Settore ittico sequestri nel Leccese

 La Caoitaneria di porto di Gallipoli ha svolto numerose attività tese contrasto nelkla filiera ittica; fra le diverse operazioni portate avanti vi sono: un sequestro presso un ristoratore che proponeva ai propri clienti “tonno pinna gialla” per “tonno rosso”, prodotto ittico, quest’ultimo di maggior pregio, perpetrando una frode commerciale  Inoltre in collaborazione  con il  personale della Polizia Municipale, ha  individuato due venditori ambulanti che, oltre ad esercitare abusivamente,    commercializzavano prodotto ittico di taglia inferiore alla minima consentita per legge

POMÌ PROTAGONISTA CON L+ ALLE GIORNATE DI “CARLO CANNELLA”

Roma, 22 febbraio 2013 – La coltura del benessere Pomìsbarca all’Università de la Sapienza di Roma in occasione del convegno internazionale, dedicato all’alimentazione mediterranea, organizzato dal Centro Interuniversitario di Ricerca sulle Culture Alimentari Mediterranee e promosso dalla Fundaciòn Dieta Mediterranea e dal SINU (Società Italiana di Nutrizione Umana). Il Convegno è inserito all’interno della seconda edizione dellegiornate di ‘Carlo Cannnella’, il noto scienziato e accademico italiano esperto nel settore della nutrizione, e vede coinvolti i referenti delle più importanti realtà legate alla tutela del patrimonio ambientale e culturale italiano riferiti al settore alimentare. “Pomì è un marchio 100% italiano – commenta Costantino Vaia, managing director del Consorzio Casalasco del Pomodoro – che da sempre si fa portavoce della […]

Caserta chiude uno dei più grandi allevamenti di Bufale… per cattive condizioni igieniche

 Il Nucleo di Polizia ambientale della Capitaneria di Porto di Napoli e degli uffici locali marittimi di Castel Volturno e Mondragone insieme ai veterinari dell’Asl e ai tecnici dell’Arpac, con una operazione congiunta, hanno posto sotto sequestro azienda Baroni di Villa Literno. Il Motivo è nelle cattive condizioni igieniche in cui era tenuto l’allevamento di ben 200 bufale. Numerose le infrazioni riscontrate:  mancanza di verifiche sull’acqua utilizzata per abbeverare gli animali cattiva gestione degli escrementi degli animali che venivano conferiti in un fosso adiacente all’azienda, definito il “lagone aziendale”. I militari hanno evidenziato come   in molti punti del sistema di smaltimento  gli escrementi fuoriuscivano finendo in un fosso interrato e di […]

SICUREZZA ALIMENTARE: DOPO FINDUS, DUBBI SUI TORTELLINI BUITONI

 Dopo il caso della carne di cavallo riscontrata nelle lasagne Findus, nuovi dubbi sui tortellini e ravioli Buitoni. Ne parla l’esperto di sicurezza alimentare dell’Unione Nazionale Consumatori (http://www.consumatori.it) Agostino Macrì.  Roma, 21 febbraio 2013 – “Probabilmente si è trattato di una contaminazione accidentale, ma il punto è che i sistemi di autocontrollo hanno funzionato parzialmente e ‘i tortellini al cavallo’ sono comunque arrivati sui banconi di vendita e non si può escludere che in precedenza siano stati venduti e consumati”. E’ quanto dichiara Agostino Macrì, esperto di Sicurezza alimentare dell’Unione Nazionale Consumatori (http://www.consumatori.it), riferendosi al ritiro di Ravioli di brasato e  di Tortellini di carne Buitoni in cui è stata rintracciata la […]

ETICHETTATURA E TRACCIABILITÀ DELLE CARNI, IL 22 FEBBRAIO INCONTRO INFORMATIVO

 Confcommercio e Federcarni, con il supporto tecnico della struttura formativa Format, promuovono un incontro gratuito per i macellai del comprensorio Spoleto-Valnerina per aggiornare la categoria sulle norme in materia di etichettatura delle carni bovine  e gestione dei registri di carico e scarico delle carni, anche alla luce dei recenti controlli posti in essere dalla Guardia Forestale. L’incontro si svolgerà il 22 febbraio, alle ore 21:00, a Spoleto, presso la sede della Confcommercio locale, Via Nuova 3, e vedrà la partecipazione dei medici veterinari dei servizi di prevenzione della Asl.  Al termine del corso verrà rilasciato agli associati Confcommercio un attestato con valenza di credito formativo da scontare sui corsi Format-Confcommercio.  […]

Continua la saga della carne di cavallo negli alimenti

 Come è ormai risaputo anche in Italia è scoppiata la sindrome nei confronti della carne di cavallo, è notizia di alcuni giorni fa di sequestri preventivi su alcuni alimenti della Nesltlè e nello specifico ( ravioli e tortellini della Buitoni)  per la presenza dell’1% di carne equina al posto del manzo. L’Europa da giorni si è movimentata per cercare di contrastare la “falla” sulla sicurezza alimentare Europea. Numerose le iniziative, quella più importante avverrà il   15 aprile, quando  gli stati membri dell’Ue dovranno presentare un primo rapporto sui controlli effettuati su carne equina e manzo, come chiesto da Bruxelles. La durata dei test sarà un mese, prorogabile di altri […]

Progetto PESCA

 “Il progetto pesce è  un progetto organizzato da numerosi partner fra cui – Comune di Fiumicello (LEAD PARTNER)- Provincia di Ravenna- Università dgli Studi di Trieste- Lega delle Cooperative del Friuli Venezia Giulia- Comune di Postumia- BSC – Business Support Center d.o.o, Kranj- Centro biotecnico Naklo – Università di Ljubljana- Camera per l’agricoltura e le foreste della Slovenia, Istituto agricolo forestale di Nova Gorica- Società per lo sviluppo rurale tra il Monte Nevoso e il Monte Re- Comune di Este – Regione Veneto – Azienda U.L.S.S. E’ un progetto  di educazione alimentare atto a    r promuovere il consumo di prodotti locali e tradizionali italiani e sloveni nelle mense scolastiche. […]

Obesità infatile un problema dilagante.

 L’obesità infantile è una delle problematiche che dilagando in tutto il mondo occidentale, la nazione che ha il primato sono gli Stati Uniti d’ America, tanto che sono state decise delle norme restrittive sul consumo del cibo spazzatura. Il problema ora si avverte in modo significativo anche in Inghilterra, infatti   nel rapporto prodotto  dall’Academy of Medical Royal Colleges  si evince come  1 inglese su 4 è obeso, inoltre il 30% della popolazione ( solo in alcune città è obesa) .Le proiezioni mostrano come  entro il 2050 il 60% degli uomini sovrappeso, il 50% di donne e  il 25% di bambini.  Il rapporto inoltre include delle linee guida su come […]

Ministero della Salute ” sguinzaglia” i Nas alla ricerca della carne di cavallo

 Dopo il ritiro dei ravioli e tortellini Buitoni, per la presenza dell’ 1%  di carne di cavallo, il Ministero della Salute ha  sgunzagliato il nucleo dei Carabinieri del NAS  per effettuare ispezioni nella sede di Milano della Nestlè e nello stabilimento di Moretta (CN),  per accertare la tracciabilità, le procedure di autocontrollo e il rispetto degli obblighi relativi al ritiro dei prodotti.  I controlli  son partiti intorno al 10 di febbraio dopo i sequestri avventui in Francia, inoltre in  base alla Raccomandazione UE, il ministero della Salute ha predisposto un Piano di monitoraggio che comprendeva il prelievo di 200 campioni di alimenti commercializzati e/o etichettati come contenenti carne bovina ma […]

Progetto “Ogni bambino un orto”

 Il progetto “Ogni bambino un orto” si propone attraverso  la formazione degli insegnanti, la creazione di orti scolastici e training rivolti ai capifamiglia.Le attività di educazione alimentare hanno avuto inizio  nel mese di Ottobre 2012 ed hanno già prodotto numerose iniziative e materiali, sono state effettuate le prime se,mine.Il progetto si protrarrà per tutto il 2013