Analizzare il DNA per svelare le contraffazioni delle produzioni lattiero-casearie L’università degli Studi di Palermo al fianco delle produzioni tipiche

Come si fa a capire se un formaggio venduto come Vastedda della Valle del Belìce deriva effettivamente dal latte di ovini di razza Valle del Belìce? E come è possibile distinguere un formaggio Ragusano prodotto solo con latte di Modicana da uno contraffatto? A queste e ad altre domande relative alla tracciabilità delle produzioni lattiero-casearie è da oggi possibile rispondere grazie all’analisi molecolare del patrimonio genetico delle razze che permette, tramite analisi del DNA, l’autenticazione inequivocabile del prodotto finito ottenuto con la materia prima di razze autoctone siciliane. È questa la soluzione proposta da un gruppo di ricercatori dell’Università degli Studi di Palermo, guidati dal prof. Baldassare Portolano – docente […]

Frodi online avviata l’indagine di MDC e frodialimentari

E' stata avviata l'indagine sulle potenziali frodi online nel settore agroalimentare.  La ricerca è svolta in collaborazione fra la testata giornalistica www.frodialimentari.it e l'associazione dei Consumatori MDC. Per poter partecipare basta rispondere alle semplici domande  cliccando sul link http://frodionline.it/sondaggi/index.php?sid=88713 I risultati saranno presentati dopo l'estate. Partecipate per far valere la vostra opinione

Mangia pesce e muore per shock anafilattico

Una giovane vita si è spenta dopo aver cenato con gli amici. Non siera forse accorto o non sapeva di essere allergico a un particolare tipo di pesce. Questo è successo ad un ragazzo di 23 anni dio Gioia sannitica ( Ce). E' necessario stare attenti a ciò che si mangia, altrimenti si può perdere la vita. Il pesce deve essere sempre fresco e il ristoratore deve sempre chiedere se si hanno allergie particolari 

sequestrata carne in stato di putefrazione

Gli uomini della polizia di Napoli hanno sequestrato un carico di carne in stato di di puprefazione, infestata da vermi a Napoli. LUNGO un delle vie principali (via Marina) dopo aver visto  una strana attivita' hanno effettuato  il controllo e fatto la macabra scoperta. La carne era destinata  alla ristorazione cinese e a quanto  sembra potrebbe essere addirittura contaminata oltre che avariata 

COMMERCIO ESTERO: SEGNALI POSITIVI

Presentato oggi il Rapporto INEA sul Commercio con l’estero  dei prodotti agroalimentari 2013   Roma 9 luglio — Nel 2013 si è registrato un miglioramento del saldo normalizzato della bilancia commerciale totale (che si attesta a +4,1%), grazie alla tenuta delle esportazioni, nonostante il calo dei flussi in entrata. Il commercio estero ha mostrato segnali positivi nell’ultimo anno, probabilmente frutto di un miglioramento del contesto generale con una graduale ripresa dell’attività economica nell’area euro. In questo contesto, si rafforza il ruolo del settore agroalimentare, il cui peso rispetto agli scambi complessivi aumenta dal lato delle importazioni e delle esportazioni.  Nel 2013 si è registrato un aumento del 1,2% dei prezzi […]

Centro di accoglienza … cibo buttato

Ma si può per il rispetto delle abitudini alimentari di aluni indiviui buttare del cibo? Non sarebbe più efficiente cercare di sapere prima cosa possono o meno mangiare i profughi che sbarcano sulle nostre coste? Rispetto per la dignità e religione degli altri popoli ma perchè in un momento di crisi così profonda si sprecano fondi pubblici e cibo? 1/3 dei bambini del III mondo muore di fame e non meno delicata è la situazione qui in Italia. Sempre più famiglie sono in stato di indigenza. Un forte vespaio ha scatenato il ritrovamento di pasti mai consumati nelle pattumiere nei pressi del Centro di accolgienza.   Per cercare di trovare […]

La’doggy bag’ da oggi è legale

Negli anni passati sprattuto nelle cerimonie tipo matrimoni, comunioni soprattuto nelle aree rurali era uso portare a casa gli avanzi del pranzo ( sempre troppo abbondante) per cibare il fido di casa o anche per consumarlo il giorno dopo in Famiglia. Per anni tale usanza è stata definita "cafona" e poco elegante, tanto che è passata di moda. La Cassazione ha invece reso lecito tale pratica, dopo che un cliente  del Trentino aveva definito incivile l'albergo dove aveva pernottato perchè impedito di fare la " borsetta"  on la sentenza 29942 della quinta sezione penale della suprema corte, gli "ermellini" hanno annullato senza rinvio la condanna per ingiuria inflitta dalla corte […]

SEQUESTRATE 15 TONNELLATE DI MIELE NELLA PROVINCIA DI TARANTO

Il quantitativo di prodotto, non conforme alle norme igienico sanitarie, era eccessivo rispetto alla produzione. Si indaga su eventuali connessioni con furti di miele ed api nella stessa zona Comando Regionale Bari Taranto, 8 luglio 2014 – Il personale del Nucleo Tutela Regolamenti Comunitari e della Sezione di Analisi Criminale del Comando Regionale della Puglia, ha sequestrato 15 tonnellate di miele in un'azienda apistica in provincia di Taranto, detenute in condizioni igienico sanitarie discutibili e senza documenti idonei al possesso di tale quantitativo.   Le precarie condizioni igieniche hanno indotto l’Azienda Sanitaria Locale a valutare provvedimenti di chiusura temporanea dell’impresa.   Il miele, sistemato in fusti da 300 chilogrammi, era […]