Corso di Cucina Macrobiotica

  Sabato 19 e domenica 20 gennaio ci sarà a Benevento un corso teorico e pratico di cucina macrobiotica "allegra". Il corso sarà tenuto da Rita Possemato , diplomata chef di cucina all’istituto alberghiero Matteotti di Pisa, formazione di cuoco/terapista alimentare presso  la Scuola di Cucina La Sana Gola di Milano del dott. Martin Halsey, diplomata in Naturopatia c/o Accademia ANEA di Prato  nonchè presidente dell’Associazione "La Macrobiotica Allegra" con sede a Pisa. Il corso si svolgerà dalle 15.00 alle 20.00 di sabato con cena condivisa e dalle 10.00 alle 16.00 di domenica con pranzo condiviso. Per ulteriori informazioni e iscrizioni potete rivolgervi a Sorrentina chiamando allo 0824 28995 oppure 347 1633905

DALLA GREEN ECONOMY OLTRE IL 38% DI POSTI DI LAVORO STABILI

  La risposta alla crisi, gli interventi di Realacci, Ceglie, Lo Bello, Masiello, Buonomo e Mataluni Arriva da Confindustria Benevento e da Symbola, la Fondazione per le Qualità Italiane, una risposta concreta alla crisi economica e alla scarsità di risorse. Su un totale di circa 600.000 posti di lavoro stabili, creati complessivamente nel 2011 nei settori dei servizi e dell’industria, il 38% (circa 227.000) sono posti di lavoro “green”. Il dato che emerge dall’incontro sulla Green Economy, organizzato da Confindustria Benevento in collaborazione con Symbola, la dice lunga sull’importanza di rimodulare il sistema produttivo del Paese, basandosi su un nuovo modello economico ispirato al rispetto per l’ambiente e alla valorizzazione delle […]

Sicilia: sequestrati 223 kg di alimenti in cattivo stato. ‘Vittima’ dei Naf il ristorante-pizzeria “Peter Pan” di Partanna Mondello.

 di Rosita Conte Data la nostra maniacale attenzione per tutto quel che concerne la conservazione degli alimenti, vogliamo tenervi bene in guardia da tutti i luoghi in cui non vengono rispettate le fondamentali norme igienico-sanitarie. E’ dal sito www.livesiciliapalermo.it che abbiamo appreso l’importante notizia, che vi riproponiamo integralmente. PALERMO – Tracce di ruggine sugli alimenti, guarnizioni rotte, display in cui non era possibile riscontrare l’esatta temperatura di congelamento. Una serie di irregolarità sono emerse nel corso dei controlli effettuati dal Naf – il nucleo Antifrodi della polizia municipale – nell’ambito dei controlli destinati alla tutela della salute pubblica ed alla igienicità dei cibi. Il sopralluogo ha riguardato il ristorante-pizzeria "Peter […]

Tesoro della gastronomia e alleato di bellezza é l’aceto balsamico di Modena.

 L’aceto di Modena DOP regala sapori sorprendenti e nuova bellezza al corpo. Di Rosita Conte    Prodotto tipico emiliano e tra le ricchezze della gastronomia italiana, certamente tra i più rinomati , è l’ aceto balsamico di Modena, prezioso in cucina ma non solo. A quanto pare risulta indispensabile anche fuori dalle tavole, infatti  è ricercatissimo anche nei centri di bellezza.  Non fa di certo notizia l’esaltante gusto dell’aceto in cucina, né il suo raffinato profumo, né tanto meno il suo aroma intenso, che avvolge le più svariate pietanze quali  carne, pesce, verdura,  frutta, dolci, rendendole davvero uniche. La singolarità che ha destato il nostro interesse è invece il fatto […]

Aspettando l’influenza…a tavola.

 Per sconfiggere il virus,  tirate dritto verso il mercato: frutta e verdura di stagione potrebbero essere più efficaci dei farmaci. di Rosita Conte     Radio, giornali, tv, tutti, ormai, hanno lanciato l’allarme:  per fine mese è previsto il picco stagionale dell’influenza. Ci siamo, inizia il conto alla rovescia per almeno 3,5 milioni di italiani, che secondo il Ministero della Salute, saranno “allettati” dal virus. Meglio quindi darsi da fare per non farsi cogliere alla sprovvista dall’ospite spietato.   Di corsa in farmacia  per fare la scorta di aspirine e antibiotico?…Nient’affatto! Dritti, dritti al mercato! Medici e nutrizionisti del Dipartimento di Sanità pubblica dell’Università degli Studi di Milano, non hanno […]

Tribunale Grosseto condanna dipendenti Sma per cibo scaduto

 Riportiamo una notizia appresa su Redazione Web ProntoConsumatore che riteniamo molto interessante Il giudice Dott. Muscogiuri del tribunale di Grosseto, con sentenza emessa ieri, ha condannato due dipendenti della Sma al pagamento di una multa di € 500 cadauno, per aver venduto alimenti scaduti o prossimi alla scadenza, accogliendo quindi il ricorso del Movimento Difesa del Cittadino (MDC) e Confconsumatori. Già nel 2004 c’erano stati sequestri di alimenti in alcuni supermercati della SMA in Grosseto, in quanto vi era il sospetto che vi fosse stato qualche atteggiamento fraudolento, con la vendita di generi alimentari scaduti o prossimi alla scadenza, con data di scadenza contraffatta o assente, nonché la vendita di generi […]

Pesca abusiva di novellame lungo la costa jonica reggina.

 Gli uomini della Guardia Costiera  di Regio Calabria hanno, durante i normali controlli  e  preventivi mirati a prevenire la pesca abusiva di novellame lungo la costa jonica reggina, sequestrato circa 5 kg di novellame di Boga, tutti sotto la misura minima consentita dalle normative nazionali e comunitarie. Quanto sequestrato è stato posto sotto sequestro penale, e donato in beneficienza alla comunita’ Emmanuel di Melito Porto Salvo. 

Agropoli sequestro di prodotti ittici

 I militari della Guardi di Finanza hanno sequestrato, ad Agropoli, un  ingente quantitativo di pesce circa 2 quintali, presso numerose pescherie. Infatti come si legge dalla nota i sequestri sono stati effettuati durante una serie di controlli mirati a carico di numerosi esercizi commerciali ad opera della Sezione Operativa Navale di Salerno e del Reparto Operativo Aeronavale di Napoli. Infatti  all’interno di alcune  pescherie sono stati ritrovati, pronti per la vendita, numerosi esemplari di pesce spada novello. All’interno di un’altra pescheria sono state trovate numerose cassette di prodotti ittici di varie specie in cattivo stato di conservazione e, pertanto, dannosi per la salute dei potenziali acquirenti. 

L’associazione dei consumatori tedesca Warentest denuncia i veleni a tavola

A quanto pare anche in Germania non si scherza con i veleni a tavola vi proponiamo un articolo uscito su affari italiani che riteniamo interessante.   L’associazione dei consumatori tedesca Warentest ha rivelato che la maggior parte dei cioccolatini contenuti nei 24 calendari dell’Avvento da loro testati contenevano tracce di idrocarburi. Nove di essi presentavano anche delle tracce di oli minerali aromatici cancerogeni. Le imprese e i distributori hanno ritirato i cioccolatini incriminati e preso delle contromisure. Ma i dolcetti dell’Avvento sono solo la punta dell’iceberg. Tutti gli imballaggi utilizzati a partire dalla carta o dai cartoni riciclati contengono decine di sostanze potenzialmente pericolose per la salute. E’ stato a quanto si legge […]