Olio – Gargano (Unaprol), “con sistema alta qualità imprese italiane più tutelate nel mondo”

 Roma  – “In questo momento in cui si rifilano ai consumatori di tutto il mondo strane polpette stupisce l’atteggiamento di una certa rappresentanza che invece di tutelare il valore del vero prodotto italiano usa comportamenti scorretti come scorciatoie per raggiungere i mercati di tutto il mondo, danneggiando l’immagine ed il mercato del vero made in Italy”.  Lo denuncia Massimo Gargano, presidente di Unaprol durante la presentazione della XXI edizione del premio Ercole Olivario, il più prestigioso tra i premi dell’olio extra vergine di oliva italiano.    “Il fatto che più di 320 aziende di ogni parte d’Italia, con un aumento del  17 % rispetto allo scorso anno, abbiano deciso di […]

Sequestro di un allevamento di Bufana nel casertano

 Un nuovo allevamento di bufale è stato sequestrato, pichè non rispettava le norme di smaltimento dei reflui.I carabinieri infatti hanno sequestrato e denunciato il titolare , un uomo di 36 anni, in quanto sversava i liquami nel terreno, crenado delle pozze stagnati. L’iiecito contestato è per una "gestione illecita di rifiuti in fase di deposito, stoccaggio e smaltimento". Inoltre i militari hanno rinvenuto cattive condizioni igieniche nella sala mungitura.  

Biella sequestrati alimenti

 I NAS di Biella hanno sequestrato dieci tonnellate circa di alimenti zootecnici e 60 litri di shampoo per cani scaduto. I Nas sono intervenuti   a seguito della richiesta di aiuto di una troupe televisiva di ”Striscia la notizia” che, nel tentativo di entrare all’interno dell’azienda,era stata aggredita.  

Anche la Star finisce nel ciclone carne equina che non sembra volersi arrestare

 La Star  è stata costretta a ritirare dal mercato i sughi pronti poichè rinvenuta cane di equini. Questo è quanto affemrmato dal ministro Balduzzi, dopo il 4 caso di carne equina nei prodotti alimentari in Italia. Infatti dopo la Findus/ Buitoni, la Ikea è la volta della Star che, da come si legge aveva già avviato la prassi per il  recupero dei prodotti potenzialmente contaminati. "Alcuni prodotti prodotti ‘Star’ sono risultati positivi a dna equino". Lo riferisce il ministero della Salute spiegando che l”Istituto zooprofilattico sperimentale della Lombardia e dell’Emilia Romagna di Brescia ha comunicato il riscontro della positivita’ per carni equine non dichiarate in etichetta in quattro prodotti prelevati […]

SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE, UN MODELLO DI SVILUPPO PER IL TERRITORIO

 Programma Comenius, studenti provenienti dai Paesi dell’UE in visita domani agli Oleifici Mataluni Creare un valore aggiunto non solo per il successo sul mercato ma per lo sviluppo del territorio e delle giovani generazioni, attraverso attività sostenibili incentrate sulla responsabilità ambientale e sociale. Il modello aziendale degli Oleifici Mataluni diventa protagonista del progetto “Looking After the Planet, Locally” dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Enrico Fermi” di Montesarchio (BN), nell’ambito del programma “Comenius” che favorisce la cooperazione tra le scuole dell’Unione Europea. Dodici studenti sanniti e dodici studenti provenienti da Ungheria, Spagna, Turchia e Polonia, faranno visita domani al complesso agroindustriale oleario per verificare – insieme al Dirigente Scolastico Carmela Formicola – le […]

Nuclei Antifrodi Carabinieri Il decalogo per il consumatore …

   Ricorda che l’etichetta è la  <<CARTA D’IDENTITA’>> degli   alimenti. Diffida di quelle con scritte minuscole e poco chiare soprattutto sull’origine dei prodotti . Le etichette più corrette sono  quelle che garantiscono le migliori condizioni di conoscenza di un prodotto: trasparenza del marchio, processo produttivo, luogo di produzione e caratteristiche del prodotto. Per i prodotti alimentari esteri, ricorda che per essere commercializzati in Italia devono essere osservate le stesse regole, l’etichettatura deve essere in lingua italiana e deve essere bene individuato l’importatore e/o lo stabilimento di lavorazione nazionale. Per i prodotti senza etichetta ( es. vendita ai banchi di pesce, carni,  prodotti ortofrutticoli) il venditore è comunque tenuto ad esporre […]

CONTROLLI STRAORDINARI DEI NAC – NUCLEI ANTIFRODI CARABINIERI SU TRACCIABILITA’ ED ETICHETTATURA DEI PRODOTTI AGROALIMENTARI.

 91 AZIENDE CONTROLLATE E OLTRE 280.000 KG DI PRODOTTI ALIMENTARI SEQUESTRATI. 33 LE PERSONE DENUNCIATE. SEGNALATI ALL’AUTORITA’ GARANTE PER LA CONCORRENZA E PER IL MERCATO CONDOTTE COMMERCIALI INGANNEVOLI PER I CONSUMATORI. ACCERTATE FRODI  PER 1.500.000,00 EURO.  I CONTROLLI DEI NAC. Roma, 6 marzo 2013. Nel quadro delle verifiche disposte dal MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI,  i  NAC, NUCLEI ANTIFRODI CARABINIERI di Roma, Parma e Salerno del  COMANDO CARABINIERI POLITICHE AGRICOLE E ALIMENTARI hanno avviato su tutto il territorio nazionale controlli straordinari nel comparto agroalimentare sulla tracciabilità e sulla etichettatura dei prodotti alimentari, che sono stati effettuati anche con la  collaborazione di personale dell’ AGENZIA DELLE DOGANE, ed in […]

IKEA costretta a ritirale i dolci al cioccolato a causa della presenza di batteri fecali.

 Ancora una volta la multinazionale scandinava, nell’occhio del ciclone a causa dei prodotti alimentari commmercializzati. Questa volta è il caso dei dolci al cioccolato, ritirati dal mercato a causa di controlli svolti dalla  dogana di Shangai, in Cina. Infatti a causa  di  esami effettuati su 1.800 tortine, sarebbero stati trovati batteri fecali. L’azienda svedese ha immediatamente interrotto la vendita del dolce in questione in 23 Paesi. l’Ikea, nei "Chokladkrokant" è stata rilevata una discreta presenza di colibatteri, normalmente spia di una contaminazione fecale, anche se questa potrebbe non esserci stata. Un portavoce dell’azienda ha sottolineato come la concentrazione di batteri rilevata "non ponesse problemi per la salute" ma resta necessario capire come […]

Dall’8 al 10 marzo la manifestazione enogastronomica ‘Bell’Italia’

 Salumi, formaggi, pasta, dolci, vini, tutti di qualità e a marchio certificato. L’appuntamento con le eccellenze tradizionali italiane è per il prossimo week a Ferrara, dove la piazza Trento Trieste farà da teatro alla manifestazione enogastronomica ‘Bell’Italia’ curata da Explicom Organizzazione Eventi, in collaborazione con Confesercenti e con l’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Ferrara.Dalle 18 alle 20 di venerdì 8 e dalle 9 alle 20 di sabato 9 e domenica 10 marzo una ventina di  espositori dalle più diverse provenienze geografiche accoglieranno ferraresi e turisti per offrire loro le specialità che hanno reso la gastronomia italiana famosa nel mondo.L’inaugurazione ufficiale alla presenza dell’assessore comunale alle Attività produttive Deanna […]