ACQUA MINERALE: NESSUN NUOVO ALLARME

Conad in data 6 novembre ha attuato in via precauzionale il ritiro dal mercato di un lotto di acqua minerale (Acqua minerale naturale frizzante Conad – Fonte Lieta, Lotto: L3 289 1; Scadenza: 15/10/2014; Produttore: Nuova S.a.mi.cer. SpA), avvisando anche i consumatori delle aree interessate. La procedura di ritiro è stata effettuata in tempi molto rapidi, pertanto il lotto da tempo non è disponibile nei punti vendita. Sulla rete e nei social network l’avviso è circolato fin dai primi istanti, tuttavia, in queste ultime ore, qualcuno lo ha rilanciato come se si trattasse di una “ultim’ora”, generando un nuovo allarme. In realtà non è in atto nessun nuovo allarme.   […]

Lettera di una ns lettrice dalla Terra dei Veleni

Di seguito pubblichiamo una lettera che ci è arrivata in redazione, da parte di una ragazza che abita nella zona di Casal di Principe ( non sappiamo dove precisamente perchè non lo ha detto), si è firmata come ultima speranza ( nome di fantasia). E' una lettera molto toccante piena di rabbia ma anche di speranza.Spero vi faccia riflettere. Carissima redazione, scrivo questa lettera perché sono stanca! Si sono stanca di essere vista come una criminale! Eh si perché è così che ci dipinge la stampa come una massa di criminali. Abito e lavoro in quella che viene chiamata in questo periodo Terra dei Fuochi o Terra dei Veleni!. I […]

LO STATO DEL TERRITORIO E IL RISCHIO IDROGEOLOGICO

Dati tratti dal “Primo Rapporto sullo stato del Paesaggio alimentare italiano” 2012 a cura del Corpo forestale dello Stato ed Eurispes)       Il numero dei Comuni in aree ad elevato rischio idrogeologico, straordinariamente cresciuto, è passato a 6.631, equivalente al 10% della superficie territoriale italiana (29,5mila kmq). Sulla base della superficie territoriale ad elevato rischio naturale, si stima che la popolazione potenzialmente esposta ad un elevato rischio idrogeologico sia pari a 5,8 milioni di persone. Le percentuali (per regione) di comuni, superfici territoriali e popolazione esposte al rischio crescono rispetto al dato nazionale soprattutto al Sud. È da considerare che una stima così pessimistica è anche il risultato […]

Marigliano (NA) sequestrato merce scaduts

I carabinieri della stazione locale con gli uomini ASL NA3, hanno sequestrato presso un supermercato di Marigliano 500 chilogrammi di alimenti scaduti o con data di scadenza contraffatta, Tra i prodotti oggetto del sequestro :latte, pasta, biscotti, bibite, succhi di frutta, formaggi, salumi, ed una buona quatità di  omogeneizzati e alimenti per bambini.

Richiamo della Conad, con ritiro acqua frizzante e natuale Conad Lieta

Sul sito della Conad (http://www.conad.it) è stato publicato un importante avviso su un richiamo e ritorio di un lotto di acqua sia naturale che frizzante Conad Lieta. Dal sito si legge infatti che Conad ha disposto in via precauzionale il ritiro dal mercato del lotto di acqua minerale indicato sopra, perché potrebbe non corrispondere ai requisiti di sicurezza. La misura è stata assunta in seguito ad una segnalazione di non conformità per sapore e odore, in base alla quale Conad ha avviato tutti gli accertamenti utili presso il fornitore di acque minerali e ha immediatamente disposto il ritiro precauzionale del lotto dal mercato. Anche se al momento dai risultati analitici non è emersa alcuna irregolarità, Conad ha comunque confermato la misura di ritiro […]

Video intervista a Rosaria Capacchione su la Terra dei fuochi

Vi proponiamo di seguito una vieo intervista  a Rosaria Capacchione, giornalista e senatrice PD, rilasciata a GazzettadiSalerno, molto interessante. E se tutta l’Italia fosse una “Terra dei fuochi” ? E’ questa una domanda che potrebbe far spavento, ma che forse dovremmo porci noi tutti, alla luce di quanto sta succedendo in questi mesi nelle Province di Napoli e Caserta. A lanciare questa allarmante provocazione, la giornalista e senatrice PD, membro della Commissione Antimafia, Rosaria Capacchione, intervistata da Gazzetta di Salernolo scorso sabato, dopo la partecipazione della scrittrice ad un convegno sul connubio tra giornalismo e politica,  tenutosi a Vietri Sul Mare. Rosaria Capacchione, che per anni si è occupata di cronaca giudiziaria al Mattino, vive oggi […]

Sequestrati 9 Panifici nel Napoletano

I carabinieri in collaborazione con i Nas hanno sequestrato 9 forni nei comuni di   Giugliano, Qualiano, Calvizzano, Afragola, Casavatore, Cicciano, San Giuseppe Vesuviano  ed  Acerra. Molto per carenze igienie altre per aver utilizzato pane congelato più volte. Sono ben  49 persone le persone denunciata. I controlli sono partiti dalle verifiche nei forni per finire alla vendita nei supermercati e persino in strada.E' stato posto sotto sequestro 33 kg di pane

DAL CONSORZIO UNA PRECISA PRESA DI POSIZIONE “RISPOSTE PRECISE NEI CONFRONTI DEGLI ARTICOLI CHE DIFFAMANO IL NOSTRO PRODOTTO, NELLE SEDI E CON GLI STRUMENTI CHE RITERREMO OPPORTUNI

ANTONIO LUCISANO, DIRETTORE DEL CONSORZIO: “MASSIMO RISPETTO PER IL DIRITTO DI CRONACA MA CHIEDIAMO RISPETTO ANCHE PER I NOSTRI PRODUTTORI. LA NATO NON ACQUISTA PIU’ LA MOZZARELLA DI BUFALA?NE ABBIAMO CONSEGNATI SVARIATI CHILI ANCHE IERI” “Basta con articoli e servizi che diffamano il nostro prodotto e con versioni dei fatti parziali e inesatte. Da adesso in poi risponderemo nelle sedi e con gli strumenti che riterremo di volta in volta più opportuni”. E’ durissima la presa di posizione di Domenico Raimondo, Presidente del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP, a seguito della campagna mediatica che, partendo dalla situazione dell’ormai tristemente nota Terra dei Fuochi, sempre più spesso coinvolge […]