]

NAS Bari: ancora sequestro di materiali destinati a contatto con gli alimenti

NAS Bari: ancora sequestro di materiali destinati a contatto con gli alimenti

Il NAS di Bari continua i suoi controlli nel campo dei materiali destinati a entrare in contatto con gli alimenti. A seguito di un’ispezione effettuata presso due diverse aziende baresi, i militari pugliesi hanno effettuato il sequestro di oltre 50.000 contenitori in cartone per il trasporto di pizza in quanto privi delle previste indicazioni per la rintracciabilità. Il valore complessivo della merce oggetto della misura è di 7000 euro.

NAS: ancora controlli presso i mercati ortofrutticoli abruzzesi

NAS: ancora controlli presso i mercati ortofrutticoli abruzzesi

Il NAS di Pescara, in collaborazione con la locale Compagnia Carabinieri, i Nuclei CC Ispettorato del Lavoro di Pescara e Chieti, il Nucleo Elicotteri CC ed il Gruppo CC Forestale, ha condotto un’attività ispettiva congiunta finalizzata alla verifica della regolarità delle attività imprenditoriali operanti all’interno di un mercato coperto insistente nell’area urbana del capoluogo adriatico. Nel corso dei controlli, 16 operatori di vendita al dettaglio di ortofrutta sono stati sanzionati per le mancanze in materia di tracciabilità dei prodotti alimentari detenuti ed esposti in vendita, idoneità dei mezzi di trasporto utilizzati, congruità delle procedure di autocontrollo adottate, nonché etichettatura ed informazioni commerciali obbligatorie dei prodotti ortofrutticoli freschi di I e […]

contraffazione di vini tipici

contraffazione di vini tipici

Nell’ambito dell’attività di contrasto alla contraffazione e sofisticazione nel settore vitivinicolo, il NAS Carabinieri di Alessandria ha svolto un’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Asti – P.M. Dott.ssa Francesca DENTIS -, conclusasi con la recente condanna, emessa dal Tribunale di Asti, del titolare di un’azienda ubicata in provincia di Cuneo (CN), alla pena di mesi 6 di reclusione ed euro 6.000,00 di multa, per i reati di contraffazione di Indicazioni Geografiche Tipiche (Art. 517 quater C.P.), contraffazione di Indicazioni Geografiche (Art. 517 quater C.P.) e falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico. La sentenza scaturisce dagli esiti di un’attività investigativa, originata da un controllo presso un’azienda agricola e […]

NAS Parma: intossicazione alimentare in mensa scolastica, due persone deferite all’A.G.

NAS Parma: intossicazione alimentare in mensa scolastica, due persone deferite all’A.G.

Il NAS di Parma, a seguito di ricovero di 18 alunni di una scuola materna e 14 di un asilo nido ubicati nella in Provincia di Piacenza per sospetta malattia trasmessa da alimenti, ha svolto indagini sull’attività di preparazione dei pasti presso la mensa comunale gestita da una ditta privata di Bologna. L’esito degli accertamenti ha evidenziato la mancanza di una specifica formazione del personale di cucina nonché l’assenza di un efficace sistema di abbattimento della temperature dopo la cottura delle pietanze con conseguente utilizzo di procedure non idonee e il manifestarsi dell’episodio infettivo. Un delegato della ditta privata di ristorazione ed una cuoca sono stati deferiti alla Procura di […]

NAS: due commercianti deferiti all’Autorità Giudiziaria – sequestrata quasi una tonnellata di prodotti caseari.

NAS: due commercianti deferiti all’Autorità Giudiziaria – sequestrata quasi una tonnellata di prodotti caseari.

Il NAS di Firenze ha deferito in stato di libertà un cittadino cinese per frode in commercio e vendita di alimenti nocivi. Il provvedimento è scattato sulla base dei risultati di alcune analisi di laboratorio effettuate su un prodotto alimentare campionato durante un precedente controllo, per mezzo del quale gli investigatori dell’Arma hanno dimostrato che l’indagato aveva importato illegalmente dall’oriente dei prodotti alimentari non regolamentari in quanto contenenti latte, ingrediente non dichiarato in etichetta. Il NAS di Padova ha deferito un commerciante di origine extracomunitaria per frode in commercio e inosservanza dei provvedimenti di un’autorità. L’indagata è accusata di aver frodato i propri clienti vendendo un prodotto ittico proveniente dalla […]