Video shock nel mattatoio degli orror

Video shock nel mattatoio degli orrori: agnelli sgozzati vivi a cui vengono brutalmente mozzate le zampe. Dalla Francia la denuncia dei maltrattamenti agli animali nel mattatoio comunale di Mauléon-Licharre, nel Paese basco francese   Sta destando indignazione nel mondo un video molto forte che i quotidiani francesi hanno titolato "Inferno al mattatoio". Si tratta dell'ennesimo video girato con una telecamera nascosta e diffuso dall'associazione L213 che denuncia i maltrattamenti agli animali nel mattatoio comunale di Mauléon-Licharre, nel Paese basco francese, dopo due casi simili nei mattatoi pubblici di Vigan e Alès. Nel video, si vedono dibattersi agnelli sanguinanti ed altre bestie ancora vive a cui vengono brutalmente mozzate la testa […]

Olio di oliva richiamato per tracce di pesticidi.

Olio di oliva richiamato per tracce di pesticidi. Carapelli e Bertolli ritirati dal mercato USA. Lo segnala la Food and Drug Administration,   La Fda americana, l'ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici, ha lanciato un’allerta su alcuni lotti di olio extra vergine spagnolo, a marchio Carapelli e Bertolli, venduti dalla Deoleo Usa. Gli oli erano venduti in Massachusetts, Ohio, Wisconsin, Indiana, Mississippi, Arkansas, Oklahoma, Missouri, Arizona, Alabama, New Mexico, Texas, Florida, Iowa, Maine, Illinois, Virginia, New York, Pennsylvania, e Georgia. Negli oli incriminati,lotti 5251R, 5351R e 5551R, su cui pende un richiamo obbligatorio, sono state trovate tracce di trifloxystrobina e tebuconazolo. Si tratta […]

Allerta in Europa per nuova epidemia di E coli in Francia

Allerta in Europa per nuova epidemia di E coli in Francia. Le autorità sanitarie francesi hanno ordinato un richiamo di hamburger venduti dalla catena dei supermercato Lidl dopo che sette bambini sono stati ricoverati in ospedale. A lanciare l'allarme è anche la Food Safety News USA   La paura del batterio killer che provoca la diarrea mortale arriva in Francia nel peggiore dei modi. Sette bambini finiscono in ospedale a Lille (tre sono in dialisi) dopo aver mangiato hamburger contaminati da un tipo di batterio dell'E.coli. Lo hanno riferito le autorità sanitarie, precisando che i sospetti si concentrano su un tipo di carne venduto nei supermercati Lidl. L'epidemia legata al […]

TARTUFI: SEQUESTRATI 350 CHILI IN ABRUZZO

Il rivenditore non è stato in grado di dimostrare agli agenti forestali la tracciabilità dei tartufi rivenuti nella sua azienda Comando Provinciale Chieti   Chieti 25.3.2016. Il personale forestale del NAF (Nucleo Agroalimentare e Forestale) della provincia di Chieti, unitamente al Comando Stazione Forestale di Vasto, nel corso di un’attività di controllo in materia di sicurezza alimentare, ha sequestrato 345 kg di tartufo scorzone (Tuber aestivum Vitt.) e 5 kg di tartufo bianco (Tuber magnatum Pico) in un esercizio commerciale del comprensorio vastese, contestando la mancata tracciabilità del prezioso tubero. Lo stesso rivenditore è stato inoltre sanzionato per la mancata comunicazione alla Regione Abruzzo della quantità di prodotto commercializzato, per […]

Truffa all’INPS – Denunciate 157 persone

La Guardia di Finanza di Montegiordano (Comando Provinciale di Cosenza) ha denunciato alla Procura della Repubblica di Castrovillari 157 persone, per aver falsamente dichiarato indennità di disoccupazione, sussidi di maternità, assegni familiari e indennità di malattia.   L’ammontare della truffa all’INPS è di oltre 700.000 euro, erogati attraverso la predisposizione di falsi contratti di fitto/comodato di terreni.   Sulla carta risultavano assunti centinaia di operai agricoli (lavoratori inesistenti – l.i. ) a tempo determinato ed effettuate 8.000 giornate lavorative.   In realtà si trattava di lavoratori fittizi impiegati su terreni inesistenti, non nella effettiva disponibilità o addirittura sottoposti a sequestro dalle stesse Fiamme Gialle per inquinamento ambientale.   Oltre all’indebito […]

Il pericolo delle diete farlocche

Dopo gli stravizi di questi ultimi giorni da domani proposito di tutti è il "mettersi a dieta"! Attenzione agli imbonitori delle facili diete perdi peso.  Giornali televisioni social network vi inviteranno a seguire dei regimi alimentari alquanto strambi:diete della banana della fragola, a zona della mela, con l'ingrediente segreto ( paga e saprai qual'è), del minestrone, della cioccolata. Ricordatevi sempre di seguire le indicazioni di un medico e di seguire un regime alimentare regolare e fare le analisi cliniche… altrimenti cadrete nella rete di "imbonitori". La dieta, dal latino diaeta, e dal greco δίαιτα, dìaita,significa «modo di vivere»!!!!!! Nei prossimi giorrni uan bella indgine sulle diete e su come vi […]

Pasquetta, come comportarsi correttamente

La Pasquetta si sa è la prima uscita fuori porta della stagione. In tutte, o quasi, le famiglie italiane staamttina si è predisposto il cesto per andare a fare la Pasquetta in montagna o al mare. é vero molti saranno andati in agriturismo o a visitare qualche museo, ma la Pasquetta è soprattuto grigliata in riva al mare o in montagna. Ma il fatto di volersi divertire non deve far dimentcare alcune regole per la salute si tutti: 1. controllate la provenienza della carne , leggete attentamente l'etichetta. 2. verificate il colore della carne, controllate che non si nera e che abbia un buon colore, molti l'hanno acquistata un paio […]

Pappe per bambini Gerber “Organic” di Nestlé ritirate

Pappe per bambini  Gerber "Organic" di Nestlé ritirate dal mercato USA. Lo segnala la Food and Drug Administration, l'ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici che ne ha ordinato il ritiro   La Fda americana, l'ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici, comunica che alcune pappe biologiche per bambini della Gerber Products Company (società statunitense specializzata nella produzione di alimenti per l'infanzia, controllata del Gruppo Nestlè), sono state ritirate dal mercato USA a causa di difetti d'imballaggio che potrebbero aver causato il deterioramento degli alimenti. Il provvedimento di ritiro volontario e preventivo del prodotto riguarda solo due lotti […]

Coop richiama dagli scaffali lotti amaro Averna

Coop richiama dagli scaffali lotti amaro Averna: problemi al dosatore di plastica della bottiglia. L'annuncio a titolo precauzionale anche in Italia dopo l'allerta lanciata alcuni giorni fa in Germania dall'Ufficio federale della sicurezza alimentare tedesco Dopo che la notizia è stata anticipata dallo “Sportello dei Diritti” alcuni giorni fa, venerdì 25 aprile Fratelli Averna S.p.A. ha deciso volontariamente di richiamare in via precauzionale alcuni lotti di bottiglie di amaro Averna da 0,7l e 1,0l. Secondo quanto riportato dal sito della catena di distribuzione Coop, nei lotti interessati, il dosatore in plastica potrebbe risultare danneggiato a seguito di un possibile difetto di produzione avvenuto nella fase di chiusura delle bottiglie. Qualora […]

PASQUA SICURA: SEQUESTRATE DALLA FORESTALE IN PUGLIA 80MILA UOVA

Sarebbero finite sulle tavole dei consumatori nonostante riportassero date di scadenza falsificate e fossero mal conservate o di dubbia provenienza. Denunciati due imprenditori Roma, 25 marzo 2016 – Due denunce per il reato di frode nell’esercizio del commercio e circa 80.000 uova sequestrate. Una ventina le ditte controllate su tutto il territorio pugliese, tra aziende avicole, commercianti all’ingrosso e al dettaglio. In sette di esse sono stati riscontrati illeciti e sono state elevate complessivamente 10mila euro di sanzioni amministrative. Questo il bilancio dell’operazione “PASQUA CON UOVA SICURE” effettuata dai Forestali del Comando Regionale per la Puglia di Bari e del Coordinamento Territoriale per l’Ambiente di Altamura – Parco Nazionale dell’Alta […]