Partecipa invia la tua ricetta

Frodialimentari.it è una testata giornalistica che non si occupa solo di segnalare  notizie su casi di illeciti nel comparto agroalimentare, ma si pone l'obiettivo di valorizzare anche le eccellenze delle tipicità enogastronomiche italiane e anche estere. Siamo lieti quindi di segnalare ai nostri lettori un bel progetto " invia la ricetta" promossa da www.mangiatipico.it. ecco come partecipare    Invia la tua ricetta a mangiatipico@gmail.com Verrà pubblicata è votata dagli utenti   tante sorprese alla ricetta più votata 

Finiscono in ospedale per aver consumato un dolce alla marijuana

Quando si torna da una vacanza è sempre necessario stare attenti a cosa si importa e  come si consumano. A volte capitano dei tragici incidenti. Una famiglia con tanto di ospiti, che è finita in ospedale per intossiacaizone per aver mangiato una torta fatta con dei semi provenienti dall'Asia, a seguito di un viaggio da parte di una dei componenti. A quanto si apprende non si era a conoscenza di cosa fossero i semi, ma erano sicuri avendo consumato la torta in Asia preparata con gli stessi ingredienti

DENUNCIATO UN SUB NEL BARESE PER PESCA DI DATTERI DI MARE SONO STATI SEQUESTRATI OLTRE UN CHILO E MEZZO DI DATTERI DI MARE

  Il personale del Corpo forestale dello Stato di Monopoli (BA), nell'ambito di un servizio mirato alla prevenzione e repressione della pesca di frodo lungo la costa monopolitana, ha denunciato un sub ed eseguito il sequestro di circa 1,5 kg di datteri di mare (Lithophaga Lithophaga) illecitamente prelevati. I Lithophaga Lithophaga sono dei molluschi bivalvi a forma di dattero (da cui la denominazione di dattero di mare). La loro crescita è estremamente lenta; infatti per raggiungere una lunghezza di 5 cm possono impiegare fino a 35 anni. Vivono all'interno della roccia calcarea marina e per poterli estrarre è necessario rompere la scogliera, creando un irreparabile danno ambientale al fondale e […]

SEQUESTRATI NUMEROSI LITRI DI OLIO AROMATIZZATO FALSO MADE IN ITALY IN PROVICIA DI FROSINONE

VENIVA ETICHETTATO COME PRODOTTO ITALIANO PUR ESSENDO OLIO DI PROVENIENZA COMUNITARIA Comando Provinciale di Frosinone   Frosinone, 10 gennaio 2015 – Il Nucleo Agroalimentare e Forestale (NAF) del Comando Provinciale di Frosinone ha sequestrato numerose confezioni di condimenti aromatizzati a base di miscela di olio extravergine di oliva comunitaria etichettate come Prodotto Italiano. I sigilli sono scattati nell'ambito di un controllo sulla tracciabilità degli oli di oliva durante il quale è stato accertato che un'azienda ciociara confezionava e commercializzava olio di provenienza estera con falsa attestazione di origine italiana. E' stato denunciato all'Autorità Giudiziaria il legale rappresentante.

Coop ritira dagli scaffali dei supermercati alcuni lotti di “Sale di Sicilia Italkali”

Coop ha ritirato dai punti vendita dei supermercati in via precauzionale e volontario, al fine di garantire la sicurezza, alcuni lotti di "Sale di Sicilia Italkali". La notizia è stata diffusa anche come allerta sul sito Coop per avvisare i clienti. La catena di supermercati ha ritirato subito le confezioni di sale dagli scaffali di tutti i punti vendita che hanno ricevuto i lotti interessati nelle regioni di   Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Repubblica di San Marino, Marche, Abruzzo, Puglia e Basilicata. Motivi del richiamo: potenziale non conformità dell'imballaggio.   La non conformità riguarda le confezioni appartenenti ai lotti   RL 21064328 RL 21064328   RL 21064344 […]

Auchan ritira dagli scaffali il ” Cioccolato finissimo al latte con cereali

Allerta alimentare: Auchan ritira dagli scaffali il " Cioccolato finissimo al latte con cereali " prodotto per Auchan S.p.A. da Icam S.p.A. Pericolo per i celiaci    E’ in corso in Italia il ritiro dagli scaffali del " Cioccolato finissimo al latte con cereali " Prodotto per Auchan S.p.A. da Icam S.p.A. Il prodotto ritirato appartenente unicamente unicamente ai lotti: L 4237 scadenza 25/02/2016, L 4268 scadenza 25/03/2016 e L 4322 scadenza 18/05/2016 è stato ritirato per  un errore di etichettatura. E' indicata infatti la dicitura “senza glutine”, mentre tra gli ingredienti sono presenti cereali contenenti l’allergene glutine. Trattandosi di un problema rilevante, la catena ha avviato anche una campagna […]

Operazione ‘Lio’ condotta dal Nas di Perugia

I Carabinieri dei Nas  stanno eseguendo 78 decreti di perquisizione e sequestro in diverse province dal Nord al Sud Italia (  Arezzo, Avellino, Bari, Foggia, L’Aquila, Latina, Lodi, Matera, Padova, Perugia, Pesaro Urbino, Pistoia, Potenza, Ravenna, Rieti, Roma, Siena, Terni, Torino, Verona e Viterbo ) per “Illecita commercializzazione di bovini infetti, con marchi auricolari contraffatti e dichiarati falsamente di razza pregiata“. La Carne bovina infetta ma con il marchio di qualità che per fortuna nn è arrivata sulle tavole degli italiani.  La carne di bovini infetti, con marchi auricolari contraffatti e dichiarati falsamente di razza pregiata per un valore di circa 4 milioni di euro.

Rapporto 2013 sui controlli effettuati nel settore dell’alimentazione animale

Il Ministero della salute pubblica annualmente il rapporto sui controlli ufficiali in alimentazione animale effettuati in Italia, con il quale intende rendere pubblici gli esiti dei controlli eseguiti.   E' disponibile nell'area del sito dedicata alla sanità animale il Rapporto sui controlli ufficiali nel settore dell'alimentazione animale eseguiti, relativo all'anno 2013.   La pubblicazione del rapporto è stata prevista con il Piano nazionale di sorveglianza e vigilanza sanitaria sull'alimentazione degli animali (PNAA) degli anni 2012 – 2014, che ha come obiettivo primario quello di assicurare i controlli ufficiali nella filiera dei mangimi eseguiti dai Servizi veterinari delle ASL e dai PIF Posti di Ispezione Frontaliera e dagli UVAC Uffici Veterinari […]

Sbloccata commercializzazione Parmigiano Reggiano e Grana Padano in Corea del Sud.

Martina: ottimo risultato del lavoro del Governo per supporto all'export e tutela dei prodotti di qualità italiani     Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali comunica che il Ministry of food and drug security della Corea del Sud ha riconosciuto l'idoneità all'importazione nel Paese asiatico delle DOP Parmigiano Reggiano e Grana Padano. L'autorità coreana ha verificato che la sicurezza microbiologica di questi prodotti risulta essere equiparabile a quella del formaggio prodotto con il latte pastorizzato. È stata quindi risolta una controversia che aveva arrecato diversi danni alle esportazioni (-21% nei primi undici mesi dell'anno per il codice doganale che comprende anche Parmigiano e Grana) e che bloccava la […]