Nas sequestrano 340kg di generi alimentari

I Carabinieri dei Nas di Catanzaro hanno posto sotto sequestro  3.400 chili di alimenti, durante i controlli i militari hanno trovato   insetti ed escrementi di topo.  Il sequestro è avvenuto presso un’impresa produce prodotti di rosticceria da congelare per essere distribuiti in rosticcerie e supermercati.

Pezzi di vetro nella vodka. La ditta Diageo Canada richiama diversi prodotti Smirnoff Ic

 Diageo Canada sta richiamando volontariamente diversi prodotti Smirnoff Ice. Il richiamo della bevanda superalcolica, è stato deciso per la possibile presenza di frammenti di vetro. Lo ha segnalato la Canadian Food Inspection Agency in un comunicato secondo cui il distillato può contenere frammenti di vetro e il consumo può portare a lesioni. Il richiamo comprende quasi tutte le varietà e aromatizzanti della vodka Smirnoff Ice, esclusa la Smirnoff Ice venduta in bottiglie di plastica. La Diageo, un'impresa mondiale sul mercato degli alcolici, invita i consumatori a non bere la grande fascia di prodotti della vodka. La società distribuisce anche in Italia la collezione di liquori attraverso la Diageo Italia che […]

“Ice To Meet You”

Domani 9 settembre, alle ore 10.30, presso il Centro congressi internazionale “Salerno Incontra” della Camera di Commercio di Salerno – in via Roma n. 29 – si svolgerà la conferenza stampa di presentazione della quinta edizione di “Ice To Meet You”, la festa del gelato artigianale di alta qualità, in programma sul lungomare di Salerno (altezza piazzetta di fronte alla Camera di Commercio) dall’11 al 13 settembre p.v. La kermesse è organizzata dalla CLAAI (Confederazione Libere Associazioni Artigiane Italiane) di Salerno, in collaborazione con Tanagro Legno Idea di Auletta, e con il patrocinio del Comune di Salerno. Alla conferenza stampa interverranno Gianfranco Ferrigno, presidente della CLAAI Salerno; Giuseppe Lupo, responsabile […]

IL PADIGLIONE EXPO “CIBUS E’ ITALIA” CROCEVIA DEI PRODUTTORI ALIMENTARI ITALIANI E DEGLI OPERATORI ESTERI

Eventi quotidiani nella Sala Riunioni del padiglione a settembre ed ottobre – Aumentano gli ingressi dei visitatori in agosto – Il dinamismo del comparto alimentare contribuisce alla ripresa italiana – Si prepara a maggio 2016 una edizione speciale della fiera Cibus   (Milano, 7 settembre 2015) – Riprende a pieno ritmo l’attività convegnistica e business del padiglione Expo “Cibus è Italia – Federalimentare”, che registra un’impennata di visitatori nel mese di agosto.   Nei mesi di settembre ed ottobre la sala convegni nella terrazza lounge al secondo piano del padiglione è già sold out, con uno o più eventi prenotati ogni giorno (incontri B2B tra aziende italiane e buyer esteri, […]

FRODI ALIMENTARI SCIENZA ED INDUSTRIA A CONFRONTO AL PARCO TECNOLOGICO DI LODI

AL PARCO TECNOLOGICO DI LODI Convegno promosso dall’ UK Science & Innovation Network con la partecipazione di ricercatori ed esperti europei ed aziende alimentari italiane.    Dopo il Forum europeo sulla contraffazione del 2015, Lodi si conferma capitale della sicurezza alimentare (Lodi, 7 settembre 2015) – Ricercatori ed esperti europei ed aziende alimentari italiane si incontrano al Parco Tecnologico di Lodi per verificare come gli sviluppi della ricerca scientifica possano contribuire a fermare le frodi in campo alimentare. Il convegno, promosso dall’ente statale britannico UK Science & Innovation Network (Sin), in collaborazione con il Food Integrity European Project ed il Parco Tecnologico Padano, si terrà mercoledì 9 e giovedì 10 […]

Rischio soffocamento, Kraft amplia ritiro

Attenzione alla plastica. La Kraft Heinz Company ha ampliato il ritiro dal mercato degli Stati Uniti, Porto Rico, Cayman e altri 10 paesi di 335.000 confezioni di 'Singles', la versione americana delle fette di formaggio tipo sottilette che comunque a quanto pare non tocca l'Italia.. La Kraft Heinz ritira "volontariamente" determinati lotti del prodotto, si legge, "per la possibilità che una sottile striscia della pellicola utilizzata per confezionare individualmente" ogni fetta "possa rimanere attaccata al formaggio dopo la rimozione dell'involucro. Se la pellicola rimane aderente al formaggio e non viene rimossa, potrebbe provocare rischi di soffocamento". Nella nota si fa riferimento a ulteriore reclami presentati nel mese di luglio e […]

Infrazione Ue latte congelato e in polvere… ecco cosa risponde PAOLO RUSSO

1. E'  notizia dei giorni scorsi della richiesta da parte  della commissione UE di modificare la norma n 138 dell’11 aprile 1974 che vieta ai produttori italiani  l’utilizzo di polvere di latte per produrre formaggi, yogurt e latte alimentare. Lo scenario come cambierà se cambierà?   Rispondendo ad una nostra recente interrogazione in commissione Agricoltura il Mipaaf ha spiegato che nonostante l'avvio di una procedura di infrazione da parte dell'UE, il divieto dell'utilizzo di latte in polvere continuerà a persistere per i prodotti italiani a marchio, la cui ricetta é tutelata da un disciplinare. Resta però la perplessità per quelli non a marchio e per l'eccessiva dipendenza  della filiera agricola […]

Benessere animale, le attività di controllo nel 2014

La relazione annuale 2014 sui controlli effettuati in Italia sulla protezione degli animali durante il trasporto redatta dal Ministero della Salute in ottemperanza all’art. 27 del Regolamento (CE) N 1/2005, sintetizza l’attività di controllo svolta dalle AUSL, dagli Uffici Veterinari per gli adempimenti comunitari (UVAC) del Ministero della salute, dai Posti di Ispezione Frontaliera (PIF) e dagli Organi di Polizia, nell’anno precedente (2014) l’invio della relazione alla Commissione europea.   In particolare, i controlli minimi messi in atto dalle AUSL nel 2014 sono stati effettuati in base alle indicazioni sulla programmazione minima ed ai criteri di valutazione del rischio forniti con il Piano Nazionale Benessere Animale (PNBA) 2010, mentre quelli […]

Sequestrati farmaci veterinari illeciti somministrati a bovini per aumentare la produzione di latte

Nelle prime ore del 03 settembre 2015, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta dal GIP della Procura di Brescia, su richiesta del P.M. Dott. Ambrogio Cassiani, titolare dell'indagine denominata “VIA LATTEA”, personale del Nas di Cremona ha tratto in arresto un ex agente di commercio che operava nel settore zootecnico.   La misura coercitiva  fa seguito alle operazioni di perquisizioni eseguite il 24 ottobre 2014 e il  17 marzo 2015 dai Carabinieri dei NAS e dall’Arma territoriale all’interno di aziende commerciali ed agricole del Nord Italia, che hanno portato alla denuncia di un veterinario e di due agenti di commercio, al sequestro di 16 allevamenti, oltre […]