New York invaso da falso pomodoro San Marzano Dop

Su il  Mattino di oggi un intervento di Luciano Pignataro che parla del caso falso Pomodoro San Marzano a New York. Da come si legge dall'articolo  la Grande Mela è sommersa da falso San Marzano Dop. La denuncia fatta sul New York Times e ripresa da Il Mattino è stata fatta da  Nicholas Blechman.  Blechman nel suo articolo afferma come nella città newyorkese è facile trovare il prodotto italiano così descritto sulla etichetta "San Marzano Pomodori Pelati" ma il prodotto era prodotto in America. Lui è incappato in tale situazione. Nel pezzo  Blechman fa un escursus sulla produzione tutta made in Italy evidenziando come sia impossibile trovare tanto prodotto nel […]

Portare il cibo via da un pranzo ora si può

Una volta portre il cibo via dal ristoriante era una vergogna, oggi invece o consentito. Negli anni passati si guardava con un sorriso sarcastico quelle persone che andando ad un luculliano pranzo si portavano in borsa carta argentata e buste. Si assisteva a queste scene che per molti erano sinonimo di povertà e di male educazione. Una usanza che avveniva soprattutto nelle "feste di una certa rilevanza" : matrimoni, comunioni. Momenti di vita vissuta, di persone che conoscevano bene il valore del cibo e soprattutto della fame. Dove le famiglie degli sposi, per non fare brutte figure decidevano di mettere nel menù l'impossibile, 3 antipasti, 3 primi e 3 secondo. […]

Export, Martina: Con quasi 18 miliardi semestre record per agroalimentare

"Nel primo semestre del 2015 abbiamo esportato agroalimentare Made in Italy per quasi 18 miliardi di euro, un risultato senza precedenti. Un dato in crescita di oltre 8 punti percentuali rispetto al 2014, anche grazie alla spinta positiva di Expo.  A giugno, inoltre, il mercato Usa ha fatto registrare un +29% per il nostro alimentare, con vendite che nei sei mesi superano 1,7 miliardi di euro. Siamo in linea con l'obiettivo di 36 miliardi di esportazioni entro l'anno. Sono numeri record, che danno la dimensione della potenza che l'Italia esprime in questo settore e ci raccontano la forza di un tessuto fatto da centinaia di migliaia di piccole imprese che […]

Lavoro agricolo: Ministero del Lavoro e Ministero delle Politiche Agricole rafforzano le iniziative di contrasto dei fenomeni di irregolarità

A seguito dei drammatici fatti di cronaca verificatisi nelle ultime settimane in Puglia, il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti, ed il Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Maurizio Martina, hanno deciso di rafforzare le iniziative di contrasto dei fenomeni di irregolarità e delle criticità che caratterizzano le condizioni di lavoro nel settore agricolo e che determinano rischi pesanti per la salute dei lavoratori, in particolare nella stagione estiva.   A questo fine, la Direzione Generale per l'attività ispettiva del Ministero del Lavoro ha dato indicazione alle Direzioni interregionali e territoriali del lavoro di coinvolgere i responsabili dei servizi prevenzione delle ASL nelle attività di vigilanza […]

SEQUESTRATO CINGHIALE ALLEVATO ILLEGALMENTE NELLE MARCHE

VENIVA ALLEVATO IN UN RECINTO NON IDONEO SENZA ALCUNA AUTORIZZAZIONE PER LA DETENZIONE DI ANIMALI PERICOLOSI, C'È IL SOSPETTO DELLE IMMISSIONI ABUSIVE IN AMBIENTE NATURALE GIÀ SEGNALATO DALL'ISPRA QUALE GRAVE FENOMENO DI SQUILIBRIO ECOLOGICO Comando Regionale Marche    Macerata, 11 agosto 2015 – Intensificati i controlli della forestale per contrastare l'emergenza cinghiali, ieri mattina il personale delle Stazioni forestali di Macerata e Abbadia di Fiastra ha sorpreso un allevatore abusivo che deteneva un esemplare adulto di cinghiale in un recinto non idoneo ai sensi della normativa sugli animali pericolosi. L'allevatore, che non era in possesso di alcuna autorizzazione per la detenzione di animali pericolosi, è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria, per […]

Sequestrato un quintale di pesce a Ferragosto

Gli uomini della capitaneria di Porto di Oristano hanno sequestrato dentici, tranci di pesce spada, ritagli di tonno, coda di rospo e cefali, a cui si aggiungono alcune bottiglie di plastica il cui contenuto era della prelibata polpa di riccio. Il sequestro, circa un quintale è stato eddettuato presso un ristorante della zona. La merce, quasi al metà è risultata senza documenti attestante la tracciabilità ed inoltre è stata riscontrata  la mancanza delle varie fasi della catena di produzione alimentare

PANE DI SEMOLA VENDUTO COME PANE D’ALTAMURA, DENUNCIATA UNA PERSONA DALLA FORESTALE

Scoperta  una  truffa in Puglia,  Molise,  Campania e Calabria dove, in una grande catena di distribuzione,  normale pane di semola  era spacciato come  “Pane di Altamura” Bari, 14 agosto 2015 – Commercializzavano un comune pane di semola per "Pane di Altamura", quindi non rispondente alle caratteristiche del rigido disciplinare di produzione. I  22 punti vendita di una famosa catena di supermercati sono stati controllati dagli uomini Corpo forestale dello Stato del Comando Regionale Puglia  e del Coordinamento Territoriale per l’ambiente di Altamura.   I supermercati esponevano infatti  il prodotto nel banco vendita pubblicizzandolo con cartelli indicanti “Pane di Altamura”, inducendo il consumatore a credere di acquistare la rinomata DOP.   […]

Quanto sprecano in cibo gli abitanti di Benevento?

Le aree meno urbanizzate e a vocazione rurale sono quelle che riescono a sprecare meno cibo? la rispsota sembra ancora Postiva ecco  i seguito un focus sul sannio beneventano   Di seguiro un focus sulla provincia  di Benevento   Le aree della provincia sono state suddivise in 5 macroaree Nello specifico la città Benevento è quella che spreca più cibo seguita dalla Valle Caudina. Le aree più virtuose sono il Fortore ( (%) e Alto tammaro, nelle aree rurali infatti c’è può la consuetudine di riutilizzare i prodotti e di non sprecarli.  In molti casi gli intervistati hanno ritenuto di non sprecare il cibo in quanto i resti li riutilizzavano […]

Buon ferragosto 2015

La direzione comunica che Frodialimentari.it non va in ferie. Potreste non trovarci online per un paio di giorni in quanto cambieremo veste. Tante sorprese e novità vi attendono dal ritorno  delle vacanze. Auguri Buon Feragosto dalla direzione e dalla redazione