NAS Catania: sequestrati 21 capi di bestiame dal valore di 2.000 euro.

NAS Catania: sequestrati 21 capi di bestiame dal valore di 2.000 euro.

I militari del NAS di Catania, nel corso di un’ispezione igienico-sanitaria eseguita presso un allevamento della provincia di Messina, hanno sequestrato 21 capi di bestiame, ovini e bovini, poiché sottoposti abusivamente a trattamenti terapeutici. I militari hanno accertato, grazie anche alla collaborazione del personale medico del locale Distretto Veterinario ASP, che il responsabile dello stabilimento aveva somministrato agli animali delle sostanze farmaceutiche acquistate online, senza alcuna prescrizione sanitaria e senza la supervisione di personale veterinario.

NAS Catania: controlli su alimenti etnici, sequestrate sanitariamente 800 uova d’anatra cotte irregolarmente importate

NAS Catania: controlli su alimenti etnici, sequestrate sanitariamente 800 uova d’anatra cotte irregolarmente importate

I Carabinieri del NAS di Catania, in occasione dei controlli sulla sicurezza alimentare dei prodotti tipici delle festività pasquali hanno sequestrato, in due distinte attività di commercio etnico nel circondario catanese, 800 uova d’anatre cotte, in parte di provenienza illecita ed altre irregolari perché di provenienza incerta e priva di tracciabilità. Tra le uova sequestrate anche quelle cosiddette “dei cent’anni”, una specialità della cucina cinese, ma vietate in Italia perché importate in violazione di specifiche direttive comunitaria. I due soggetti, di nazionalità cinese, sono stati segnalati all’Autorità Sanitaria che, prontamente intervenuta, ha giudicato la merce non idonea al consumo umano.

NAS Parma: oltre 2000 integratori alimentari sequestrati.

NAS Parma: oltre 2000 integratori alimentari sequestrati.

Il NAS di Parma ha eseguito un’ispezione igienico sanitaria presso il deposito di una ditta specializzata nel commercio online. Durante il controllo i militari emiliani hanno proceduto al sequestro cautelativo sanitario di oltre 2000 confezioni di integratori alimentari. Il provvedimento è stato valutato necessario in quanto il prodotto è sospettato di contenere dei principi farmacologicamente attivi. Il valore commerciale degli articoli vincolati è di circa 63.000 euro.

SEQUESTRATE 13 TONNELLATE DI PRODOTTI ITTICI, LEGUMI E CEREALI PRIVI DI RINTRACCIABILITA’

SEQUESTRATE 13 TONNELLATE DI PRODOTTI ITTICI, LEGUMI E CEREALI PRIVI DI RINTRACCIABILITA’

I Carabinieri della Tutela Agroalimentare di Salerno, in collaborazione con personale dell’A.S.L., a seguito di ispezione presso i magazzini di un’azienda operante nel commercio agroalimentare all’ingrosso, in provincia di Caserta, hanno sequestrato 13 tonnellate di legumi, prodotti ittici e cereali custoditi in celle frigo, per un valore di circa 28mila euro, rinvenuti mancanti della documentazione di provenienza e detenuti in uno stabilimento privo della notifica all’Autorità competente (SCIA Sanitaria). Il titolare dell’azienda veniva diffidato a produrre documenti ed elementi utili finalizzati a dimostrare la provenienza degli alimenti e sanzionato amministrativamente per diverse migliaia di euro. In procinto delle festività pasquali i militari del Tutela Agroalimentare mettono a segno un altro […]

OPERAZIONE GRANO SICURO: SEQUESTRATE ALTRE 436 TONNELLATE DI GRANO DURO IN CATTIVO STATO DI CONSERVAZIONE

OPERAZIONE GRANO SICURO: SEQUESTRATE ALTRE 436 TONNELLATE DI GRANO DURO IN CATTIVO STATO DI CONSERVAZIONE

I Carabinieri della Tutela Agroalimentare di Messina, in collaborazione con personale dell’A.S.L., a seguito di ispezione presso azienda operante nel commercio all’ingrosso di prodotti cerealicoli, in provincia di Caltanissetta, hanno sequestrato 436 tonnellate di grano, del valore di circa 90mila euro, per la carenza di sicurezza alimentare e sanitaria. Nel corso della verifica, nell’area di stoccaggio, si riscontrava la presenza di escrementi e di numerosi piccioni. Nel corso del corrente anno i 5 RAC dislocati sul territorio (Torino, Parma, Roma, Salerno e Messina) , nell’espletamento dei controlli straordinari nella filiera agroalimentare, ponendo particolare attenzione alla sicurezza alimentare nel comparto cerealicolo hanno sequestrato, sinora, 2.926 tonnellate di grano in cattivo stato […]

SEQUESTRATI 76 QUINTALI DI FORMAGGIO A PASTA DURA CON SEGNI DISTINTIVI DEL PARMIGIANO REGGIANO DOP, A SEGUITO DELL’UTILIZZO DI 100.000 CHILI DI LATTE NON CONFORME AL DISCIPLINARE

SEQUESTRATI 76 QUINTALI DI FORMAGGIO A PASTA DURA CON SEGNI DISTINTIVI DEL PARMIGIANO REGGIANO DOP, A SEGUITO DELL’UTILIZZO DI 100.000 CHILI DI LATTE NON CONFORME AL DISCIPLINARE

Nei giorni scorsi, i Carabinieri del Reparto Tutela Agroalimentare (R.A.C.) di Parma, unitamente agli ispettori dell’Organismo di Certificazione del Parmigiano Reggiano DOP, nelle province di Parma e Reggio Emilia, presso due società, hanno sequestrato 196 di forme di formaggio a pasta dura recanti nello scalzo i segni distintivi della DOP Parmigiano Reggiano, pari a 7.600 kg, del valore di 69.000 euro. Il blocco del prodotto si è reso necessario poiché accertato l’utilizzo di 100.000 kg di latte non conforme. Secondo il Disciplinare di produzione, infatti, le bovine da latte provenienti da altre filiere possono essere introdotte nel circuito tutelato, ed il latte conferito alla produzione del Parmigiano Reggiano DOP, solo […]

NAS di Firenze e Livorno: Sequestrati oltre 20mila litri di vino in due per un valore di 30mila Euro

NAS di Firenze e Livorno: Sequestrati oltre 20mila litri di vino in due per un valore di 30mila Euro

I N.A.S. di Firenze e Livorno, in due distinte operazioni, hanno sequestrato vino bianco e rosso, destinato alla ristorazione, per un valore di 30 mila euro circa. Nello specifico, i militari di Firenze nel corso di un’attività ispettiva presso un’azienda agricola sito nel Comune della provincia di Arezzo hanno accertato che il titolare aveva stoccato abusivamente migliaia di bottiglie di vino IGT Pinot Nero, etichettate e incapsulate senza pero aver presentato, all’autorità competente, la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività). Il N.A.S di Livorno, invece, nel corso di un controllo ad un autotreno, nella provincia di Lucca, sequestrava 220 damigiane contenenti vino bianco e rosso, poiché prive di sigillatura ed […]

NAS Catanzaro: 4000 uova sequestrate – un commerciante denunciato per aver detenuto alimenti in cattivo stato di conservazione

NAS Catanzaro: 4000 uova sequestrate – un commerciante denunciato per aver detenuto alimenti in cattivo stato di conservazione

Il NAS di Catanzaro è stato impegnato in una serie di controlli riguardanti il settore degli alimenti nella provincia di Vibo Valentia. I Carabinieri, unitamente a un medico dell’Azienda Sanitaria Provinciale – Servizio Veterinario – di Vibo Valentia, hanno eseguito un’ispezione igienico sanitaria presso un’azienda di confezionamento, deposito e commercializzazione di uova fresche. Nel corso degli accertamenti, gli operatori hanno rilevato che la struttura operava senza l’autorizzazione delle Autorità Sanitarie, e imballava delle uova prive della classificazione, stampigliatura e delle indicazioni di legge circa la loro provenienza e tipologia. L’ASP di Vibo Valentia ha disposto la sospensione immediata dell’attività, mentre i Carabinieri hanno proceduto al sequestro amministrativo di 4.000 uova […]

NAS Ancona: accertate violazione sulla sicurezza dei lavoratori presso cosorzio agrario.

NAS Ancona: accertate violazione sulla sicurezza dei lavoratori presso cosorzio agrario.

Il NAS di Ancona, nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto del commercio illecito di fitosanitari contraffatti, ha deferito all’A.G. competente il legale responsabile di un consorzio agrario della Provincia di Pesaro per violazione delle norme speciali relative alla sicurezza dei lavoratori. Infatti i militari del nucleo marchigiano hanno accertato la mancanza dei dispositivi individuali di protezione per i lavoratori impiegati all’interno del deposito di fitosanitari, prodotti considerati pericolosi.