I supermercati Eurospin ritirano in tutta Italia il “MIELE MILLEFIORI” per possibile inquinamento.

Allerta per contaminazione lanciata dalla catena di supermercati Eurospin riguardante il MIELE MILLEFIORI 500 g "FRUTTA&NATURA".  Il lotto LCD453 è stato ritirato dalle vendite a scopo preventivo, per ragioni di possibile inquinamento. Il prodotto in questione è venduto in tutte le regioni d'Italia. Secondo le informazioni raccolte dallo"Sportello dei Diritti”, il ritiro è stato deciso volontariamente dalla società proprietaria del marchio, durante dei controlli interni. A seguito dell’allerta è stato disposto il ritiro dal mercato e il richiamo al consumatore di tutto il lotto. Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” invita i chiunque lo avesse acquistato a riportare l'articolo, sotto indicato, presso il punto vendita in cui è stato […]

LLARME METEO: IN TRE GIORNI 200 TONNELLATE DI PESCE MORTO NELLA LAGUNA DI ORBETELLO

UN DISASTRO ECOLOGICO SULLE CUI CAUSE STA INDAGANDO ANCHE LA FORESTALE Erano oltre 70 anni che la famosa Laguna di Orbetello non subiva un disastro simile a danno della fauna autoctona a causa delle condizioni meteo. In particolare negli ultimi tre giorni sono stati raccolti oltre 200 tonnellate di pesce morto per mancanza di ossigeno. Il Corpo forestale dello Stato è intervenuto immediatamente fornendo il servizio logistico, grazie ai presidi sul territorio di Duna Feniglia e di Ansedonia, e monitorando la situazione collaborando con gli altri enti e associazioni interessate, tra le quali anche quella dei pescatori. La mancanza di ossigeno nell'acqua che ha causato la morte degli animali è […]

OPERAZIONE “VACANZE PULITE”: CONTROLLATI 834 CAMPEGGI E AGRITURISMI IN TUTTA ITALIA

LE VERIFICHE SONO STATE EFFETTUATE A TUTELA DEGLI OSPITI E DELL'AMBIENTE CIRCOSTANTE Il personale del Corpo forestale dello Stato ha condotto in questo inizio estate una campagna nazionale di controlli a carico di agriturismi e campeggi soprattutto se non collegati alla rete fognaria e situati in aree prospicienti il mare, i laghi, i corsi d'acqua, al fine di verificare che le immissioni di acque nei suddetti corpi recettivi avvenga a seguito di corretta depurazione. Nel complesso i controlli hanno interessato  834 strutture recettive, 919 persone e 15 veicoli.   Le strutture controllate sono state in prevalenza  agriturismi (44% delle strutture controllate), campeggi (pari al 37%), altre tipologie di strutture ( […]

Nas, controlli e ispezioni su oltre 600 strutture, 5% risulta essre furoi norma

Da un  controllo su 600 strutture   nell'ambito dell' operazione Estate tranquilla 2015. Sono state elevate 170 violazioni alle normative nazionali e comunitarie, con la segnalazione alle Autorità Giudiziarie ed amministrative di oltre 100 persone e la contestazione di sanzioni per 130mila euro. E' stata disposta la chiusura di 14 strutture poiché prive dei requisiti minimi igienico-strutturali, per un valore di 2 milioni e mezzo di euro. Sono state inoltre sottratte al consumo circa 4 tonnellate di derrate alimentari (prodotti ittici, carni, formaggi, frutta, verdura, bibite, gelati, dolci e prodotti da forno) di ignota provenienza attesa la mancanza di idonea documentazione atta a dimostrarne la tracciabilità e detenute, in alcuni […]

Sequestrati a Bari merce e cibo pr 40 mila euro

In un controllo congiunto tra Polizia, Carabinieri, Capitaneria di porto, Guardia di finanza, Polizia Municipale e ispettori della ASL, sono stati posti sotto sequestro50 kg di cibo – tra carne rinvenuta in pessime condizioni  di conservazione, sono stti rinvenuti  alimenti di vario tipo – e 120 bottiglie di birra.  Sono stati inoltre sequestrati 5 frigoriferi a pozzetto, 5 ghiacciaie portatili, 7 bracieri, ed elevate sanzioni amministrative per un totale di 40mila euro.   I sequestri sono avvenuti sul lungo mare di Bari

Sequestrate anguille scadute da oltre un anno

Durante alcuni controlli la Capitaneria di Porto dei Chioggia ha trovato in una cella frigorifera Pesce avariato a tonnellate, anguille scadute da oltre un anno. La merce era sprovvista anche di documenti che ne attestassero la tracciabilità. Il tutto era conservato su 20 pedane con sopra stipate circa 7 tonnellate  

Bergamo sequestrato cibo presso un ristorante

La polizia locale di Bergamo ha sequestrato  4 quintali di cibi non in regola presso un ristorante   Il sequestro è avvenuto a  seguito di controlli effetuati da segnalazioni di clienti che si eranos entiti male per aver consuamto quel cibo Tra le merci sotto sequestro carne e pesce  in cattivo stato di conservazione, per un totale di circa 100 Kg, deferendo all’autorità giudiziaria il titolare dell’esercizio pubblico per la violazione dell’art. 5 Legge 283/62 (mal conservazione degli alimenti).   Inoltre, nei frigoriferi e nelle celle frigo della cucina, 300 kg di alimenti congelati (carne di bovino e di suino, pesce, mitili, crostacei e altri prodotti confezionati) risultavano privi di […]

Expo: lunedì presentazione linee guida per riforma reati agroalimentari

Lunedì 27 luglio alle ore 10,30 presso la Sala Conferenze dell'Expo Center di Milano, il ministro della Giustizia Andrea Orlando e il ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina partecipano alla presentazione delle "Linee guida della Commissione per l’elaborazione di proposte di intervento sulla riforma dei reati in materia agroalimentare".     Nel corso della mattinata saranno infatti illustrate le prime proposte di intervento elaborate dalla Commissione istituita a via Arenula nell'aprile scorso e guidata da Giancarlo Caselli, presidente del Comitato Scientifico dell'Osservatorio sulla criminalità nell'agricoltura e sul sistema agroalimentare. Le linee guida intendono fornire un punto di partenza per un confronto aperto con tutti gli stakeholders del settore per arrivare successivamente all’elaborazione […]

Frodi agroalimentari: FareAmbiente presenta il suo 6° rapporto

Milano. La contraffazione del made in Italy si aggira intorno ai 60 miliardi mettendo seriamente a rischio 300mila posti di lavoro Solo in Europa frutta 26 miliardi di euro (fonte coldiretti). Questo quanto emerge dall’annuale rapporto che FareAmbiente – Movimento ecologista europeo – presenta da sei anni a questa parte. Ancora: su 49mila controlli effettuati in campo agroalimentare si registra un aumento del 14% degli illeciti nel 1° semestre del 2015 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente secondo i dati forniti dal ministero delle politiche agricole. Sequestri per un valore di circa 57milioni di euro, oltre 4mila sanzioni amministrative elevate e più di 700 persone denunciate, grazie alle attività di […]

Cibo come medicina per il corpo, lo spirito e l’ambiente_ Tutelare la Dieta Mediterranea

  La Dieta Mediterranea al centro del convegno organizzato oggi in EXPO dalla Società Italiana di Medicina Ambientale (SIMA), in collaborazione con WWF Italia e Fondazione Sviluppo Cà Granda La Società Italiana di Medicina Ambientale (SIMA) – in collaborazione con Fondazione Sviluppo Cà Granda e WWF Italia – ha radunato oggi a Expo autorità istituzionali ed esperti nutrizionisti, per approfondire la paternità tutta italiana dell’ecologia alimentare. Press Conference Room, EXPO Center. Milano, 24 Luglio 2015 – Nel convegno odierno organizzato ad Expo dalla Società Italiana di Medicina Ambientale (SIMA), alcuni Assessori di Regione Lombardia, Autorità istituzionali, amministratori locali, Rettori di università italiane, imprenditori e top manager della sanità pubblica e […]