Giornata mondiale dell’Infanzia. MDC Milano presenta indagine sull’obesità infantile

In Lombardia giovani consapevoli, ma il 49% consuma bibite gassate e zuccherate, mentre più del 70% non pratica uno sport   I ragazzi milanesi conoscono le cause dell’obesità e le regole della piramide alimentare ma, anche se hanno le idee chiare sul “cibo spazzatura”, si interrogano poco sull’origine degli alimenti. Amano il Kebab, consumano poca frutta e verdura preferendo merendine confezionate e bibite gassate e praticano poco lo sport.   È quanto emerge dall’indagine campionaria “Minori e benessere fisico: tra conoscenza, consapevolezza e abitudini” realizzata dal Movimento Difesa del Cittadino (MDC) di Milano in occasione della Giornata mondiale dell’Infanzia di domani su un campione di 399 ragazzi di età compresa […]

Alimenta il numero di ottobre

E' uscito il nuovo numero di alimenta, numerosi i contributo di esperti del settore. Di rilevante interesse l'editoriale a cura del direttore sul valore del lievito per la panificazione o produzione di dolci. Con sagacia l'autore  porta il lettore a conoscere le potenzialità e l'abuso del prodotto, sia esso naturale che chimico   SOMMARIO  V. Silano (199) Nuovi strumenti per la tutela dei consumatori dagli  effetti avversi degli allergeni presenti negli alimenti  L. Guidarelli (203)  Steroli e stanoli vegetali: aspetti regolatori relativi al  mantenimento o riduzione dei livelli di colesterolo  M. Vitagliano, S. Germani, C. Mucciolo (206) Stabilità ossidativa nella carne suina addizionata con  aroma naturale di oliva (Phenolea® Complex […]

E-commerce e prodotti alimentari cosa ne pensano i consumatori? i risultati dell’indagine

Il XXI secolo è stato caratterizzato da una modifica delle abitudini da parte dei consumatori in merito agli acquisti e al modo di approcciarsi al mercato. Il consumatore ha modificato il suo modo di approcciarsi al cibo; se con il boom economico si era indirizzato il ricorso ai grandi centri di distribuzione ora  si sta orientando verso l’acquisto a chilometro zero, al discount e all’acquisto online; scelte sicuramente contrastanti ma in linea con la crisi economica e finanziaria che sta caratterizzando il periodo. Una tecnica innovativa e totalmente differente da quelle tradizionali è quella dell’e-commerce, dove il rapporto privilegiato tra consumatore e venditore viene messo in secondo piano, quasi scomparendo […]

Viareggio sequestrato pesce di origine sconosciuta

La capitaneria di Porto di Viareggio ha sequestrato  120 chili di pesce sequestrato per mancanza di indicazioni sulla provenienza, per un valore  di 16mila euro. I sequestri sono avvenuti presso 4 ristoranti della citttadina di Viareggio. I controlli sono stati fatti da 19 militari sia in terra che per mare. A terra sono state eseguite 69 ispezioni tra grande distribuzione, ristoranti, pescherie, mercati ittici, ambulanti. E non sono mancate le irregolarità. I verbali amministrativi sono stati 9, 

Il decalogo a prova di frodi sull’ecommerce

E-commerce e frodi alimentari: il 64% dei consumatori intervistati acquista online. Poca fiducia sugli alimentari, li compra solo l'11% Ben 70 tipologie di prodotti alimentari contraffatti intercettati sul web Positivo l'approccio dei consumatori verso l'e-commerce, è il 64% a utilizzare questo canale di vendita per gli acquisti, timidi invece i tentativi nell’alimentare che registra l’11%. Forse perché al consumatore piace leggere l’etichetta, conoscere il prodotto e verificarne la qualità. Il dato interessante è che sono proprio le donne, di età compresa tra i 25 e i 45 anni, ad aver colto maggiormente le potenzialità del web e preferire l’acquisto di cibo online. Non mancano i casi di frode, che riguardano […]

BEREBENE 2015 : I migliori vini che hanno vinto gli Oscar qualità/prezzo

UNA NUOVA  DEGUSTAZIONE FIRMATA GAMBERO ROSSO ALLA MOSTRA D' OLTREMARE     “Bere bene spendendo il giusto”, è questo il motto di BereBene 2015, la guida firmata da Gambero Rosso – la più importante casa editrice enogastronomica nazionale – dedicata ai vini che non superano i 10 euro di costo sullo scaffale. Giunta alla sua venticinquesima edizione, la guida rappresenta un prezioso vademecum per orientare il consumatore nel mondo del vino con un occhio vigile al portafoglio.       In occasione dell’uscita della guida, Città del Gusto Napoli organizza un grande evento dove sarà possibile degustare un’accurata selezione delle etichette premiate.   Un’opportunità per far conoscere, ad appassionati e semplici […]

Ecommerce frodi alimentari : esperti a confronto

Esperti a confornto il 18 a Roma alle ore 10 presso la sede dei NAc si confonteranno sui pro e i contro delle ecommerce e delle potenziali frodi il  Workshop è a cura della Testata e  FrodiAlimentari.it     del Movimento Difesa del Cittadino  In collaborazione con il Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari   Inizio lavori ore 10   Saluto e introduzione Col. Gianluca Dell’Agnello Comandante – Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari Antonio Longo, Presidente Movimento Difesa del Cittadino (MDC)   Il fenomeno delle frodi alimentari nell’e-commerce Magg.re Riccardo Raggiotti Comandante del Nucleo Antifrodi Carabinieri di Roma, Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari – Contraffazione alimentare: i controlli sul […]

Sequestro di olive e frantoio

Gli uomini dei Nas di Caserta ha sequestrato 20 tonnellate di olive da tavola. L'operazione, condotta in collaborazione con la Asl di Santa Maria Capua Vetere,  è avvenuta a seguito di un controllo presso un'industria di lavorazione delle olive con annesso frantoio, durante il quale è emerso che le olive venivano essiccate  con un forno industriale   installato nel locale e che non possedeva i necessari requisiti tecnici e igienici.I militari  hanno sequestrato 14 tonnellate di olive già confezionate ed etichettate pronte per la distribuzione, e altre cinque tonnellate stoccate in 34 bidoni di plastica stoccati all'aperto senza etichetta,  indicazione di provenienza e data di scadenza per le quali il […]

CONTRAFFAZIONE PINOT GRIGIO

Perquisizioni in Lombardia, Piemonte , Emilia Romagna e Veneto       Pavia, 17 novembre 2014 – Due soggetti iscritti nel registro degli indagati per una frode quantificabile  in 20 milioni di euro l’anno a partire dal 2010.   È il primo risultato scaturito dall’attività di investigazione svolta dal personale del Comando Provinciale di Pavia e dalla Sezione di Polizia Giudiziaria presso la Procura della Repubblica di Pavia, a seguito di specifica delega della stessa Procura, su una presunta frode alimentare riguardante la produzione  di vino: “Oltrepò Pavese Pinot grigio” DOP e “Provincia di Pavia Pinot grigio” IGP: vini di pregio molto richiesti, soprattutto dal mercato internazionale, ma probabilmente prodotti […]