Guardia di Finanza sequestre 1000kg di alimenti in un negozio cinese

A  Porto Sant'Elpidio gli Agenti del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di finanza di Ascoli Piceno hanno sequestrato in un magazzino gestito da una commerciante cinese  una tonnellata di prodotti alimentari scaduti. Tra i prodotti sequestrati vi erano carni essicate, verdure, the, paste alimentari, caramelle, confetture, frutta sciroppata, aceto, e vino .Sui prodotti non sono stati rinvenute etichette e conservate in modo non conforme.   Nello stesso esercizio commerciale, lo scorso mese di febbraio militari della Compagnia della Gdf di Fermo avevano già sottoposto a sequestro 50 kg di prodotti scaduti.

“Sicura-QSA 2013”

Due giorni di dibattiti su qualità, sicurezza alimentare e nutrizione. Il 24 e il 25 settembre a Modena Fiere è in programma ‘Sicura-QsA’, i  Ad oggi ‘Sicura’ è l’unica fiera che permette agli operatori del settore, sia pubblici che privati, di aggiornarsi sulle più recenti tematiche inerenti la sicurezza degli alimenti.   La manifestazione aprirà martedì 24 settembre con l’intervento del Direttore Generale dell’Azienda USL di Modena Mariella Martini. Tra i temi di grande interesse, anche per il pubblico generalista, il nuovo regolamento della Commissione Europea per la revisione delle norme in tema di salute e sicurezza all’interno di tutta la catena agroalimentare. Un seminario sarà dedicato agli alimenti “non convenzionali”, in particolare gli insetti, utilizzati […]

NAC: IL BILANCIO DELL’OPERAZIONE “ESTATE SICURA” NELLA LOTTA ALL’AGROPIRATERIA E ALLE FRODI UE

ROMA, 20 SETTEMBRE 2013. 279 AZIENDE CONTROLLATE, 47 SOGGETTI DENUNCIATI ALL’A.G.,  1 MILIONE DI ETICHETTE ED OLTRE 13 TONNELLATE DI PRODOTTI AGROALIMENTARI SEQUESTRATI, 3 MILIONI DI EURO DI ILLECITI FINANZIAMENTI AI DANNI DELL’UE  E DELLO STATO ACCERTATI: questo è il bilancio dell’operazione “ESTATE SICURA” che i NAC, I NUCLEI ANTIFRODI CARABINIERI di Roma, Parma e Salerno del  COMANDO CARABINIERI POLITICHE AGRICOLE E ALIMENTARI hanno sviluppato nella stagione estiva attraverso una  fitta rete di controlli straordinari che hanno puntato l’attenzione sulla tracciabilità e sulla etichettatura dei prodotti agroalimentari, nonché sulla commercializzazione dei prodotti con marchi di qualità, DOP, IGP, STG e Biologico.   I CONTROLLI DEI NAC   In particolare, i […]

DELL’OPERAZIONE “ESTATE SICURA” SCOPERTA UNA FRODE SUL TONNO COMMERCIALIZZATO COME PRODOTTO LOCALE DI QUALITÀ DELL’ISOLA DI FAVIGNANA.

 Nel corso dei controlli straordinari disposti a tutela dei consumatori nel corso dell’Operazione Estate Sicura, i Nuclei Antifrodi Carabinieri hanno operato nei principali centri turistici intervenendo anche sull’isola di Favignana, in cui il Comando dell’Arma aveva acquisito notizia su una irregolare commercializzazione di “Tonno di mattanza di Favignana”. Le indagini avviate hanno consentito di segnalare alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trapani la frode in commercio posta in essere da una nota azienda locale di commercializzazione di tonno in scatola.  Analizzati i primi elementi informativi, i Nuclei Antifrodi Carabinieri hanno accertato preliminarmente presso la Direzione Generale della Pesca del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali che l’ultima […]

MANDRAROSSA VINEYARD TOUR 2013

Grande affluenza a Menfi per il Mandrarossa Vineyard Tour 2013. I numeri confermano il successo della prima edizione: 5.000 enoturisti a spasso tra i vigneti e le case di campagna per vivere l’esperienza di un emozionante viaggio nel mondo Mandrarossa, il brand siciliano sinonimo di vini di alta qualità.  Menfi, 20 settembre 2013 – Il Mandrarossa Vineyard Tour 2013 è giunto alla sua conclusione ed è tempo di bilanci. Sono state complessivamente circa 5.000 le presenze registrate: gruppi di eno-appassionati e famiglie arrivati a Menfi da tutta Italia e in numero consistente anche dall’estero. Un traguardo per l'intero territorio di Menfi e per Cantine Settesoli, promotore dell'apertura al pubblico, per cinque giorni consecutivi dal 4 all’8 settembre, […]

Sicurezza alimentare: Bebivita ha richiamato le confezioni di semola per frammenti di vetro presenti nel prodotto.

Il produttore di alimenti per l'infanzia Bebivita ha richiamato le confezioni di semola da 600 g perché contaminate da frammenti di vetro. Colpite le derrate  per i bambini da 6 mesi. Le confezioni interessate riportano il numero di lotto 140790 e la data di scadenza del 30/09/2014. Entrambi i valori sono in cima al pacchetto. Giovanni D'Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti” raccomanda ai genitori di prestare la massima attenzione poiché in diverse confezioni sono stati trovati frammenti di vetro rotto. Altri prodotti della marca Bebivita non sono stati colpiti.  Bebivita ha comunicato che i prodotti interessati possono essere restituiti nei negozi ed i  loro costi saranno rimborsati.

Il cinema si dedica alle frodi alimentari in uscita“Something good”

Finora il sistema degli illeciti aveva ispirato scrittori, molti i libri, che hanno trattato questo fenomeno. Dal 7 novembre in uscita al cinema  “Something good”  di Luca Barbareschi, che tr ale atre cose parteciperà alla preapertura del festival del cinema di Roma, e poi a tanti altri festiva. Il libro è  ispirato liberamente  al noir di Massimo Carlotto e Francesco Abate Mi fido di te (Einaudi 2007).  Il film Racconta la storia  di una giovane donna cinese il cui unico bambino muore a causa di un alimento adulterato  e di un uomo occidentale privo di scrupoli che vive dall’altra parte del mondo e lavora per una multinazionale  che ha sede […]

Al via il nuovo sistema di etichettatura supportato dal Ministero federale per l’agricoltura, ecco chi ha aderito

Nel 2014 al via al   nuovo sistema di etichettatura supportato dal Ministero federale per l’agricoltura.  I primi che utilizzeranno tale sistema saranno Migros, Edeka e Rewe Group. Come funzionerà:  sulle etichette dei prodotti alimentari sarà indicata la provenienza geografica di questi ultimi.L’obiettivo è quello di consentire ai consumatori la verifica della corrispondenza tra quanto riportato sulla confezione dei prodotti e quanto scritto sull’etichetta, in modo da individuare gli alimenti regionali e locali. Nel 2013 è stato testato su una gamma di prodotti

LA TERRA IN COOPERATIVA. IL CASO GAIA

Si è svolto ieri, presso l’INEA, il seminario “Nuove forme di cooperazione: riflessioni attorno al libro «La terra in cooperativa. il caso Gaia»”. Organizzato dall’INEA e Agriregionieuropa, il seminario ha riguardato il tema delle trasformazioni nelle relazioni economiche e sociali che hanno interessato, in questi ultimi anni, il fattore terra e le nuove forme di cooperazione. Dopo l’intervento di apertura di Alberto Manelli, Direttore Generale dell’INEA, che ha sottolineato come al centro delle trasformazioni vi siano proprio i rapporti di proprietà  e di gestione agricola dei terreni dovuti al progressivo esodo dalle campagne, si sono succeduti gli interventi di Franco Sotte, Professore ordinario di economia e politica agraria, Università Politecnica […]

Prossimi Corsi di Qualifica

"Corso per Auditor Interni di Sistemi di Autocontrollo HACCP"    Bologna, 19-20 Settembre 2013  "Corso per la qualifica di Auditor Interno BRC" Bologna, 14-15 Ottobre 2013     Bologna: "Corso di Perfezionamento in Legislazione Alimentare" II° Edizione – 74 ore   Bologna: 25 Ottobre – 7 Dicembre 2013   Scarica il Comunicato Stampa    Per informazioni:   Pamela Lombardi: 051-6494836   p.lombardi@nsf-italy.it            Area Formazione   Sede di Bologna: p.lombardi@nsf-italy.it   Telefono 051-6494836    Sede di Bari: infosud@nsf-italy.it   Telefono 080-5461705   Sede di Catania sicilia@checkfruit.it   Telefono 095-2961976     Seguici su Twitter: http://twitter.com/checkfruit       www.checkfruit.it   www.nsf-italy.it