Abruzzo la forestale sequestra dolci pasquali

Gli uomini del Copro forestale dell'acquila durante i controlli sul territorio hanno riscontrato irregolarità amministrative inerente al  rispetto delle scadenze, sulla irregolarità della etichettatura dei prodotti controllati e mancanza di rintracciabilità che hanno portato al sequestro di circa 1000 Kg di dettare alimentari non conformi (cioccolato, uova di Pasqua, dolci secchi ed altro); elevate sanzioni amministrative per un totale di € 25.000,00

ALTAMURA, PRODOTTI MAL CONSERVATI IN UN PANIFICIO INDUSTRIALE

LA FORESTALE SEQUESTRA CIRCA 1.000 KG DI PRODOTTI DA FORNO: CHIUSO IL DEPOSITO ADIACENTE AL LABORATORIO E DENUNCIATO IL TITOLARE Coordinamento Territoriale Ambiente Alta Murgia   Bari, 2 aprile 2015 – Il sequestro penale di circa 1.000 chilogrammi di pane, bruschette integrali, frise integrali e stuzzichini di vario tipo è stato effettuato, in un panificio industriale ad Altamura (BA), dal personale del Comando Regionale Puglia del Corpo forestale dello Stato nel corso di un'attività di controllo per la sicurezza e tutela dei prodotti agroalimentari. Il provvedimento si è reso necessario poiché i Forestali durante il sopralluogo hanno verificato che all'interno di un deposito adiacente il laboratorio di panificazione, non autorizzato […]

Il Bon Ton di Pasqua, un nodo corretto e divertente per affrontare in economia e sostenibilità la Pasqua

Ancora insieme il Movimento Difesa del Cittadino e la testata giornalistica Frodialimentari.it, per dare dei consigli e spunti per passare con  serenità oltre che sicurezza le festività Pasquali. In questa piccola guida “Il Bon Ton di Pasqua” , in modo simpatico e divertente sono stati redatti consigli su come “sopravvivere” alla orda di familiari e amici che si avvicenderanno per casa. Tutto naturalmente nell’ottica del risparmio e della tutela dell’ambiente. Idee su come preparate la tavola e la casa  per questi giorni senza mettere mano al portafoglio, oppure su che tipo di pietanza mettere a tavola coinvolgendo grandi e piccini. Uno dei principali grattacapi che si devono affrontare sono quelli […]

Avvelenati dalla cioccolata calda della nonna

Una nonna un pò troppo solerte, emozionata per la visita dei familiari  ha deciso di offrire loro una bevanda dolce. Una bella cioccolata calda. Questa sua solerzia ha mandato tutto il parentado in ospedale.. la cioccolata in polvere usata era infatti scaduta da circa 25 anni ( data di scadenza 1990). Tutto si è risolto con una corsa all'ospedale a causa di vomito e diarrea.

Modica 650 uova di pasqua con etichettatura irregolare

 Gli uomini della Guardia di Finanza di Modica, durante i normali controlli, hanno sequestrato 650 uova di Pasqua, contenenti giocattoli privi delle obbligatorie indicazioni sulla sicurezza.  Nel comunicato si legge  Le uova pasquali “incriminate”, prodotte e distribuite da un nota azienda operante nel catanese e dedita alla produzione del cioccolato, erano esposte alla vendita presso tre punti vendita di una catena di discount di Modica. I militari hanno accertato che le uova non solo contenevano sorprese non adatte ai bambini di età inferiore ai tre anni, ma non riportavano sulla confezione esterna le dovute avvertenze circa la potenziale pericolosità degli stessi gadget.   I distributori e i produttori delle uova […]

IL VALORE DEL BRAND FALANGHINA DEL SANNIO TRA I PRIMI VENTI IN ITALIA. L’APPEAL DEL VITIGNO SANNITA SCAVALCA QUELLO DEL SASSICAIA

La classifica stilata da Winenews su dati della Camera di Commercio Monza-Brianza. La quotazione, in rialzo rispetto all'analisi 2014, è stata stimata in 90 milioni di euro   Nell'ambito della 49° edizione del Vinitaly, il Salone internazionale dei vini e dei distillati, che si è svolto a Verona dal 22 al 25 marzo, sono stati resi noti i risultati di una analisi condotta da Winenews,  uno dei siti più cliccati dagli amanti del mondo del vino (www.winenews.it), sui dati della Camera di Commercio di Monza e Brianza, aggiornati ai primi del 2015, del progetto Eri (Economic Reputation Index). Il progetto si è interessato di "misurare" i vari elementi che concorrono […]

La Contraffazione alimentare e il made in italy

Si terrà martedì mattina 31 marzo alle ore 10.00 presso la Camera di Commercio a Pescara il  convegno “La Contraffazione alimentare e il made in italy”, promosso da Coldiretti e Osservatorio sulla criminalità in agricoltura in collaborazione con l’ente Camerale. Parteciperanno all'evento   nella prima parte Chiara Ciavolich, presidente di Coldiretti Pescara; Daniele Becci, presidente della Camera di Commercio di Pescara e Dino Pepe, assessore Agricoltura Regione Abruzzo. Dopo la relazione tecnica di Fabrizio Di Marzio, consigliere della Corte di Cassazione su “Inquadramento giuridico del made in Italy”, la tavola rotonda su “La tutela del made in Italy” che vedrà partecipare: Gian Carlo Caselli, presidente del comitato scientifico dell’osservatorio e […]

1 aprile, prende il via l’etichettatura d’origine delle carni fresche.

Data importante quella del 1  aprile,  prende il via l'etichettatura d'origine delle carni fresche. Un traguardo cominciato 17 dicembre 2013, quando la Comunita' europea aveva adottato la norma d'attuazione del Regolamento 1169/2011 (relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori) che fissa le regole per l'indicazione del Paese o luogo di provenienza delle carni fresche,  refrigerate e congelate di suino, ovi-caprino e di pollame. Un grosso passo ina vanti visto il quantitativo di carne fresche consumata in Italia.Secondi i dati ISTAT, nel 2013 sono stati macellati in Italia circa 11 milioni di capi suini per un fatturato di circa 2,8 miliardi di euro. Lombardia ed Emilia Romagna sono le Regioni italiane […]