Pasta sotto accusa

Ancora una volta la pasta è sotto accusa. Da una indagine condotta Bon A Savoir ( Svizzera)  che ha analizzato 15 confezioni di pasta sono state  riscontrate delle irregolarità in 7 prodotti, di cui 4 italiani.  Tra i prodotti con pesticidi la barilla, indenne invece la de cecco. Spaghetti ai pesticidi: Barilla, Reggano, La Pasta di Flavio, Combino, Prix Garantie (Coop), Qualité&Prix (Coop), Denner. Spaghetti senza pesticidi: Garofalo, De Cecco, Barilla Integrale, Agnesi, Coop Naturaplan, Migros, Mi-Classic, M-Budget. Supermercati e Discount: Coop, Lidl, Aldi, Migros, Denner. Questa notizia riporta alla ribalta il problema legato alla rintracciabilità dei prodotti. Nelle confezioni di pasta infatti non è apposto nessuna indicazione sulla provenienza delle farine.

Sequestro di carciofi

La polizia municipale di Piacenza ha sequestrato 20kg di carciofi ad un venditore ambulante. Gli agenti hanno infatti trovato un uomo con un sacco pieno di carciofi in centro città. I prodotti erano sprovvisti di qualunque indicazione di origine,inoltre l'uomo era sprovvisto delle necessarie autorizzazioni

“Nuova Etichettatura dei prodotti alimentari Reg (UE) 1169/2011”.

Si terrà il 25.03. presso il Dipartimento di Agraria Feo di Vito ore 09:00 un seminario dal titolo: “Nuova Etichettatura dei prodotti alimentari Reg (UE) 1169/2011”. Al seminario rivolto a studenti ed imprenditori del settore agroalimentare parteciperanno Dirigenti della Azienda Sanitaria Provinciale, associazione dei consumatori, docenti universitari e specialisti del settore del diritto alimentare e imprenditori, con la partecipazione del Corpo Forestale dello Stato. Il seminario è moderato e coordinato dal Dott. Antonio Paolillo tecnologo alimentare.  

Sequestri a Reggio Calabria

Gli uomini del Nucleo Agroalimentare del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno elevato otto sanzioni amministrative per un importo totale di circa 22.000 euro. I sequestri amministrativi sono stati per alcune  partite di prodotti alimentari, tra cui burro e 700 kg di arance.

world water day

ALCUNI DEI FENOMENI NEGATIVI CON CUI SI DEVE CONFROTARE OLTRE ALLA GRANDE  FAME è QUELLO DELLA GRANDE SETE Secondo i dati delle Nazioni Unite,circa 1 miliardo di persone nel mondo non ha accesso all’acqua potabile e circa 2 miliardi e mezzo non dispone di acqua a sufficienza per le comuni pratiche igieniche e alimentari. Il fabbisogno idrico minimo giornaliero di acqua è di circa 40-50 litri. Nei Paesi a più elevato sviluppo economico (come Nordamerica, Europa e Giappone), invece, ogni cittadino può utilizzarne quotidianamente fino a 500 litri e oltre. Secondo i dati  Onu, Oms, Istat. Acqua prelevata pro capite in Italia: circa 152 metri cubi Numero di persone che […]

“Operazione Salva Delfino

La Capitaneria di Porto di Pescara, in collaborazione con la GdF il CFS,  e l'Asl nell'ambito della  "Operazione Salva Delfino"  hanno effettuato 159 ispezioni elevando  35 sanzioni amministrative per 70.000 euro,   per inosservanza della normativa sull'etichettatura e violazioni sulla tracciabilità. Sanzioni anche per pescherecci sorpresi a pescare con attrezzi non conformi e in zone e tempi non consentiti. Sequestrate nelle acque di Pescara 67 nasse da pesca, troppo vicine alla costa.

IL PREMIO “ERCOLE OLIVARIO” AI NUCLEI ANTIFRODI CARABINIERI DEL COMANDO CARABINIERI POLITICHE AGRICOLE E ALIMENTARI

Roma – I NAC, Nuclei Antifrodi Carabinieri del Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari sono stati insigniti del Premio “Ercole Olivario”, il tradizionale riconoscimento promosso da UNIONCAMERE e Camera di Commercio di Perugia per sostenere l’eccellenza della qualità nelle produzioni olivicole italiane. Quest’anno il riconoscimento, che vedrà la cerimonia conclusiva il 29 marzo p.v. a Spoleto con la premiazione dei  produttori che si sono distinti per la qualità dell’olio extravergine d’oliva, è stato assegnato anche ai Nuclei Antifrodi Carabinieri come simbolico riconoscimento dell’importanza della loro azione svolta a tutela del comparto olivicolo, specie per “l’azione antifrode sviluppata contro i nuovi fenomeni di contraffazione del principale prodotto di eccellenza italiano, a […]

Tenuta Calamoni: il vigneto “gioiello” di Firriato 1000 nuove piante a piede franco a Favignana.

E’ stato appena completato, dagli uomini dello staff Firriato, l’impianto di 1000 nuove piante a piede franco nel vigneto della Tenuta di Calamoni sul versante centro sud dell’isola di Favignana nelle Egadi. Grillo, Perricone, Nero d’Avola, Zibibbo e Catarratto, questi i vitigni, tutti rigorosamente autoctoni, utilizzati per valorizzare ancor di più l'habitat marino e la capacità di queste piante a resistere in un ambiente normalmente ostile.   A Favignana vengono realizzate produzioni limitate, di nicchia, dove il territorio e la scelta varietale nei vigneti, riescono ad incarnare appieno il concetto guida di terroir. I vigneti della Tenuta di Favignana sono stati impiantati nel 2009 e la scelta di impiantare la […]

Spreco idrico. MDC aderisce alla campagna “Salva Goccia”

Anche il Movimento Difesa del Cittadino (MDC) aderisce a “Salva la Goccia”, la campagna di informazione e sensibilizzazione a favore del risparmio idrico promossa da GreenCross Italia per il 22 marzo, Giornata mondiale dell’acqua. “La lotta allo spreco è lo slogan di quest’anno, come cura del nostro benessere, dell’ambiente e del portafoglio – commenta Silvia Biasotto, responsabile alimentazione del MDC. La nostra associazione è in prima linea nel realizzare tutte le azioni necessarie a sensibilizzare cittadini e istituzioni su temi così importanti come lo spreco alimentare, idrico ed energetico. Invitiamo tutti ad aderire e promuovere azioni virtuose per la Giornata dell’acqua, salvate anche voi la goccia!” Quest’anno infatti la Giornata è dedicata alla stretta relazione tra acqua e energia, due elementi che […]