no a formaggi senza latte, Ue segua consigli del Papa a proposito dell’ambiente

 Siamo assolutamente contrari a normative eurocratiche come l’ultima che consente la produzione di formaggi utilizzando la polvere di latte, l’orientamento dovrebbe essere piuttosto quello di garantire ai cittadini comunitari cibo sano e genuino perché riteniamo che la buona qualità della vita e la salvaguardia della salute inizino a tavola”. Lo dichiara Vincenzo Pepe presidente nazionale di FareAmbiente – Movimento ecologista europeo. “Credo che l’Ue – continua Pepe – oggi bersaglio di tante critiche, sia oramai nelle mani di oscuri e freddi burocrati, dovrebbe essere invece un po’ più politica e vicino alle esigenze dei cittadini”. “Riteniamo giuste e appropriate – conclude – le parole che Papa Francesco ha pronunciato  in […]

Sima, no al latte in polvere

Milano, 13 Luglio 2015 – Insoddisfazione e paura è quello che si respira in Italia dopo che la Commissione Europea ha deciso di mettere l’Italia sotto infrazione per il mancato rispetto delle norme sulla circolazione delle merci. L’infrazione vede come oggetto la norma del 1974 che vieta ai produttori italiani l’utilizzo di polvere di latte per produrre formaggi, yogurt e latte alimentare. Lo scenario politico nazionale si è schierato a tutela del Made in Italy, è fondamentale infatti fare quadrato per tutelare l’eccellenza italiana. I formaggi o meglio i prodotti lattiero caseari sono uno dei punti di forza delle esportazioni nazionali, modificare o “tagliare” il latte fresco con quello in […]

IL CIBO COME MEDICINA_ workshop SIMA 24 luglio Expo 2015

  La Società Italiana di Medicina Ambientale (SIMA) in collaborazione con Fondazione Sviluppo Ca’ Granda e WWF Italia raduna ad Expo Istituzioni ed esperti nutrizionisti, per approfondire la paternità tutta italiana dell’ecologia alimentare. 2.400 anni dopo il giuramento di Ippocrate, il progresso della scienza medica passa anche da un ritorno alle origini: cibo e ambiente le prime, e principali, medicine. Saranno presenti alcuni Assessori di Regione Lombardia, Rettori di Università italiane, numerose Autorità e personalità del mondo scientifico. Venerdì, 24 luglio 2015 – ore 10 Press Conference Room – Expo Center  PROGRAMMA

Corso di Perfezionamento in “Educazione alimentare e prevenzione delle malattie dismetaboliche”

E’ indetto, per l'a.a. 2015-2016, il concorso per titoli ed esami, a n. 120 posti per il Corso di Perfezionamento in “EDUCAZIONE ALIMENTARE E PREVENZIONE DELLE MALATTIE DISMETABOLICHE” istituito presso la Scuola Politecnica e delle Scienze di Base. La direzione del corso ha sede presso il Dipartimento di Biologia. Il suddetto Dipartimento è responsabile della gestione amministrativocontabile del Corso, ivi compresa la riscossione del contributo.   Il Corso è diretto a fornire ai laureati specifiche competenze nel campo dell’educazione alimentare e della prevenzione delle malattie dismetaboliche. Il Corso si propone di fornire un’ alta specializzazione nel campo dell’educazione alimentare mediante un’approfondita preparazione teorico-pratica sulla prevenzione del sovrappeso, obesità e malattie […]

RIchiamati formaggi da grigliare.

Sicurezza alimentare, richiamati formaggi da grigliare. Lo segnala oggi l'Ufficio federale della sicurezza alimentare tedesco che raccomanda alla popolazione di non mangiarli   Ancora un richiamo alimentare coinvolge l’Europa. La notizia arriva dall'Ufficio federale della sicurezza alimentare svizzero (USAV) che ha lanciato un'allerta alimentare per i formaggi da grigliare venduti presso Migros Svizzera orientale e Zurigo nonché in diversi altri piccoli negozi alimentari della Svizzera tedesca ed altrove in Europa. In alcuni formaggi da grigliare della ditta natürli Zürioberland AG sono state individuate enterotossine di Staphylococcus aureus. Non possono essere esclusi rischi per la salute. I sintomi caratteristici comprendono nausea, diarrea e vomito. LʼUfficio federale della sicurezza alimentare e di […]

Plastica trovata nel ” TOFU BASILICO “

Plastica trovata nel " TOFU BASILICO " di Taifun e Tukan. Lo segnala oggi l'Ufficio federale della sicurezza alimentare tedesco che raccomanda alla popolazione di non mangiarlo   Ancora un richiamo alimentare coinvolge l’Europa. Stavolta a destar scalpore il tōfu al basilico Tofu-Basilico (Taifun) & Tofu Basilikum (Tukan bio & vegan). La notizia arriva dall'Ufficio federale della sicurezza alimentare tedesco che ha lanciato un'allerta alimentare dopo che i consumatori si sono lamentati di aver trovato della plastica. I lotti in commercio avente n° codice Tofu Basilico: L326, L328, L331; Tofu Basilikum: L328  possono essere interessati e per questo motivo il produttore ha ritirato dai tutti i punti vendita, a titolo […]

Sequestrato merce per 120mila

Negli esercizi di gastronomia, bar, chioschi a mare, pasticcerie, gelaterie e strutture ricettive di Carloforte gli uomini dei Noe hanno sequestrato ingente quantitativi di merce. I sequestri sono stati effettuati in quanto sono state riscontrate molte anomalie ed elevando  15 sanzioni amministrative e 2 sanzioni penali, con deferimento alle Autorità giudiziaria e amministrativa di 8 persone. In molti casi sono stati trovati prodotti alimentari  mal conservati ed in un ambiente insalubre e non adatto alla conservazione oltre a  macchinari vari. L'ammontare del materiale sequestrato, compreso il magazzino al quale sono stati apposti i sigilli, ammonti a circa 120mila

Medaglia al merito dell’ Arma dei Carabinieri al Generale Piccininno

 Nei giorni scorsi è venuto a mancare il generale Cosimo Piccinno, comandate del Nas Una croce d' argento che in questi ultimi anni aveva dato una forte stretta di vite agli illeciti nel campo degli illeciti nel settore alimentare Il  Generale è stato insignito della medaglia al merito dell' Arma dei Carabinieri. La medaglia è stata consegnata alla vedeva durante il meeting internazionale. Contrastare il crimine alimentare, rafforzare la sicurezza alimentare' in corso a Expo.    

ESTIRPA ABUSIVAMENTE UN BOSCO ED AL SUO POSTO IMPIANTA UN VIGNETO. DENUNCIATO DALLA FORESTALE

IL PROPRIETARIO DEL TERRENO AVEVA ELIMINATO DUE ETTARI DI BOSCO PER FARVI UN VIGNETO, SENZA RICHIEDERE LE AUTORIZZAZIONI NECESSARIE E VIOLANDO LE NORME A TUTELA DEL PAESAGGIO. Comando Provinciale di Asti   Grazzano Badoglio, 7luglio 2015 -Nei giorni scorsi ilpersonale del Comando stazione forestale di Asti haaccertato che un'estesa porzione di bosco nel territorio del comune di GrazzanoBadoglio è stata trasformata in vigneto in modo del tutto abusivo. Sul posto iforestali hanno rilevato una vasta superficie coltivata a vigneto che confinavacon un fitto bosco misto, costituito da robinie, ciliegi selvatici, frassini,aceri, olmi e qualche quercia. Le successive indagini, ed in particolarel'analisi delle foto aeree dell'ultimo decennio, hanno rivelato che circa […]

FONDI EUROPEI: DENUNCIATO UN ALLEVATORE DI SALERNO PER INDEBITO PERCEPIMENTO DI FINANZIAMENTI COMUNITARI

CONTESTATI I REATI DI TRUFFA AGGRAVATA E CONTRAFFAZIONE DI SIGILLI Comando Provinciale Salerno Salerno, 08 luglio 2015 – A seguito di attività di indagine iniziata nel 2013, con la collaborazione del servizio Veterinario dell'ASL di Buccino, il personale del Comando Stazione del Corpo Forestale dello Stato di Buccino, effettuava accertamenti finalizzati alla verifica di un'istanza presentata da un allevatore di Buccino al competente ufficio della Regione Campania e finalizzata ad accedere ai contributi europei previsti dal Piano di Sviluppo Rurale (PSR)  per gli anni 2011 e 2012. Dalle verifiche effettuate presso i vari uffici, dalle informazioni assunte dai funzionari di settore  e dalla disamina della documentazione a corredo dell'istanza, è […]