Nas Bari, sequestro di 35 tonnellate di vegetali semilavorati per conserve alimentari, detenuti in cattivo stato di conservazione

I Carabinieri del NAS di Bari, nel corso di controlli presso un’industria conserviera di quella provincia, hanno sequestrato circa 35 tonnellate di conserve alimentari in salamoia (carciofi, giardiniera, funghi, cipolline e olive), poiché rinvenute in pessimo stato di conservazione.   L’ispezione è stata effettuata anche grazie alla stretta collaborazione che l’Arma da sempre intrattiene con i consumatori, in virtù della quale si è appreso di avvenuti acquisti di barattoli di conserve vegetali prive dei necessari requisiti di freschezza.   Le immediate conseguenti verifiche consentivano ai militari del NAS di individuare uno stabilimento produttivo in cui venivano rinvenuti, all’interno di un cortile, esposti alle intemperie ed alle elevate temperature estive, numerosi […]

Carabinieri dei Nas, Lorenzin: ok operazione “Estate tranquilla”, controlli continuano

"Estate tranquilla è stata una buona operazione ma visto che l'estate sta finendo stiamo per lanciare l'operazione Autunno tranquillo".   Lo ha affermato il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, in occasione della conferenza stampa sulla presentazione dei risultati "Estate tranquilla 2015" che si è svolta stampa presso la sede dei Carabinieri dei Nas a Roma insieme al Comandante Generale di Brigata Claudio Vincelli e alla presenza del Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri Generale di Corpo d'armata Tullio Del Sette.   Con i Nas – ha detto il Ministro – abbiamo concertato una serie di operazioni strutturali di controllo e monitoraggio, sia per quel che riguarda il settore agroalimentare ma anche […]

FORESTALE, INTENSIFICATI I CONTROLLI NEGLI ALPEGGI DELLA PROVINCIA DI SONDRIO

      Al setaccio stalle e caseifici per verificare la regolarità dei pascoli in alpeggio e lo stato di salute degli animali nonché le corrette condizioni di caseificazione       Roma, 18 settembre 2015 – Intensificati i controlli del Corpo forestale dello Stato negli alpeggi della Valchiavenna e dell’intera provincia di Sondrio. Proprio in quella zona qualche giorno fa si è verificata la morte dell’ex sindaco di Samolaco (SO) provocata presumibilmente dalla listeriosi, una malattia infettiva che si contrae mangiando alimenti contaminati da un batterio, listeria monocytogenes, che prolifera nel latte e nei suoi derivati. L’intossicazione sarebbe stata causata da una forma di formaggio acquistata in una fattoria […]

Truffa on line: Conad e Sportello dei diritti mettono in guardia da false offerte e sondaggi

E' l'ultima truffa on line a danno di ignari cittadini,  denunciata dalla catena di supermercati Conad e. dallo “Sportello dei Diritti”. Attraverso e-mail apparentemente inviate da Conad, si viene invitati a beneficiare di offerte di buoni spesa, offerte di prodotti, richieste di compilazione questionari e sondaggi. Per ottenerli, si richiede inserimento dei dati personali ed i dati della carta di credito. Sia Conad sia lo “Sportello dei Diritti”, mettono in guardia i cittadini pubblicando nei propri siti internet ufficiali l’avviso della frode con tutti i dettagli. Pertanto Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, rilanciando l'allerta dell'azienda, invita a cestinare i messaggi e a non dare seguito ad alcuna richiesta […]

Carrefour richiama hummus di ceci biologico per possibili problemi di pastorizzazione

Il Gruppo Carrefour ha richiamato a titolo precauzionale e volontario,  al fine di garantire la sicurezza, "Hummus di ceci biologico" per possibili problemi di pastorizzazione su uno specifico lotto pubblicando online sul proprio sito un avviso. Il prodotto ritirato della marca Carrefour Bio appartiene unicamente al LOTTO 5331 con scadenza 19/09/2015 (codice EAN 8012666041350). La crema di ceci è stata ritirata dagli scaffali in seguito alla comunicazione da parte del produttore Con.Bio srl, su possibili problemi di pastorizzazione per questo specifico lotto. L’azienda si scusa e invita gli acquirenti a non consumare il prodotto e a restituire le confezioni ai punti vendita che provvederanno al rimborso. Per eventuali informazioni Carrefour […]

Listeria nei formaggi. In Italia Auchan ritira il prodotto

                     E’ in corso in Italia il ritiro dagli scaffali da parte della catena dei supermercati Auchan del formaggio francese "COEUR DE NEUFCHATEL" latte crudo 200g. Le autorità francesi, hanno diramato un’allerta alimentare, a causa del rilevamento di Listeria monocytogenes in alcuni formaggi, prodotti dall’azienda “Fromagerie del Pays du Bray”. Questa azienda distribuisce i suoi prodotti oltre che in svariate catene di supermercati francesi, anche in Italia ad Auchan. Qui nel nostro Paese l'azienda ha comunicato agli utenti unicamente sul proprio sito internet, di riportare il formaggio sospetto (Auchan Coeur De Neufchatel latte crudo  da 200 gr con scadenza compresa del […]

Latte contro le infezioni.

Latte contro le infezioni. Uno studio svizzero svela che i prodotti lattiero-caseari hanno effetti positivi sulle persone con un metabolismo disturbato   La rivista scientifica "Critical Reviews in Food Science and Nutrition" ha pubblicato oggi, lunedì,  uno studio sull'impatto dei prodotti lattiero-caseari sulle reazioni infiammatorie nel corpo umano. Lo studio lo si deve ad un team internazionale guidato da Agroscope, centro di competenza della Svizzera per la ricerca agronomica. Secondo i ricercatori il latte e i prodotti lattiero caseari, a differenza di pregiudizi ostinati, hanno un lieve effetto anti-infiammatorio, in particolare nelle persone con un metabolismo sfavorevole, come, ad esempio, le persone in sovrappeso. In sintesi, i ricercatori sono arrivati […]

Catia Bastioli “superare il limite di sè stessi per stare nel limite delle risorse”

“In Europa i segnali forti di quest’ultimo periodo sono stati lo spread e la Grecia ma sono “portati” del ‘900. Viviamo un salto d’epoca. Bisogna che i segnali deboli dell’economia circolare si rafforzino. Siamo dentro una transizione che non sarà un pranzo di gala ma un conflitto aperto” Così Aldo Bonomi, fondatore di A.A.S.Ter (agenti sviluppo territorio), il consorzio che dal 1984 pone al centro della sua azione il territorio e le problematiche dello sviluppo. Economia circolare dunque, di cui si parla tanto, che in sintesi è partire da materie prime rinnovabili per produrre manufatti che nel fine vita si trasformeranno in una nuova risorsa. Ma non è solo questo. […]

ANGELA E LA SUA NINA. PASSIONE PER L’ARTE, DESIGN, MODA E AMORE PER GLI ANIMALI DIVENTATA STARTUP

Una storia di successo italiana va raccontata, soprattutto se la protagonista è una giovane donna. Nina è un’idea che nasce per fondere insieme la passione per l’arte, il design, la moda e l’amore per gli animali in un’unica opera d’arte. Tutto ha inizio dall’intraprendenza di Angela Resina, trentenne ingegnere ambientale siciliana, sensibile al mondo con grande creatività che l’ha portata a giocarsi in questa nuova start up. Possiede un cane di nome Nina che ha adottato da un canile, che adora e la segue ovunque. Angela disegna la prima Nina in colore bianco che fa realizzare da maestri artigiani italiani usando le più moderne tecniche di lavorazione e innovativi prodotti […]

Pezzi di legno nelle pappe dei bimbi tedeschi. La Nestle’ richiama il “Risotto ai funghi” del marchio “Alete” per bambini da 1 anno.

Richiamati in Germania i vasetti a rischio: è stato l'Ufficio federale della sicurezza alimentare tedesco a lanciare un'allerta alimentare diramando un comunicato. In alcuni lotti del "Risotto ai funghi" (per bambini da 1 anno)", del marchio "Alete" prima del consumo sono state trovate tracce di pezzi di legno. Si tratta dei lotti il cui codice stampato è situato sul bordo del coperchio avente numeri, L 507807414 (data di scadenza 09/2016), L 510507414 (data di scadenza 10/2016) e schienale L 512607414 (data di scadenza 11/2016). Il portavoce della casa svizzera ha inoltre dichiarato che: "Non si può escludere che nel prodotto in questione ci sono pezzi di legno. I clienti dovrebbero […]