Istat, Martina: export agroalimentare a quota 27 miliardi in 9 mesi. Numeri record testimoniano successo Italia nel mondo

"Cresce ancora l'export agroalimentare Made in Italy toccando quota 27 miliardi di euro nei primi 9 mesi del 2015. Un dato in crescita di 8 punti percentuali rispetto allo scorso anno e che nel solo mese di settembre vede l'export agroalimentare superare i 3,2 miliardi, quasi il 6% in più rispetto al 2014. Un risultato straordinario che evidenzia il grande successo che questo settore sta avendo nel mondo, anche grazie all'occasione avuta con il semestre di Expo Milano 2015. I 50mila incontri b2b fatti dalle nostre imprese, le visite dei buyer internazionali nei nostri distretti produttivi, sono un'eredità concreta dell'esposizione universale. Il Governo è al fianco delle aziende con misure […]

SICUREZZA AGROALIMENTARE: LA FORESTALE SEQUESTRA OLIO CONTRAFFATTO A SIENA

Sigilli su 4.000 bottiglie di olio in vendita nella rete distributiva della Toscana e dell’Umbria   Siena, 19 novembre 2015 – Il Comando Provinciale di Siena del Corpo forestale dello Stato ha posto sotto sequestro 4.000 bottiglie di olio extra vergine di oliva contraffatte, pari a 30 quintali di prodotto, commercializzate in oltre cento punti vendita di un noto marchio appartenente alla grande distribuzione organizzata, presente in Toscana ed Umbria. Le attività investigative della Forestale hanno avuto origine a seguito della segnalazione di un consumatore, il quale si è accorto che la bottiglia di olio acquistata in un supermercato di Chiusi (SI), presentava, sotto all’etichetta originale, un’ulteriore etichetta in lingua […]

SICUREZZA AGROALIMENTARE: SEQUESTRATI NEL CUNEESE MIELE E FORMAGGI PRIVI DI ETICHETTATURA

Elevate sanzioni amministrative per un totale di 15mila euro Comando Provinciale di Cuneo     Cuneo, 16 novembre 2015 – Cinquecento forme di formaggio di diverse pezzature e 50 confezioni di miele del tutto prive di etichettature sono state poste sotto sequestro dal personale del Nucleo Investigativo Provinciale di Polizia Ambientale e Forestale (NIPAF) di Cuneo. Questo il bilancio di una serie di controlli eseguiti dalla Forestale presso manifestazioni fieristiche, in particolare la “Fiera del tartufo” di Alba, e esercizi commerciali del cuneese. I prodotti sequestrati sono risultati completamente privi di elementi che ne indicassero la tracciabilità. Sono state elevate complessivamente 15mila euro di sanzioni amministrative. Le operazioni si inseriscono […]

La parola a Domenico Marasco

Domenico Marasco “difendere e rilanciare in tutto il mondo l’agroalimentare e il turismo enogastronomico italiano   Domenico Marasco da molti anni si occupa con passione di turismo agroalimentare con la sua rivista Viaggi del Gusto (ora anche in versione dedicata ai passeggeri di Italo che la trovano durante i loro viaggi). Questo impegno gli ha fatto avvicinare e conoscere moltissimi produttori italiani di qualità. Così ha iniziato una battaglia per la tutela e lo sviluppo dei produttori di qualità italiani. Lo abbiamo intervistato in occasione della sua adesione alla nostra retewebitalia.net   Lei da anni è un importante editore nel settore agroalimentare e ne segue con passione le vicende. Qual […]

avviso ai consumatori: listeria nei möckli al camembert venduti da Aldi Suisse e dalle cooperative Migros Aare e Ginevra

Sicurezza alimentare, avviso ai consumatori: listeria nei möckli al camembert venduti da Aldi Suisse e dalle cooperative Migros Aare e Ginevra e commercializzato anche in Italia L'Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV) raccomanda oggi di non consumare le confezioni da 80 g di möckli al camembert vendute da Aldi Suisse e dalle cooperative Migros Aare e Ginevra e commercializzato anche in Italia. È stata infatti riscontrata la presenza di batteri di listeria.Il prodotto, con i numeri di lotto che iniziano con L3705, è stato immediatamente ritirato dal mercato, precisa l'USAV in una nota. Il batterio della listeria può avere conseguenze sulla salute. In seguito al consumo potrebbero […]

Sicurezza consumatori UE: allarme colorante cancerogeno ” Sudan” in olio di palma “ZOMI”

Trovato colorante proibito nell'olio di palma. La notizia è stata portata all’attenzione dall'agenzia federale belga per la sicurezza della catena alimentare al sistema comunitario di allerta tra gli Stati dell’Unione europea sulla sicurezza dei prodotti del Rapex – Rapid Alert System for non-food dangerous products. Numerosi prodotti alimentari in commercio conterrebbero un colorante, chiamato 'Sudan', utilizzato per conferire il colore rosso a cere e lucidi da scarpe ma assolutamente vietato in ambito alimentare in quanto sospettato di avere natura cancerogena, ma nonostante questo, in Europa sono state commercializzate Bottiglie dell'olio di Palma "Zomi" 75 cl del marchio di AFP, vendute anche su internet tramite negozi  on line come Global Trading […]

CINQUE ANNI DI DIETA MEDITERRANEA UNESCO

CINQUE ANNI DI DIETA MEDITERRANEA UNESCO QUATTRO GIORNI DI FESTEGGIAMENTI POLLICA – NAPOLI, 13-16 NOVEMBRE 2015   In occasione della celebrazione del Quinto Anniversario del riconoscimento UNESCO della Dieta Mediterranea quale Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità, avvenuta il 16 novembre 2010 a Nairobi, l’Università degli Studi del Sannio, e in particolare il Dipartimento di Diritto, Economia, Management e Metodi quantitativi, ha partecipato, assieme al Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, la Regione Campania, l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, il Comune di Pollica – Comunità Emblematica della Dieta Mediterranea Unesco, il Centro Studi Dieta Mediterranea “Angelo Vassallo”, l’Università Unitelma – Sapienza di Roma, la Camera di Commercio di […]

Olio di oliva, Martina: accordo risultato positivo, ora avanti col piano nazionaleDi Gioia: Regioni pronte a procedere per approvazione

  "L'accordo di oggi è un risultato molto positivo per uno dei settori più rappresentativi e strategici di tutto il patrimonio agroalimentare italiano come quello oleario. In questi mesi abbiamo lavorato intensamente con la filiera per raggiungere una posizione unitaria da parte delle associazioni di categoria, che finalmente valorizza ancora di più la qualità delle nostre produzioni. Allo stesso tempo abbiamo definito il nuovo Piano olivicolo nazionale che è uno strumento fondamentale per sostenere le politiche di aggregazione del comparto e lavorare al recupero anche quantitativo della produzione di olio Made in Italy. Stiamo lavorando in sinergia con la Conferenza Stato-Regioni per arrivare all'approvazione nelle prossime giornate e per integrare […]

Sequstro di Diecimila quintali di zucchero.

I Nas di Campobasso hanno posto sotto sequstro di Diecimila quintali di zucchero. Il sequestro è avvenuto presso  l'azienda dove veniva lavorato.  Durante i controlli i militari hanno risocntrato  gravissime carenze igienico-sanitarie della struttura e dei macchinari, con conseguente contaminazione del prodotto gia' pronto per essere commercializzato. sequestro penale dei locali, che si sviluppano su un'area di circa 30.000 metri quadrati, e delle attrezzature utilizzate lungo le due linee di produzione, per un valore commerciale di circa 1,2 milioni, nonche' dei prodotti alimentari rivenuti per circa 100mila euro. L'intervento ha consentito di evitare l'immissione in commercio di quasi 10.000 quintali di zucchero gia' confezionato, potenzialmente pericoloso per la salute pubblica.