Campobasso giornata dedicata all’etichettatura dei vini

 La camera di commercio di Campobasso organizza per il 30 gennaio una giornata di studio sulla etichettatura dei vini al fine fornire un approfondimento sulle novità introdotte dalla nuova normativa di settore.  La manifestazione avrà inizio alle ore 9.30 presso la CCIAA. Per partecipare all’incontro si invita ad inviare la manifestazione di interesse, utile ad una migliore organizzazione degli incontri, alla Camera di Commercio all’indirizzo e-mail controllo.vini@cb.camcom.it.  

Monopoli, sequestro di cibo contraffatto

 I militari della Guardia di Finanza ha sequestrato circa 280 chilogrammi di merce scaduti.   La merce messa sugli scaffali era scaduta anche da 2 anni. I sequestri sono avvenuti presso una azienda di Locorotondo, all’interno dell’azienda, inoltre, erano  stoccate in stanze attigue all’area di commercializzazione, pronte per essere distribuite  ulteriori  per un peso complessivo di circa 1.350 chilogrammi.

Pesce sequestrato presso un ristorante di Taormina

 E’ stato sequestrato presso un noto ristorante sul lungomanre di Taormina, del pesce trovato in cattivo stato di conservazione. I sequestri sono avvenuti per opera dei vigili sanitari dell’Asl di Taormina, ch durante i controlli hanno rinvenuto presso i frigoriferi del ristorante del pesce non conserato in modo idoneo, in alcuni casi addirittura avariato. Tutto il pesce sequestrato è stato distrutto e date sanzioni ai titolari 

“Zerya”: l’innovazione vien dai cugino spagnoli

 "Zerya" è il sistema di produzione senza residui per tutte le aziende che ricercano la produzione ortofrutticola sostenibile, che nasce in Spagna dalla collaborazione fra l’ esportatore spagnolo Gruventa e l’azienda di ricerca e sviluppo Ideagro Zerya nasce da un progetto spagnolo che ha avuto una rapida espansione europea e mondiale e che va incontro alle reali tecniche di produzione ortofrutticola sostenibile e senza residui di pesticidi.

MINISTRO CATANIA: IL CORPO FORESTALE DELLO STATO PREMIATO DALLA FIDUCIA DEGLI ITALIANI

 Roma, 24 gennaio 2013 – “Il Corpo forestale dello Stato in questi anni ha svolto un lavoro fondamentale per il Paese, occupandosi con grande dedizione e impegno della cura del territorio, agendo in maniera incisiva nella lotta alla contraffazione e nel contrasto ad ogni forma di illegalità. Tutto questo lavoro è stato giustamente premiato dalla fiducia degli Italiani, come emerge dai dati diffusi questa mattina che dimostrano come il Corpo forestale dello Stato sia un punto di riferimento importante per i nostri cittadini”. Così il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Mario Catania commenta alcuni dati relativi a un’anticipazione del Rapporto 2013 dell’Eurispes, secondo la quale il Corpo forestale dello Stato, […]

FIERE DI PARMA: BILANCIO RECORD NEL 2012

 Fatturato ed EBITDA record, definitivamente rilanciato il portafoglio eventi, completato il rinnovamento del quartiere e dell’organizzazione interna   (Parma, 22 gennaio 2013) – Fiere di Parma chiude il bilancio 2012 con 32,4 milioni di ricavi e un Ebitda del 22%, ovvero 7,3 milioni, e quindi un utile prima delle imposte superiore ai 2 milioni. Con questo esercizio si chiude un ciclo di rilancio e riorganizzazione che in 4 anni ha visto i ricavi biennali passare da 44 a quasi 60 milioni e l’Ebitda, sempre biennale, da 7,5 a 11 milioni. Tutti i prodotti storici (Cibus, Cibus Tec, Mercanteinfiera, Salone del Camper) sono diventati leader o co-leader in Europa; si sono […]

Scuola e progetto Dieta Med-Italiana: un nuovo olio, il rilancio delle frise, un dolce della salute, un Festival agroalimentare ed un portale web

 A Carlo Petrini farà piacere sapere che al sud i giovani cominciano a 17 anni a puntare sulla terra Il patron di Slow Food pubblica su Repubblica.it un pezzo dal titolo “Contadini: ecco i ragazzi che trasformeranno la terra in oro”  …mentre ai ragazzi farebbe piacere… (leggi in coda)  Il 18 gennaio scorso, Carlo Petrini, gastronomo, giornalista e scrittore italiano, fondatore del movimento culturale Slow Food, ha pubblicato su La Repubblica delle Idee un bel articolo dal titolo “Contadini: ecco i ragazzi che trasformeranno la terra in oro”, sottotitolo: “La disoccupazione giovanile si attesta intorno al 37%: l’agricoltura potrebbe offrire delle possibilità. I posti di lavoro sono in crescita del 6% nel settore e in tutta Italia compaiono ‘esempi […]

Caro olio, ti uso ma non ti getto!

 A breve, in Toscana sarà di scena ‘Olly’, il nuovo progetto teso a fare dell’ olio da cucina una fonte d’ energia.   di Rosita Conte  Un rifiuto domestico prezioso che va assolutamente recuperato e smaltito correttamente, per dare una seconda vita agli oli alimentari esausti, e per far sopravvivere l’ambiente. Per quanto tutti c’impegnamo nella raccolta differenziata, e cerchiamo di rispettare l’ambiente nei limiti del possibile, tra le mura domestiche, senza nemmeno accorgercene, assumiamo altrettanti comportamenti sbagliati, diventati purtroppo abitudini comuni, che generano danni abbastanza gravi.   La maggior parte di noi, infatti, dopo aver fritto patatine e quant’altro, prende l’ enorme quantità d’olio utilizzata e  la versa dalla padella […]

“LA PERCEZIONE DELLA CONTRAFFAZIONE DA PARTE DEL CITTADINO- CONSUMATORE”

  Si terrà a Roma il 22 Gennaio  2013 presso la BIBLIOTECA DEL SENATO "GIOVANNI SPADOLINI" SALA DEGLI ATTI PARLAMENTARI PIAZZA DELLA MINERVA 38  il convegno   Presentazione sui risultati della 2° indagine conoscitiva  sulla contraffazione  in Italia. di seguito il programma: PIAZZA DELLA MINERVA 38 – ROMA 22 GENNAIO 2013 Programma 14,30            Registrazione dei partecipanti 15,00 Apertura dei lavori     Le attività di analisi e di contrasto  della contraffazione del Ministero dello  Sviluppo Economico Loredana Gulino, Direttore Generale DG Lotta alla   Contraffazione  – UIBM, Ministero dello  Sviluppo Economico 15,15           Presentazione dei risultati della 2° indagine conoscitiva  sulla contraffazione in Italia Furio […]

Diritto ed igiene degli alimenti, 20 incontri su etichettatura e frodi alimentari

 Il settore agroalimentare rappresenta uno dei punti di forza del sistema imprenditoriale piacentino, per la capacità di offrire prodotti la cui filiera produttiva è interamente controllata e certificata. La più recente normativa, quasi tutta di derivazione europea, che disciplina la commercializzazione degli alimenti, introduce però rilevanti novità in tema di etichettatura, di sistemi di allerta e di repressione delle frodi alimentari, che impongono un adattamento rispetto alle prassi operative sino a qui osservate. Nella prospettiva di mettere gli operatori del nostro territorio nella condizione di garantire un’immediata applicazione delle normative di legge, la sede piacentina dell’Università Cattolica ha organizzato, a partire dal prossimo 8 febbraio, un corso in “Diritto ed […]