L’INTESA TRA CANTINE E GDO PER AUMENTARE LE VENDITE DI VINO IN ITALIA E ALL’ESTERO

Sulle prospettive del mercato del vino, il messaggio che viene da Vinitaly è chiaro: il calo delle vendite in Italia è compensato dall’ottimo andamento delle esportazioni. E in entrambi i casi il ruolo della grande distribuzione (Gdo) è rilevante: per i consumi interni, dato che circa il 65% degli acquisti di vino viene fatto al supermercato; ma anche per l’export, perché la grande distribuzione sta già veicolando vino italiano all’estero e prevede di farlo sempre più. Queste le indicazioni che vengono dal convegno su vino e grande distribuzione, organizzato da Veronafiere e tenutosi ieri a Vinitaly, cui hanno partecipato Federdistribuzione, Federvini, Unione Italiana Vini, Coop, Conad e Auchan.Il 2012 è stato […]

Frodi alimentari. Notizie terrificanti dal Marocco: dopo quella di cavallo e di pecora ora la carne di cane è servita nei ristoranti

Lo scandalo della carne si sparge a macchia d’olio e preoccupa i consumatori. Ultimo caso è quello del Marocco le cui autorità di polizia hanno bloccato a Casablanca un uomo che trasportava nel suo veicolo, le carcasse di 37 cani destinate a ristoranti della Medina nella città vecchia. La scoperta è avvenuta casualmente, dopo che il conducente aveva effettuato una infrazione al codice della strada. Secondo i primi rilievi, gli animali, le cui carcasse erano perfettamente scuoiate, sarebbero stati sgozzati. Gli inquirenti ora stanno cercando di accertare se l'attività dell'uomo fosse consolidata e soprattutto quali fossero i ristoratori in affari con lui.È evidente per Giovanni D'Agata, fondatore dello “Sportello dei […]

Progetto SOR

Nasce  dalla collaborazione fra il  Comune di Imola con  6 imprese e due Università dell’Emilia-Roma  il progetto SORT  Tecnologie e modelli per lo Spacchettamento, l’Organizzazione delle scorte e il Tracciamento dei prodotti alimentari sprecati, per cercare di ridurre gli sprechi alimentari. Il progetto è stato ideato nell’ambito del programma Smart Cities and Social Innovation, approvato dal ministero dell’Università e della Ricerca, il progetto vede un investimento di oltre 18 milioni di euro per trovare risposte alla “non ottimale organizzazione della filiera alimentare”.

CORSO DI FORMAZIONE, TEORICO-ESPERIENZIALE, PER DOCENTI ED OPERATORI DELLA SALUTE.

SONO APERTE LE ISCRIZIONI PER IL CORSO DI FORMAZIONE, TEORICO-ESPERIENZIALE, PER DOCENTI ED OPERATORI DELLA SALUTE. Principali obiettivi del corso: – La prevenzione delle malattie e la promozione della salute – L'acquisizione di strumenti e metodi per l'educazione alimentare del paziente – La conoscenza dei diversi elementi che incidono nella struttura del disturbo alimentare. Il corso prevede 88 ore di formazione teorico-esperienziale, accompagnate da degustazioni, suddivise in 16 incontri (sabato 15.00-19,30 e domenica 9.00-13,30/14,30-18,30). Il costo e' di 950,00 euro comprensivi di IVA, suddivisibili in 5 rate . Inoltre, sono previste, 2 ore mensili di supervisione in gruppo (facoltative, al costo di euro 40,00).SCADENZA ISCRIZIONI: 13 MAGGIO 2013. Per info […]

VINITALY: AUTENTICARE L’ORIGINE E CERTIFICARE LA QUALITÀ DELL’OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA È POSSIBILE

Tema del convegno, organizzato dal Corpo forestale dello Stato in occasione del Salone Internazionale del Vino e dei Distillati, la ricerca sull’origine geografica dell’olio di oliva condotta in collaborazione con l’Istituto Agrario di San Michele all’Adige e l’Agenzia delle Dogane   Roma, 8 aprile 2013 – La tracciabilità scientifica dell’olio extra vergine di oliva è stato il tema al centro della Tavola rotonda dal titolo “L’olio extra vergine di oliva tra origine e qualità” che si è svolta questa mattina a Verona nell’ambito della manifestazione “Vinitaly”, il Salone Internazionale del Vino e dei Distillati. «Autenticare l’origine ma anche certificare la qualità dell’olio extra vergine di oliva è possibile»: questo il messaggio positivo […]

OLIO – Unaprol nel 2012 più extra vergine nel piatto degli italiani. Veneto al 2° posto per vendite dop-igp

Verona – Nel 2012 sono stati venduti in Italia più di 217 milioni di litri di olio per un valore  di 850milioni di euro. La categoria decisamente più venduta è l’extravergine che concentra il 72% del fatturato con 157 milioni di litri venduti. L’olio di oliva si assesta introno al 13% e l’olio con il marchio “100% italiano” raggiunge una quota  del 12%.  Modeste le performance degli oli Dop-Igp e biologici. Rispetto al 2011 si evidenzia una leggerissima contrazione delle vendite, sia in volume, sia in valore (-1%). Le vendite, soprattutto di extravergine,  si concentrano al Centro Italia ed in Sardegna, dove si riscontra una progressione del 3% sia con […]

Ancora IKEA nell’occhio del ciclone, ritira lasagne di alce perchè prodotte con carne di maiale

Ancora l'Ikea a dover ritirare prodotti aliemntari dalla distribuzione, questa volta è toccata alle lagne di Alce. Infatti da alcune analisi è risultato che le lasagne erano realizzate con carne di maiale invece di Alce.   Lo stop è stato decretato nnei diversi punti vendita del gruppo   in  ben 18  paesi europei.  Il portavoce ha così commentato "Abbiamo avuto la conferma   che in una partita di 17 mila confezioni di lasagne all'alce c'erano tracce di carne di maiale, in una quantità di circa l'1%. Per questo, abbiamo ritirato il prodotto dalla vendita e preso contatti con il fornitore perchè venga risolto il problema".

“CIAK! CACCIA AL FALSO”,

E' online il bando di concorso “CIAK! CACCIA AL FALSO”. Si tratta di per micro metraggi sul tema della contraffazione promosso dalla Regione del Veneto in collaborazione con le associazioni dei consumatori operanti nel territorio regionale . L’iniziativa è stata presentata lo scorso settembre in occasione della 69ª Mostra del Cinema di Venezia. Il concorso consiste nella realizzazione di un videoclip sul tema dei diritti dei consumatori e degli utenti, in particolare sulle conseguenze della contraffazione e dei disservizi, ed è rivolto a tutti gli Istituti scolastici del Veneto, statali e paritari, di ogni ordine e grado, e a tutti i residenti nella Regione del Veneto, maggiorenni, con età massima di 35 anni. Entro il […]

Sequestrate partite di pesce a Cervia

La Polizia Marittima della Capitaneria di porto di Ravenna, con i militari dell’Ufficio locale marittimo di Cervia, hanno sequestrato 150 chili di merce, carente dei previsti requisiti igienico-sanitari. E'  stata, inoltre, individuata una partita da 250 chili di “vongola lupino”, con etichettatura sanitaria ma riportante una data di confezionamento, rileva la Capitaneria, ingannevole per il consumatore

PRESENTATO A VINITALY, DOMENICA 7 APRILE ALLE ORE 15.00 PRESSO LO STAND CAMPANIA, IL PROGETTO DAP REALIZZATO DA UNIONCAMERE

LA DAP (DICHIARAZIONE AMBIENTALE DI PRODOTTO) ENTRA NEL MONDO DEL VINO LE PERFORMANCE AMBIENTALI DEL VINO RACCONTATE IN ETICHETTA   In un momento di grande attenzione nei confronti del tema dello sviluppo sostenibile e del miglioramento ambientale, il mondo del vino italiano fa sentire in modo chiaro la sua voce. E lo fa attraverso un progetto realizzato da Unioncamere con il supporto tecnico di Dintec scrl – Consorzio per l’Innovazione Tecnologica. Al centro del progetto la DAP (Dichiarazione Ambientale di Prodotto) nota anche come EPD (Environmental Product Declaration); in pratica una carta di identità ambientale che, riportata in etichetta, fornisce informazioni tecniche relative al profilo ambientale del prodotto, consentendo tra l’altro un […]