La maledizione del Giappone si abbatte sul Macdonald

Ancora un caso ad un Macdonald Giapponese. Questa volta è accaduto ad Osaka dove una donna ha trovato nelle patatine un dente. Da alcune indagini interne è risultato essere di origine umana. Sconcerco e ribrezzo nella donna, che ha subito avuto le scuse da parte dei dipendenti. Per cercare di capire come sia potuto accadere sono state controllate le dentature di tutti i dipendenti, a nessuno manca un dente, questo significa che  questo provenga da qualche operaio che lavora al centro americano dove vengono preconfezionate le patatine 

Parmigiano contro parmesan, i cinesi scelgono il secondo

Una notizia non del tutto tranquillizzane quella che è stata pubblicata dalla stampa statunitense. In base alle ultime notizie pbblicate tra gli Stati Uniti e la Cina vi sarebbe un acordo per la commercializzazione del Parmesan nel mercaro cinese.  Il nuovo accordo commerciale riguarda quasi tutti i principali formaggi made in italy soggetti ad italian sounding, il che comporterebbe un danno non indifferente all'economia nazionale

Recensione Cibo biotecnologico-tra globalizzazione e rischio di sviluppo agro-alimentare insostenibile” scritto da Carmine Nardone

 I testi sulla alimentazione e sui rischi in cui è possibile incorrere le librerie sono piene. Testi divulgativi testi scientifici. Non tutti riescono nell’intento di far riflettere. Molte volte ( quasi sempre) si tratta di libri scritti “copiando” articoli di giornali e ordinanze, ma nel mare magnum della letteratura in materia cercando con attenzione senza farsi “abbagliare” da titoli eclatanti è possibile scovare delle chicche, che anche se non di ultima uscita, sono riuscite nel loro intento, quello di  fornire informazioni  usando si termini tecnici ma scritti in moda da essere comprensibile ai più. Se infatti è vero che quando si scrive un testo si deve raggiungere il vasto pubblico […]

Macdonald scandalo in giappone

Ancora uno scondalo colpisce la Macdonald nei paesi del Sol Levante, a quanto si apprende da diverse fonti sul web, un uomo  thailandese avrebbe trovato nelle polpettine della catena dei pezzi di plastica. Subito da parte della casa madre il ritiro e il divieto d vendita delle polpettine dei 3100 punti vendita che venivano riforniti dallo stabilimento in cui è stato rinvenuto il pezzo di materiale non commestibile. Non il primo scandalo che deve subire la più grande catena di  fast food, che aveva avuto problemi anche in Cina

Cuneo sequestrata carne non conforme

Gli uomini dei Nas in collaborazione con i carabinieri di Cuneo hanno sequestrato 10 chili di carne tenuta in cattivo stato di conservazione, in un bar gestito da una coppia di cinesi. Sono state inoltre   riscontrate  irregolarità nei frigo e nel materiale usato per il confezionamento dei surgelati.Molte carenze igieniche   anche nel laboratorio venivano preparati i cibi.

Bon ton cool e chic per il recupero degli avanzi delle festività natalizie

Riciclare cibo fa parte del bon ton Se nell’immaginario comune e collettivo è di cattivo gusto presentare nei diversi momenti legati alla convivialità, oggi questo dettame non scritto ha perso valore. È infatti molto cool e chic oltre che economico riutilizzare gli avanzi di cibo per creare pietanze nuove e spettacolari, oltre che usare gli scarti di frutta e verdura per produrre igienizzanti, prodotti per la persona e tanto altro    Ecco di seguito alcune regole da seguire per non mettere in difficoltà i vostri invitati 1. Evitare di usare creme o ingredienti troppo forti per coprire il sapore, potreste creare una pietanza immangiabile Siate semplici e non strafate 2. […]

Operazione Labyrinth

La capitaneria di Porto di Viareggio durante i controlli per il Natale hanno effettuato 74 ispezioni (3 in mare e 71 a terra)elevando  16 verbali amministrativi per un ammontare di quasi 30.000 euro.Sono stati posti sotto sequestro  60 chili di prodotti ittici. Tre i ristoranti di Lucca  multati perché servivano pesce confezionato con la scadenza superata.

Il valore di un territorio si misura attraverso le sue eccellenze

a cura di Anna Zollo Il valore di un territorio si misura attraverso le sue eccellenze : storico culturali ambientali ma anche enogastronomiche. Il cibo e tutto ciò che gli ruota attorno, oggi ha assunto un ruolo di leadership nella scelta di una meta da visitare. Il vero prodotto turistico competitivo è quello che consente al fruitore di immergersi totalmente nel territorio in cui va così da soddisfare tutte le proprie aspettative.  Tra le diverse forme di turismo che sta mostrando una impennata da parte dei fruitori è quella che si lega al cibo, ammonta a circa a  24 miliardi gli  euro  spesi da turisti (italiani e stranieri) in ristoranti, […]