Nas sequestrano 50 tonnellate di cozze

Gli uomini dei Nas di Napoli hanno  cinquanta tonnellate di cozze. Il sequestrro è avvento grazie as un’operazione condotta insieme ai vigili del fuoco e al personale dell’Asl. Il sequestro è avvenuto a San Giovanni a Teducci. A quanto si apprende le cozze erano allevate  in acque non classificate.  Alcuni campioni sono stati inviati per ulteriori accertamenti all’«Istituto zooprofilattico di Portici. Solo ieri, giovedì 9 luglio, un altro sequestro al porto di Napoli.Cinquanta tonnellate di cozze sono state sequestrare a Napoli dai carabinieri del Nas in un’operazione condotta insieme ai vigili del fuoco e al personale dell’Asl. Le cozze erano allevate a San Giovanni a Teduccio, in acque non classificate. […]

Bergamo 2 tonnellate di alimenti avariati, scaduti, alterati e nocivi

 Gli uomini della polizia locale di bergamo hanno sequestrato, durante e2 mesi di alvoro ben 2 tonnellate di alimenti avariati, scaduti, alterati e nocivi tra cui: 70 chili circa di pesce vario in cattivo stato di conservazione, 21 chili circa di molluschi di vario genere in stato di alterazione, 13 chili di merci con scadenza modificata in modo fraudolento, 17,3 chili circa di merci in vendita con presenza di parassiti, 334,7 litri e 1649 chili di merci in vendita con data di scadenza superata (in alcuni casi addirittura di 3 anni). I sequestri sono avvenuti in quanto hanno trovato : vermi e camole in confezioni di cipolle affettate, molluschi sconosciuti […]

SICUREZZA: come scegliere i cibi estivi senza rischi

In estate, con l'aumento delle temperature, crescono i rischi di infezioni alimentari, ma bastano alcuni accorgimenti per scegliere in sicurezza. I consigli dell'Unione Nazionale Consumatori….     Roma, 8 luglio 2015 – “Prodotti conservati in maniera inadeguata, la catena del freddo non rispettata, bibite lasciate sotto il sole e poca attenzione all'igiene: molti consumatori ci scrivono per denunciare le carenze di bar, chioschi e ristoranti nelle località di villeggiature. Non possiamo certamente generalizzare, ma è importante che i consumatori tengano gli occhi aperti e prendano alcune precauzioni per evitare fastidiosi inconvenienti che potrebbero rovinare le vacanze". E' quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell'Unione Nazionale Consumatori (http://www.consumatori.it), denunciando il rischio […]

CNA: no al latte in polvere nei formaggi

La CNA scrive al Ministero delle Politiche Agricole e Sviluppo Economico per chiedere chiarimenti e interventi , dopo che  lo scorso 28 maggio è stata aperta una procedura di infrazione con la lettera di messa in mora che la CE ha inviato all’Italia.( procedura di infrazione è la 2014_4170),  circa il  “Divieto di impiego di latte concentrato o in polvere nelle produzioni latterio –caseario”, con riferimento alla Legge italiana n°138 dell’ 11 aprile 1974 che stabiliva  il divieto di detenzione in magazzino e l’utilizzo di latte in polvere..   Ciò ha determinato una forte preoccupazione tra i prodotti lattiero caseari italiani..   Tutto ha inizio nel 2013 con l’attivazione del […]

Bottiglia d’acqua manomessa provoca ustioni

In una bottiglia di acqua Levissima da lt.1.5, appartenente al lotto n° 5150087105 con scadenza 05/2016, è stato trovato un solvente che ha ustinato il braccio di una signora di Pachino. A quanto si apprende dal supermercato, la bottiglia aveva un foro, e quindi risulterebbe manomessa. Anche se non risultano altri casi, da come comunica il noto supermrket "Trattandosi, come sembra, di un caso isolato e provocato da qualche individuo instabile abbiamo ritenuto di invitare i nostri colleghi e collaboratori e tutti i clienti a verificare per quanto possibile l’integrità delle confezioni nel reparto liquidi e di prestare la massima attenzione su eventuali comportamenti anomali". La struttura ha ritirato i […]

Frodi alimentari: il 9 e 10 luglio evento internazionale a Expo 2015

Il Ministero della salute con il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e con il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri ha organizzato il 9 e 10 luglio prossimi a Expo Milano 2015 l'evento di livello internazionale sul tema delle frodi alimentari “Fighting food crime, enforcing food safety” (Contrastare il crimine alimentare, rafforzare la sicurezza alimentare).   "L' Expo deve essere occasione per fare in modo che il tema della sicurezza alimentare trovi spazio nelle relazioni internazionali. E' un tema centrale non solo per l' Italia ma a livello mondiale. L' Italia, con il sistema di controlli che ha, può vantare una importante leadership mondiale con l' accertamento al contrasto […]

Contraffazione: nel primo semestre 2015 49 mila controlli e sequestri per 57 milioni di euro

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noti i dati relativi ai controlli effettuati nell'agroalimentare da gennaio a giugno 2015. Sono 49 mila i controlli effettuati in campo agroalimentare nei primi sei mesi del 2015, un valore che segna un aumento percentuale, rispetto al primo semestre dello scorso anno di circa 14 punti.   Grazie alle operazioni dell'Ispettorato repressione frodi (Icqrf), dei Nuclei Anticontraffazioni Carabinieri – Comando Carabinieri politiche agricole e alimentari (Nac), del Corpo forestale dello Stato e delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera sono stati eseguiti sequestri per un valore di circa 57 milioni di euro. Inoltre sono state elevate oltre 4 mila sanzioni amministrative e più […]

Arsenico nell’Energy Drink Monster

Nelle bibite energetiche della Monster è stata riscontrata la presenza di arsenico inorganico nell’additivo “trisodio citrato” (E 331) prodotto in Cina. La conferma è arrivata direttamente dal ministero della Salute, che ha tolto dal commercio quattro lotti distribuiti in cinque regioni (Lazio, Lombardia, Puglia, Toscana e Veneto). La vicenda risale a mesi fa. Nello specifico si tratta delle lattine riportanti le diciture “Monster Energy Green, Lotti LE1406D TT:TT e LE1431D TT:TT”, “Monster Energy Absolutely Zero, Lotto LE1419D TT:TT” e “Monster Energy Rehab, Lotto LE1429D TT:TT”. In Italia la segnalazione della lista di distribuzione è pervenuta con notevole ritardo, esponendo in tal modo i consumatori al rischio di assunzione. L’allerta era […]

IN MARSICA SEQUESTRATI 100 CHILOGRAMMI DI ALIMENTINTI SCADUTI, SANZIONI PER 12.000 EURO

10 CONTROLLI EFFETTUATI A GIUGNO DAL NAF IN MARSICA: RISCONTRATE VIOLAZIONI SULLA TRACCIABILITÀ/RINTRACCIABILITÀ DEI PRODOTTI, SCADENZE, ETICHETTATURE E PRODOTTI DI QUALITÀ (DOP E IGP). COMANDO REGIONALE ABRUZZO    Il Nucleo Agroalimentare Forestale (NAF), operante presso il Comando Regionale Abruzzo del Corpo Forestale dello Stato, nel mese di giugno ha eseguito 10 controlli in Marsica, nel settore agroalimentare con controlli mirati soprattutto alla tracciabilità/rintracciabilità dei prodotti, sul rispetto delle scadenze, sulla regolarità della etichettatura dei generi alimentari e sul rispetti dei disciplinari di produzione dei prodotti di qualità (DOP e IGP).                         I forestali, in vista dell'estate hanno attenzionato centri […]