Catania: sequestrate quasi 14.000 bottiglie d’acqua esposte agli agenti atmosferici.

Catania: sequestrate quasi 14.000 bottiglie d’acqua esposte agli agenti atmosferici.

Il NAS di Catania ha effettuato un controllo presso un supermercato sito in provincia di Messina. Nel corso delle operazioni i militari hanno rilevato la presenza di notevoli quantitativi di acqua minerale stoccati all’interno di una struttura precaria e senza requisiti igienico-sanitari, tra l’altro realizzata abusivamente in un’area esterna originariamente adibita a parcheggio clienti. In tale contesto, i Carabinieri hanno proceduto al sequestro penale probatorio di circa 14.000 confezioni di acqua minerale in cattivo stato di conservazione e presumibilmente alterate in quanto esposte direttamente ai raggi solari, alle intemperie e a potenziali contaminazioni ambientali. Oltre ad informare l’Autorità Giudiziaria della violazione, i Carabinieri hanno provveduto a segnalare la titolare e […]

Carabinieri NAS Livorno: controlli sulla movida toscana

Carabinieri NAS Livorno: controlli sulla movida toscana

Negli ultimi giorni il NAS di Livorno è stato impegnato in una serie di controlli che hanno avuto come oggetto la movida di diversi centri abitati toscani. L’attenzione dei militari non solo è stata rivolta al rispetto della normativa finalizzata a contenere la pandemia di COVID-19, ma si è anche focalizzata sulle modalità di somministrazione delle bevande alcoliche. In tale ambito, i Carabinieri hanno segnalato alle competenti Autorità Amministrative il proprietario di un esercizio pubblico che aveva: venduto alcolici ai minori di anni 18; esercitato la propria attività oltre le ore 24:00 senza predisporre un apparecchio di rilevazione del tasso alcolemico e le tabelle previste dalla legge; omesso di indicare […]

Sicurezza alimentare, al via le esportazioni di carni ovi-caprine verso il Giappone

Sicurezza alimentare, al via le esportazioni di carni ovi-caprine verso il Giappone

Il Ministero della Salute ha concluso con le Autorità sanitarie giapponesi un accordo che consentirà all’Italia di poter esportare verso questo Paese Terzo carni ovine e caprine, inclusi gli spiedini di carne, a partire dal 29 giugno 2020. Tale negoziato, incentrato in particolare sulle garanzie sanitarie fornite dai Servizi Veterinari per la tutela della salute dei consumatori e dello status sanitario del Giappone, si è concluso favorevolmente, anche se condotto in un periodo di grande incertezza dovuta al SARS-CoV2. Questo risultato conferma il solido rapporto di fiducia che lega Italia e Giappone sul tema della sicurezza alimentare ma testimonia anche che le modalità di lavoro agile non hanno impedito di […]

Da Nord a Sud sequestri da parte delle forze di polizia

Da Nord a Sud sequestri da parte delle forze di polizia

La Procura della Repubblica di Bolzano, condividendo integralmente i risultati investigativi segnalati dal NAS di Trento, ha emesso un avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di 6 persone. Gli indagati sono i titolari e i dipendenti di una ditta del nord Italia che, negli ultimi anni, ha effettuato oltre 3.000 consegne di prodotti carnei a diverse strutture pubbliche e private (residenze per anziani, scuole d’infanzia e un ente militare) con sede in Trentino e Veneto. Le indagini dei Carabinieri, hanno accertato che la ditta era solita: commercializzare prodotti decorsi di validità; variare fraudolentemente la tipologia e il taglio anatomica della carne distribuita; riportare pesi superiori rispetto a quanto […]

Carabinieri NAS Reggio Calabria: panificio industriale interessato da carenze igienico-sanitarie, chiuso lo stabilimento

Carabinieri NAS Reggio Calabria: panificio industriale interessato da carenze igienico-sanitarie, chiuso lo stabilimento

Il NAS di Reggio Calabria, collaborati da militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro, ha proceduto ad una verifica ispettiva presso un panificio industriale ubicato nel reggino. Sono state accertate gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali dei locali di produzione e magazzino, nonché la mancata attuazione del piano di HACCP. È stata anche accertata la presenza di 2 lavoratori in nero che ha determinato, per il titolare, la notifica di sanzioni per oltre 4mila euro e la conseguente sospensione dell’attività imprenditoriale. Disposta inoltre, a cura dell’Autorità sanitaria intervenuta sul posto, la chiusura dell’intero stabilimento. I militari hanno anche proceduto al sequestro di circa 320 kg di pane. Il valore complessivo della struttura […]