Avellino, il corpo forestale sanziona per 24 mila euro

Gli uomini del Corpo forestale dello Stato di Avellino in collaborazione con il personale dell’Unità Operativa e dei Tecnici della Prevenzione del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell’Azienda Sanitaria Locale di Avellino, hanno riscontrato duranti dei controlli irregolarità in ambito di tracciabilità, etichettatura dei prodotti orticofrutticoli, nonché violazioni relative alla taratura degli strumenti di pesatura, utilizzati nel commercio al dettaglio. Inoltre, è stato accertato l’esercizio di vendita itinerante in assenza delle autorizzazioni necessarie. L’intera attività ispettiva posta in essere ha determinato l’accertamento di 22 illeciti amministrativi, per un importo complessivo contestato ai responsabili di 24 mila euro  Inoltre sono stati posti a  campionamento   circa 400 chilogrammi di prodotti ortofrutticoli, finalizzato all’eventuale presenza […]

Ain Novara: incontro su etichettatura alimentare, 27 febbraio 2014 „”Etichettatura dei prodotti alimentari e informazioni al consumatore: i nuovi regolamenti europei”“ Potrebbe interessarti: http://www.novaratoday.it/economia/ain-novara-incontro-etichett

Ain Novara: incontro su etichettatura alimentare, 27 febbraio 2014 „ "Etichettatura dei prodotti alimentari e informazioni al consumatore: i nuovi regolamenti europei" il corso organizzato dall' Associazione Industriali di Novara. Il convegno sarà organizzato in  collaborazione della Direzione Sanità – settore Prevenzione e Veterinaria – della Regione Piemonte, dell’Asl di Novara, di Assolatte e di GS1 Italy Indicod-Ecr ed è destinato alle imprese del settore agroalimentare, ai laboratori di analisi e agli studi di consulenza. Il convegno si terrà il 27 febbraio “ Potrebbe interessarti:http://www.novaratoday.it/economia/ain-novara-incontro-etichettatura-prodotti-alimentari-27-febbraio-2014.html Seguici su Facebook:http://www.facebook.com/pages/NovaraToday/277106068978664“ Potrebbe interessarti:http://www.novaratoday.it/economia/ain-novara-incontro-etichettatura-prodotti-alimentari-27-febbraio-2014.html Seguici su Facebook:http://www.facebook.com/pages/NovaraToday/277106068978664“ Potrebbe interessarti:http://www.novaratoday.it/economia/ain-novara-incontro-etichettatura-prodotti-alimentari-27-febbraio-2014.html Seguici su Facebook:http://www.facebook.com/pages/NovaraToday/277106068978664

L’ANDAMENTO DEGLI SCAMBI CON L’ESTERO DEI PRODOTTI AGROALIMENTARI NEL 2013‏

Nel 2013, gli scambi con l’estero dell’agroalimentare italiano hanno mostrato un andamento complessivamente positivo con incrementi, rispetto al 2012, dei flussi in entrata e in uscita. Questo è quanto emerge da un’elaborazione INEA a partire dai dati sul commercio con l’estero pubblicati oggi dall’Istat.  Per i “prodotti dell’agricoltura, della silvicoltura e della pesca”, si registra, rispetto al 2012, un incremento simile per le esportazioni (+2,6%) e le importazioni dell’Italia (+2,7%), con un saldo commerciale, in leggero peggioramento, che si attesta a -6.675 milioni di euro nel 2013. Migliora, invece, nettamente il deficit della bilancia commerciale per i “prodotti alimentari, bevande e tabacco”, che si è ridotto da oltre 1.200 milioni […]

Piano Export Sud, azioni di promozione in Bulgaria

La Direzione Generale per l'Incentivazione delle attività Imprenditoriali del Ministero dello Sviluppo Economico ha affidato all'ICE – Agenzia il compito di realizzare il Piano Export Sud a sostegno delle Regioni della Convergenza, un insieme di attività a sostegno dei processi di internazionalizzazione delle imprese di Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.   Il Piano si inserisce nell'ambito della riprogrammazione del PON Ricerca e Competitività 2007-2013 e ha uno sviluppo triennale.   Nell'ambito del Piano, l'ICE organizzerà entro giugno 2014 azioni di promozione in Bulgaria, presso la catena METRO Cash&Carry con lo scopo di promuovere e introdurre sul mercato locale prodotti italiani di qualità provenienti da Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.   […]

Segnalazione di un nostro lettore

Continuano le segnalazioni da parte dei nostri lettori. In una nota catena di supermercati, così ci momunica il nostro lettore  M.D.,è stato rinvenuto una confezione con formaggio tipo "galbanino" con dei puntini  verde. Il nostro lettore, ci ha  scritto dicendo di aver chiesto spiegazioni al direttore della struttura, che si è mostrato abbastanza "freddo" liquindandolo con un " controlleremo". In ogni evenienza è necessaqui quando si acquista un prodotto imbustato, controllare oltre la scadenza in etichetta anche che la confezione sia integra.

Carne umana nei menù, 11 arresti

Macabra scoperta per gli avventori di un ristorante nigeriano, a quanto si apprende dai media, a seguito di alcune soffiate, un risotrante è stato chiuso perchè somministrava all'insaputa dei clienti carne umana. La polizia, ha trovato, dopo alcuni controlli  due teste umane avvolte in un cellophane. (Il mattino.it)

ON LINE L’ANNUARIO DELL’AGRICOLTURA ITALIANA 2012

Roma, 17 febbraio — Riflettori puntati sul settore primario nell’Annuario dell’agricoltura italiana, pubblicato dall’INEA, da oggi disponibile on line in versione integrale al seguente link e in formato cartaceo su richiesta a  biblioteca@inea.it. Battuta d’arresto per il settore agricolo che, nel 2012 risente dell’andamento recessivo che ha colpito il Paese, con il valore della produzione agricola poco al di sotto dei 50,5 miliardi di euro correnti (+1,8%), il brusco ridimensionamento, in termini reali, dell’attività produttiva (-1,9% dei consumi intermedi) e la netta riduzione del valore aggiunto agricolo (-4,4%). Gli andamenti negativi sono stati mitigati dall’incremento dei prezzi dei prodotti del settore primario (+5,2%), mantenendo stabile al 2% il peso relativo […]

e.coli nel formaggio Roquefort di Carrefour, allarme e ritiro

Il ministero della saluta a seguito dell'allerta lanciata dal  RASFF che ha segnalato il l'elevata presenza di   Eschericha coli ceppo STEC altamente patogeno nel formaggio Roquefort Carrefour in confezioni da 100 gr con data di scadenza 19/04/2014. La ditta di produzione e' Prolaidis stabilimento n FR 59 343 030 CE.   Le autorita' francesi hanno comunicato che la ditta ha inoltre ritirato dal mercato anche i seguenti lotti prodotti dalla medesima materia prima del lotto oggetto della notifica di allerta: DM 0592 da consumare entro il 15/04/2014 DN 0592 da consumare entro il : 16/04/2014 DR 0591 da consumare entro il:19/04/2014 DS 0591 da consumare entro il : 20/04/2014 DV 0591 da consumare […]

Il finto Barolo? “Made in Italy”. Come il nostro autolesionismo

a cura di Antonio Selvatici Il vino in busta liofilizzato è prodotto in Italia. Nettare confuso con una bibita estiva. È autolesionismo:il finto Barolo è Made in Italy. Evidentemente, mentre la maggioranza dei produttori di vino si sforza per diffondere nel mondo l'ottimo vino e l'immagine di ciò che autenticamente è Made in Italy, altri preferiscono percorrere strade alternative. È sufficiente un clic per acquistare una confezione di Barolo liofilizzato. Oppure, a secondo dei gusti, è possibile avere le bustine di Cabernet Sauvignon, Montepulciano, Amarone oppure di «Valpolicella Style». Il procedimento è semplice: si compra il kit che contiene una busta di vino liofilizzato, le etichette da applicare alle bottiglie e il relativo tappo. Per […]