Agricoltura produttivistica e meno produttiva, il pensiero di Latouche

Quando si parla di corretto stile di vita vengono in mente i fondamenti della decrescita  di Latouche, economista e  filoso francese. a cura di Anna Zollo Tema molto controverso che negli anni ha contrapposto numerose fazioni, chi lo promuove e chi invece ne critica le potenzialità. Un po’ di chiarezza sul tema,a chi fosse interessato, lo si può avere solo ascoltando le basi teoriche dalla viva voce del suo promotore, solo così si capisce come molti, forse troppi, utilizzino tale teoria stravolgendone i propositi. Per Latuoche la decrescita deve essere  vista come una matrice di alternative, non come una singola idea, durante la lectio magistralis tenuta presso l’Università del Sannio, […]

Eatalyworld, la Disneyland del cibo made in Italy

Nell’arco degli ultimi venti anni, il parco a tema si è  evoluto adattandosi ai nuovi bisogni ed alle mutate esigenze  sociali e culturali sia dei fruitori che delle comunità, unendosi ad altre tipologie spaziali territoriali (es. i parchi naturali e le aree protette). I temi di rappresentazione  sia dei parchi a tema a carattere ludico sia della possibile evoluzione di questi a fini agroambientli sono infiniti e possono essere realizzati con progetti completi utilizzando l’identità (brand) del luogo in chiave naturalistica, paesaggistica, culturale ed economica. I primi parchi di divertimento in Italia sono nati agli inizi degli anni 60, i primi parchi a tema sono nati nel seconda metà degli […]

I Barbapapà diventano orfani e con loro le 3 generazioni cresciute con le mille storie ed avventure

E' morto a Parigi all'età di 82 anni Talus Taylor, creatore insieme alla moglie Annette Tyson dei Barbapapà. Un cartone semplice ma efficace che ha accompagnato la mia generazione e quelle successive. Un modo di creare cartoni diverso e sempre all'avanguardia. Riconoscito da tutti per la sua etica e tutela dell'ambiente, forse dovuto al fatto che Taylor era un professore di scienze nato in America ma trasferitosi in Francia. Le storie sempre farcite con mille avventure e tanti insegnamenti, tanto che viene definito il primo fumetto a sfondo ecologista. Le prime strisce del fumetto si fanno risalire alla fine del 1969 ed all'inizio del 1970. Il successo planetario si devo […]

Nuove economie. Ri-territorializzazione e decrescita Serge Latouche a Benevento

Grande giorno il 3 marzo per la città di Benevento, gli studenti e la popolazione potranno ascoltare dalla viva voce del patron della decrescita una lectio magistralis sulle Nuove economie. Ri-territorializzazione e decrescita. L'incontro avverà durante la  Cerimonia di inaugurazione del Master MIART I Edizione, anno accademico 2014 – 2015 Programma  Martedì 3 marzo 2015 – ore 10.30 Aula Magna Polo Didattico di Scienze Economiche e Aziendali, Via delle Puglie 82, Benevento Programma Saluti istituzionali Filippo De Rossi Rettore Università del Sannio Giuseppe Marotta Direttore DEMM Coordinatore del Master Salvatore Esposito Presidente Mediterraneo Sociale Lectio Magistralis Nuove economie. Ri-territorializzazione e decrescita Serge Latouche Professore Emerito di Economia, Università di Orsay (Parigi) 

La Campania piange la scomparsa di Federico Bisceglia

Il mondo della legalità oggi piange uno dei suoi principali protagonisti. Un magistrato o meglio un uomo che negli anni ha dato tanto per la sua terra di adozione: la Campania. Di origine calabrese ha svolto il suo lavoro a tutela della legalità nella Terra dei Fuochi. Sempre in prima linea, amato da colleghi e stimato dalla comunità.  Federico Bisceglia è venuto a mancare a causa di un incidente autostradale sulla Salerno-Reggio Calabria, all'altezza di Castrovillari.  

Sequestrate oltre 20.000 uova

 Gli uomini della sezione giudiziaria del Nucleo Ambiente e Sanita’ della Procura di Caltanissetta in collaborazione con i carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni di Ragusa, hanno sequestrato oltre 20.000 uova    perché ritenute sospette.  Le uove erano conservate  in un magazzino alla periferia di Caltanisetta  e sono state sequestrate per verificare la provenienza e soprattutto se presentano alterazioni nella data di scadenza.

Austria animali da macello destinati all’esportazione colpiti da Epizoozia bovina IBR‏

 Sicurezza alimentare: in Austria animali da macello destinati all’esportazione colpiti da Epizoozia bovina IBR. Sospetto di IBR in Austria con aziende a rischio in Svizzera, Germania e Italia. Pericolo immediato per l'Italia, sussiste una necessità d'intervento. Necessari accertamenti sugli animali importati.   Una serie di controlli in Tirolo a fine dicembre 2014, ha rilevato l'herpesvirus bovino che provoca l'insorgenza della rinotracheite infettiva dei bovini. Alcuni animali provenienti dalla stalla commerciale colpita dal virus sono giunti anche in Svizzera. Tutte le aziende interessate sono state subito poste sotto sequestro. L'IBR è incurabile per gli animali, ma inoffensiva per l'uomo.Da questo momento possono essere importati dall'Austria solo bovini che provengono da effettivi […]

Il piano straordinario Made in Italy, da 260 milioni

Valorizzare l’immagine del Made in Italy nel mondo. Ampliare il numero delle imprese, in particolare le Pmi, che operano sul mercato globale. Espandere le quote italiane del commercio internazionale che hanno visto la bilancia commerciale chiudersi l’anno scorso con un avanzo record di 42,9 miliardi di euro (il miglior risultato in Europa dopo la Germania). Sostenere le iniziative di attrazione degli investimenti esteri in Italia. Questi i principali obiettivi del Piano per la promozione straordinaria del Made in Italy e l’attrazione degli investimenti in Italia per il quale sono stati stanziati 260 milioni di euro e il cui decreto di attuazione è stato appena firmato dal Ministro dello Sviluppo economico […]