Muffin alla Marijuana

Quando una bravata può provocare gravi danni.Durante una festa in una cittadina del frosinate alcuni ragazzi hanno deciso di offrire ai commensali dei muffin a base di Marijuana, questa bravata è costata l'andata in ospedale per 9 ragazzi

Preservativo nei cornflakes Tesco, risarcimento beffa

  Un risarcimento beffa quello che è toccata dalla famiglia del piccolo di 4 anni  del  Devon che nei giorni scorsi passati aveva trovato un profilattico nella scatola della colazione. Il  bimbo infatti aveva cominciato a piangerequando ha trovato una cosa luccicante e morbida nella tazza di latte e cornflakes. A  dare l'allarme la fidanzata dello zio che era con il piccolo. A seguito della segnalazione la tesco ha chiesto scusa per l'accaduto risarcendo la famiglia con  20 sterline ( 25 euro)

Napoli sequestrati 200kg fra frutta e pesce

Gli agenti della polizia locale hanno sequestrato numerosi prodotti fra frutta e verdura nel cuore di Napoli: la Pignasecca. In tutto sono stati 25 gli esercizi commerciali controllati, 175 i chili di pesce e 100 chili di frutta e verdura sequestrati e distrutti perché contaminati dagli agenti atmosferici, sanzioni per un equivalente di 31,000 euro. E' l'esito di un'operazione congiunta tra la Polizia Municipale della U.O. Avvocata, diretta dal Capitano Rodolfo Carlo Raiola e i medici dell'Asl.

SEQUESTRATO DALLA FORESTALE FALSO WHISKY A TERNI IN UN’OPERAZIONE INTERPOL

IL PRODOTTO SEQUESTRATO È STATO OTTENUTO ATTRAVERSO LA MISCELAZIONE DI ALCOOL ETILICO DI DIVERSA NATURA A CUI SONO STATE AGGIUNTE SOSTANZE AROMATIZZANTI PER SIMULARE IL PERIODO DI MATURAZIONE IN BOTTI DI LEGNO. LA COMPLESSA INDAGINE HA PORTATO ALLA DENUNCIA DI TRE PERSONE PER IL REATO DI FRODE IN COMMERCIO E VENDITA DI SOSTANZE ALCOLICHE CONTRAFFATTE. Circa 3.500 bottiglie di falso whisky e Scotch whisky  sono state rinvenute presso un magazzino a Terni e denunciate tre persone alla Procura della Repubblica di Terni per il reato di frode in commercio e vendita di sostanze alcoliche contraffatte. Questi i primi risultati della maxi operazione, tuttora in corso, condotta dal personale del Nucleo […]

Siracusa prodotti alimentari indiani infestati da vermi e larve

Gli uomini della polizia di Siracusa hanno sequestrato alcune confezioni di piadine di riso prodotte in Thailandia scadute il 30 settembre 2014; sei confezioni di semolino tipo grosso prodotto in Italia con scadenza 14 maggio 2015 e tre confezioni di semolino fino prodotto in Inghilterra, scaduti il 30 aprile 2014. Le nove confezioni di semolino presentavano muffe, larve e piccoli insetti neri. All’interno di un banco frigo, posto sempre all’interno dell’esercizio pubblico, venivano rinvenuti, sfusi, all’interno di buste in cellophan aperte e non sigillate, tranci di pesce spada congelato e pezzi  di agnello congelato marca “Halal” privi di tranciabilità e di etichettatura. In ultimo venivano individuati, due contenitori in plastica […]

VINO: SEQUESTRATE 80 MILA BOTTIGLIE CON FALSA DENOMINAZIONE FALANGHINA E AGLIANICO IGP

  La Forestale nell’Operazione “BULGARIA”  ha scoperto che un’azienda beneventana importava vino dall’est Europa spacciandolo per Made in Italy  La Forestale su mandato della Procura della Repubblica di Benevento, ha posto sotto sequestro circa 80,000 bottiglie di vino illecitamente prodotto e distribuito sul territorio nazionale. Il personale dei Comandi Provinciali di Roma e Benevento, ha accertato che dalla Bulgaria, proveniva una notevole quantità di vino che risultava poi commercializzato con delle etichettature, di marchi come Falanghina e Aglianico Beneventano I.G.P., totalmente contraffatte. I disciplinari di produzione stabiliscono infatti che, per la produzione di vini IGP e DOC, devono essere seguite scrupolose regole sull'origine delle materie prime e senza utilizzare alcun […]

La pizza napoletana fa male? Si, no, Boh,Mah

L'editororiale  Anna Zollo Cosa è accaduto dopo l'inchiesta di Report sulla pizza Napoletana? Mah ancora si sta cercando di fare chiarezza, differenti gli approcci e le risposte. Napoli anche quando viene attaccata nella sua anima sa risorgere. Molte le risposte goliardiche, una fra tutta la nuova pizza Report, tutta bruciata., o le immagini di persone che si sono delfate con tranci di pizza. Anche la politica si è mossa criticando e mostrando sdegno. Ma nulla di più.  E' un mea culpa è necessario: servono controlli più mirati, una maggiore professionalizzazione e una più spiaccata solidarietà e collaborazione fra enti controllori e associazioni. Napoli è uscita coma una città scaricabarile… l'uno […]

Guardia di Finanza di ha sequestrato 2.400 prodott alimentarii

Gli uomini della guardia di finanza della Provincia di Cuneo hanno sequestrato una ingente quantità di merce etnica trovata senza scadenza ed etichetta. Tra gli  alimenti posti sotto il vincolo del sequestro vi sono circa 2.400 prodotti tra scatolame, spezie, legumi, riso, pasta, lievito e bevande analcoliche, riportavano una etichettatura esclusivamente in lingua straniera, in particolare in arabo ed in cinese.