Nuove disposizioni concernenti la preparazione, il confezionamento e la distribuzione dei prodotti ortofrutticoli di quarta gamma.

13 agosto 2015 cambiano le norme sulla etichettatura dei prodotti di 4 gamma, frutta e verdura imbistata e  pronta per l'uso. Diventa infatti obbligatorio quanto stabilito  con il decreto attuativo  del 20 giugno 2014 articolo 4 della legge n. 77 del 2011 Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 186 del 12 agosto 2014. Le modifiche riguarderanno al conservazione dei prodotti  ( mantenere i prodotti ortofrutticoli a una temperatura inferiore a 8°C), modifica dei controlli ufficiali di tipo sanitario etc. Per scaricare il decreto

Verme nel pure…. trovato in ospedale

Una donna che avev ricoverato i padre presso il reparto di Medicina a Voghera, ha denunciato di aver trovato un verme nel purè che avrebbe dovuto consumare il padre   per pasto. Dopo aver forografato e postato sul social network la scoperta ha sporto denuncia all'ospdale che ha avviato i controlli per verificare come sia potuto accadere

Parmigiano Reggiano è “il Pornhub Premium… denunce in atto

I prodotti di traino  nel comparto food sono soprattutto vino, dolci, formaggi, pasta e ortaggi trasformati.   I principali   consumatori sono europei e nord-americani; negli ultimi anni un incremento si evidenzia anche nei  giapponesi,  canadesi, russi, australiani, cinesi, coreani, turchi.  Il made in Italy rappresenta  il 3 "prodotto" con più valore, lo precedono la  Coca-Cola e Visa card. Made in Italy è sinonimo di qualità, le imprese  estere tendono a sfruttare questo appeal che il prodotto italiano ha sul mercato. Ultimo caso in ordine di tempo è la pubblicità da parte di un noto canale porno nell'utilizzare il Parmiggiano Reggiano come esempio di qualità, assimilando il nuvo canale alla qualità […]

“Manifesto delle criticità in nutrizione clinica e preventiva. Le prime 10 sfide italiane”

Partirà a settembre un tavolo tecnico promosso dal ministero della Salute per individuare le principali problematicità e le possibili contromisure in tema di nutrizione e corretta alimentazione, a cui parteciperanno le società scientifiche, gli esperti, le Regioni. Lo ha annunciato ad Expo Giuseppe Ruocco, direttore generale per l'Igiene e la Sicurezza degli alimenti e della nutrizione del ministero della Salute, che ha partecipato alla presentazione del "Manifesto delle criticita' in nutrizione clinica e preventiva. Le prime 10 sfide italiane", promosso dall'ADI, Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica.   Negli ultimi 50 anni – si legge nel documento – i consumi alimentari degli italiani sono radicalmente mutati. e la dieta […]

Il Ministro Lorenzin ha firmato il decreto che vieta le preparazioni magistrali a scopo dimagrante contenenti i principi attivi

Il Ministro Lorenzin ha firmato il decreto che vieta le preparazioni magistrali a scopo dimagrante contenenti i principi attivi:   triac clorazepato fluoxetina furosemide metformina bupropione topiramato. Di queste sostanze, autorizzate singolarmente per diverse indicazioni terapeutiche (come: trattamento di ansia, depressione, diabete, ipertensione e epilessia) viene spesso fatto un abuso, utilizzando varie associazioni, per finalità meramente estetiche.   Il decreto è stato adottato su impulso dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), che ha trasmesso al Ministero segnalazioni di sospetta reazione avversa della Rete Nazionale di Farmacovigilanza. Dalla segnalazione dell’AIFA è emerso che le preparazioni magistrali contenenti i citati principi attivi singolarmente, ma più spesso in associazione combinata tra di loro, quando […]

Lo Spreco alimentare in Campania

A cura di Anna Zollo estratto pubblicato su il mattino di Benevento del 9 agosto  indagine condotta da www.frodialimentari.it, il lavoro è inserito nel rappoero sulle frodiagroalimentari 2015 di Farambiente Il 2015 è l’anno dedicato al cibo e soprattutto  al cibo per tutti.  Papa Francesco  nel suo discorso alla Fao ha fatto appello a tutti i popoli sottolineando  come  “L’accesso al cibo è un diritto per tutti e chiunque, in futuro, dovrebbe poter avere a disposizione l’acqua”. Troppo infatti il divario fra i paesi in via di sviluppo e quelli industrializzati. Secondo   la FAO si sprecano   annualmente più di di 1,3 miliardi di tonnellate di alimenti.     […]

Mipaaf: al via i controlli Icqrf per la vendemmia 2015

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che circa 400 ispettori dell'Icqrf sono da oggi impegnati sul territorio nazionale nel garantire la regolarità della vendemmia 2015 e tutelare l'eccellenza della produzione vitivinicola italiana.  Sono state diramate linee guida agli ispettori ed ai laboratori dell'Ispettorato repressione frodi del Ministero per i controlli da effettuare nel periodo di campagna vendemmiale riguardo la raccolta e la movimentazione delle uve, le operazioni di trasformazione delle stesse e la circolazione dei prodotti e dei sottoprodotti vitivinicoli  ottenuti. Verranno intensificati i controlli relativamente ai prodotti in ingresso ai porti e la produzione dei mosti concentrati (MC) e dei mosti concentrati rettificati (MCR). "Tuteliamo […]

Avviso ai consumatori: listeria nel gorgonzola dolce venduto da Migros commercializzato anche in Italia

Nelle Cooperative Migros svizzere e del Ticino sono finiti in vendita confezioni da 200 g di gorgonzola dolce in cui è stata riscontrata la presenza di batteri di listeria. Non sono da escludere rischi per la salute. L’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria raccomanda di non consumare il prodotto in questione che è stato immediatamente ritirato dal mercato. Migros ha informato l’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV) tramite le autorità di esecuzione cantonali della presenza di Listeria monocytogenes nel gorgonzola dolce e provveduto immediatamente al ritiro dello stesso dagli scaffali. Il prodotto è venduto anche in Italia.   Prodotto in questione:   • gorgonzola dolce […]

Carne contaminata: rischio antrace

Allerta in Europa per un focolaio infettivo dopo un caso umano mortale di "Bacillus anthracis" L'uomo di 53 anni, la cui identità non è stata resa nota, è morto in Bulgaria, in un villaggio nel comune di Vetrino. Il 7 luglio, l'uomo e due suoi amici, hanno abbattuto una mucca infetta, a fini commerciali, senza informare la direzione regionale per la sicurezza alimentare. Dopo i primi sintomi, il 14 luglio l'uomo si è rivolto alle strutture mediche, il 16 luglio è risultato positivo all'antrace morendo il giorno dopo. Il suo decesso è stato annunciato da un alto funzionario del governo bulgaro che ha riferito che sono state identificati 30 soggetti […]

Carni macinate: Auchan nel mirino delle autorità russe per i mix contenenti tipi di carni non dichiarati

Il gruppo di vendita al dettaglio Auchan é stato accusato dalle autorità russe di vendere miscele di carne diverse a quelle dichiarate, passandole per carne di manzo o maiale tritato, ed ha immediatamente attaccato i metodi di analisi utilizzati dalle agenzie di sicurezza russe. Secondo Auchan, infatti, il metodo che è stato utilizzato si basa su un'identificazione del DNA, che è "estremamente sensibile". "A sostegno di tale affermazione è necessario integrare le analisi di altre ricerche di laboratorio per determinare l'esatta composizione del prodotto", ha comunicato il gruppo  in una dichiarazione. Infatti, il metodo utilizzato dalle autorità russe rileverebbe la presenza di qualsiasi particolare specie ma non permette di determinare […]