Natale e acquisti di cibo per le feste online, un vademecum per tutelarsi

La testata Frodialimentari.it,in collaborazione con Movimento Difesa del Cittadino, in occasione delle feste natalizie, lanciano un vademecum per fare acquisti online di cibo in modo sicuro. L’e-commerce infatti offre moltissimi vantaggi per il consumatore, e in questi giorni che anticipano le festività natalizie gli acquisti via internet di alimenti e prodotti tipici aumentano, in vista del cenoni o proprio per i regali. Non mancano tuttavia i rischi di frodi e per la sicurezza alimentare. Ecco i consigli per tutelarsi:    1. Leggere le etichette online: dal 13 dicembre 2015 tutti i siti web che vendono alimenti devono “esporre” in modo chiaro online  tutte le informazioni obbligatorie delle etichette, prima che […]

Operazione Feste Sicure, sequestrati 5 quintali di dolci natalizi

I nas di Napoli hanno sequestrato nell'ambito dell'operazione "Feste Sicure" 5 quintali di generi alimentari non conformi e in cattivo stato di conservazione. Tra i prodotti posti sottosequestro dolci di Natale fra cui mostacciuoli, panettoni roccoeò, cassatine e leccornire di vario genere).   Nella nota via Marina, sono state scoperte e sequestrate, da pate dei militari, bottiglie di olio extravergine di oliva con marchio DiVella falsificato. In provincia di Napoli, invece, i militari hanno scoperto carni privi di tracciabilità

La tutela del made in Italy si ottiene in Germania

Notizia che di certo farà piacere in molti, ma che deve anche far riflettere, è la vittoria ottenuta da  Italian Sounding e. V., ( associazione fondata a febbraio 2015 da Confagricoltura e le Camere di commercio italiane in Germania). Italian Sounding e. V, dopo la segnalazione al tribunale di alcuni casi di italian souding da parte di aziende egiziane ha ottenuto la condanna. la scoperta presso due  stand all'Anuga, la fiera internazionale dell'agroalimentare  a Colonia. Sulla confezione, accanto al tricolore comparivano le scritte "Milano", "San Remo", "Italiano".  Da come si legga da la Repubblica di del 10.12.15 "La decisione della corte tedesca si è basata sulla violazione del Codice della […]

Olio e Mediterraneità… la parola a Paolo Russo

L'olio extravergine di oliva è uno dei tre simboli che rappresentao la triade mediterranea con la vite e il gano. Sin dagli albori ha rappreentato un importante prodotto e  in alcuni casi merce di scambio oltre che medicamento. Un bene usato sia come cibo che come mezzo per fare luce, leggendo le antiche scritture ed addirittura il Corano se ne trovano accenni:[Sura An-Nur/La Luce- v.35 e 36]: “Allah è la luce dei cieli e della terra. La Sua luce è come quella di una nicchia in cui si trova una lampada, la lampada è in un cristallo, il cristallo è come un astro brillante; il suo combustibile viene da un […]

E. Coli, carne «sospetta» in Francia

E. Coli, carne «sospetta» in Francia. Batterio killer in alcuni lotti di hamburger marchiati Carrefour. É subito allarme: la carne utilizzata proviene dagli stabilimenti di lavorazione del gruppo francese "Elivia"   Ancora un attacco del batterio killer. Questa volta però succede in Francia, dove il gruppo francese Elivia, numero due in Francia per volumi di carne prodotta, venerdì ha ritirato lotti di carne macinata fresca dopo aver rilevato il batterio E. coli. La carne è stato commercializzata e venduta al dettaglio nella catena dei supermercati Carrefour, sotto forma di bistecca o in vassoi di carne macinata, tra il 21 novembre e il 3 dicembre e con una data di scadenza […]

Pezzi di vetro nella birra. La Carlton richiama in Australia un milione di bottiglie di Carlton Dry beer

Carlton & United Beverages sta richiamando volontariamente 1 milione di bottiglie di birra Carlton Dry beer. Il richiamo della bevanda alcolica, è stato deciso per la possibile presenza di frammenti di vetro, dopo che il produttore di birra ha ricevuto numerose segnalazioni dai consumatori. Lo ha segnalato lo stesso produttore in un comunicato attraverso il suo portavoce, Jennifer Howard,  secondo cui il difetto può essersi verificato durante il processo di imbottigliamento. Il richiamo colpisce meno dell'1 per cento della produzione annuale che è di circa 240 milioni di bottiglie di birra. La Carlton & United Beverages, che appartiene al gruppo Foster's, un'impresa mondiale sul mercato degli alcolici, invita i consumatori […]

“MANGIARE INFORMATI” NELLA GRANDE DISTRIBUZIONE DI AREZZO

Arezzo, 4 dicembre 2015 – In occasione dell’approssimarsi delle festività natalizie, verranno rafforzati i controlli sulla filiera del commercio dei prodotti tradizionali tipici (alberi di Natale, muschio e arbusti ornamentali) con un occhio particolare alla filiera alimentare. Grazie alla collaborazione e all’adesione degli operatori del settore, in tre domeniche del mese di dicembre personale del Corpo forestale dello Stato sarà presente presso alcuni grandi centri di distribuzione del capoluogo con appositi desk per rispondere alle domande dei consumatori e offrire indicazioni  sulla corretta lettura delle etichette.L’iniziativa è stata presentata il 3 dicembre in una conferenza stampa svoltasi presso la Prefettura alla presenza del Prefetto Alessandra Guidi, del Comandante Regionale del […]

CADORO ritira con urgenza dagli scaffali “RAVIOLI ALLA ZUCCA”

Allergia alla frutta a guscio, CADORO ritira con urgenza dagli scaffali "RAVIOLI ALLA ZUCCA". Presenza accidentale di tracce di allergeni non dichiarati in etichetta. "Potrebbero causare gravi rischi per la salute"   La nota catena di supermercati CADORO S.p.A. ha disposto il ritiro da tutti i punti vendita della gamma dei "RAVIOLI ALLA ZUCCA" gr 250. Il motivo del ritiro, segnala Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”,è la presenza di allergeni (frutta a guscio anacardi e mandorle) non dichiarati in etichetta, emerso nel corso di un controllo di routine interno da parte degli esperti dell' azienda alimentare. Nello specifico si tratta dei lotti: 540C – scadenza 01/12/15, 540E – […]

SICUREZZA AGROALIMENTARE: MIGLIAIA DI TONNELLATE DI OLIO EXTRACOMUNITARIO VENDUTO COME 100% ITALIANO

Grazie alla tecnica del riconoscimento del DNA delle cultivar di olivo, è stata scoperta una maxitruffa. Una decina di aziende pugliesi coinvolte in un giro di affari illecito stimato in decine di milioni di euro   Bari, 3 dicembre 2015 – Sei persone indagate per i reati di frode in commercio e contraffazione di indicazioni geografiche o denominazioni di origine dei prodotti agroalimentari, in concorso tra loro. Questi i primi risultati dell’operazione svolta dal Corpo forestale dello Stato nel brindisino e nel barese su delega della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari che ha visto impegnati, da questa mattina,  un centinaio di Forestali in perquisizioni, ispezioni e sequestri di lotti riconosciuti […]

Nac, sequestri a Roma

Gli uomini dei NAC di Roma  hanno sequestrato sei tonnellate di prodotti alimentari scaduti o stoccati in violazione delle norme di buona conservazione. Tra i prodotti sequestrati: aragoste, granchi, gamberi, vari tipi di pesce, carni bianche e rosse, in diversi casi risultavano scaduti anche da 7 anni. I militati  hanno sequestrato, inolte, numerose confezioni di cioccolatini, snack vari, aromi e conserve alimentari, in quanto conservati in precarie condizioni igienico-sanitarie.