SEQUESTRATI IN CALABRIA OLTRE 300 CHILI DI CARNE BOVINA E SUINA, PROSCIUTTI E FORMAGGI VARI

I PRODOTTI ERANO PRIVI DI INFORMAZIONI RELATIVE ALLA TRACCIABILITÀ E DESTINATI ALLA VENDITA IN DATA SUCCESSIVA A QUELLA DI SCADENZA Comando Regionale della Calabria   Reggio Calabria, 7 Aprile 2014 – E' giunta al termine l'operazione che ha impegnato in questi giorni il personale del Nucleo Agroalimentare del Comando Regionale Calabria, a tutela della salute dei consumatori e della correttezza degli scambi commerciali, con il sequestro di oltre 300 chili di carne bovina e suina, prosciutti e formaggi vari e sanzioni amministrative per un totale di  20.000 euro irrogate a due aziende operanti a Vibo Valentia e Lamezia Terme. L'indagine si è svolta con l'ausilio dei Comandi stazione forestali di […]

Il reato si configura anche se il compratore avrebbe ben potuto accorgersi della diversità della merce consegnatagli rispetto a quella da lui richiesta.

Con sentenza n. 2617/14 la Cassazione  ha affermato che il reato si configura anche se il  compratore avrebbe ben potuto accorgersi della diversità della merce consegnatagli rispetto a quella da lui richiesta.Suddetta sentenza è stata  emanata a seguito di un ricorso di un unomo che dopo  l'assoluzione  in primo grado, era stat dichiarato  in secondo grado   colpevole di tentata frode in commercio   per avere posto  in vendita  confezioni di prosciutto affettato con la dicitura ‘(…)  Prosciutto San Daniele’ e ‘(…) Prosciutto di Parma’ contenenti prosciutto diverso da quello  DOP San Daniele e Parma.  Secondo i giudici di appello, infatti, le modalità di conservazione facevano venir meno l’indispensabile requisito […]

“Italian secco” ultimo ritrovato di vino contraffatto

Il nuovo vino ha sull’etichetta è ben evidente la scritta in italiano “spumante secco” e il marchio “Gancia”, ma guardando attentamente  con una lente d’ingrandimento dietro la bottiglia la proveniza  cioè    in Argentina Quindi si evdenzia una bel caso di ialian sounding. Sul sito  della ditta www.gancia.com.ar sono anche riportare le   caratteristiche tecniche : A quanto riferito dalla Coldiretti che ha denunciato il fatto :“l’”Italian secco” è ottenuto dal 40 per cento viogner (40 per cento), chennin (25 per cento), chardonnay (25 per cento) e Ugni blanc (10 per cento) ed è uno spumante giallo verdastro che possiede un eccellente perlage, si annusano aromi da frutta come ananas, […]

+ 2,1% LE ESPORTAZIONI AGROALIMENTARI E +0,4% LE IMPORTAZIONI

In aumento comparti dei vini (+5,1%) e dei prodotti lattiero-caseari (+ 10%), in flessione cereali zucchero e prodotti dolciari   Roma 7 aprile — Crescono del 2,1% le esportazioni agroalimentari e dello 0,4% le importazioni (che ammontano rispettivamente a 8.991 milioni di euro e 10.268 milioni di euro), con ricadute in termini di miglioramento del deficit della bilancia agroalimentare, che passa da 1.418 milioni di euro (IV trimestre 2012) a 1.277 milioni nell’ultimo trimestre del 2013. Migliora anche il saldo normalizzato (+1%), attestandosi a -6,6%. Nel complesso l’aumento dell’export è stato trainato dalle vendite di prodotti trasformati, che pesano più dell’80% sull’export agroalimentare nazionale.  Conferma l’andamento positivo il comparto dei vini, […]

VINITALY: RIPRENDONO LE VENDITE DI VINO NEI SUPERMERCATI, LA GDO ESTERA CHIEDE PIU’ VINO DALL’ITALIA‏

Al convegno di Vinitaly la ricerca completa di IRI sul mercato interno e, per la prima volta, la ricerca IRI su vino italiano e supermercati esteri – I commenti di Federdistribuzione, Federvini, Unione Italiana Vini, Coop e Conad     (Verona, 7 aprile 2014) – Due i messaggi positivi che arrivano da Vinitaly: l’aumento delle vendite di vino nei supermercati nei primi mesi del 2014 potrebbe portare ad una ripresa del mercato interno, dopo anni di stasi; la grande distribuzione europea ed americana è pronta a veicolare sempre maggiori quantità di vino italiano.   E’ quanto emerso dalla 10° edizione del convegno su vino e grande distribuzione (Gdo), organizzato da […]

Cimitero delle Bufale scoperto dalla forestale

Ventiquattro carcasse di bufale adulte e una di un vitellino. Questo il macabro scenario apparso agli agenti del Corpo forestale dello Stato, all’interno di un’azienda bufalina del casertano. Gli animali sono stati rinvenuti in avanzato stato di decomposizione e si ipotizza siano stati lasciati morire in seguito a prolungata denutrizione e totale abbandono. Per questo il personale della Forestale ha denunciato un uomo, di anni sessantaquattro, alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere per l’ipotesi delittuosa di maltrattamento di animali, fino a cagionarne la morte, illecito smaltimento di carcasse di capi bufalini e violazione degli obblighi inerenti la custodia giudiziaria degli animali. Il ritrovamento del cimitero è avvenuto […]

CONSORZIO DELLA MOZZARELLA DI BUFALA CAMPANA DOP: “BASTA POLEMICHE, RISOLVIAMO I PROBLEMI” APPREZZAMENTO E FIDUCIA NEI CONFRONTI DEL MINISTRO MARTINA

Si avvicina inesorabilmente la data del 1 luglio, giorno in cui dovrebbe diventare operativa la legge 205/2008, meglio conosciuta come “legge del doppio stabilimento”, vale a dire la normativa che renderebbe obbligatorio utilizzare due stabilimenti, uno per il prodotto DOP e uno per quello non certificato e che, secondo il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop, decreterebbe la fine del Consorzio stesso. E intanto divampano le polemiche, l’ultima relativa a una lunga intervista rilasciata  da Paolo Russo, ex Presidente della Commissione Agricoltura della Camera, al quotidiano “Il Mattino”. “Un’intervista che ci ha lasciati decisamente perplessi – commenta Domenico Raimondo, Presidente del Consorzio – tanto nella forma quanto […]

Ritirate in tutta Italia le caramelle Fini Boom Vapire Gum

Nell’ottica di tutela ed informazione dei consumatori Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, segnala che il 31 marzo scorso è stato avviato il ritiro sul territorio nazionale delle caramelle per bambini Fini Boom Vampire Mouth Painter con bubble gum.   L’avvio della procedura è partito dopo un controllo dei Nas di Brescia che avrebbe scoperto la presenza di una quantità eccessiva del colorante E 133 meglio noto con il nome di blu brillante Fcf. Sono state le indagini chimiche sui campioni da parte dell’Istituto sperimentale zooprofilattico di Brescia, a verificare una quantità di colorante variabile da 454,4 a 493,2 mg/kg a fronte di un limite massimo di 300 mg/kg. […]

Agroalimentare e turismo low cost nel Salento con Formula 30-20-10 nei “ponti” di primavera

    Con il Festival della Dieta Med-Italiana e la Notte Bianca, una “buona”ed economica occasione per gustarsi il Salento “Territorio dell’Anno 2014”     Uno dei motivi per cui il Salento ? stato eletto “Territorio dell’Anno 2014” (per il secondo anno consecutivo) risiede nelle sue tradizioni culinarie e gastronomiche. E’ infatti uno dei pochi territori che osservano con rigore e tenacia i dettami nutrizionali della buona e sana Dieta Mediterranea. Ortaggi, verdure, frutta, olio extravergine d’oliva, pasta, pesce, legumi, pane, focacce, friselle, vincotto, vino, sono tutte prelibatezze interamente prodotte a km zero e preparati e consumati in loco.     E a fine aprile c’? un evento “Capitale della […]