Pubblicità ingannevole altre multe antitrust: questa volta tocca a Danone, Colussi, Galbusera

  Secondo l’antitrust i messaggi tipo «più leggeri»,  possono essere considerati slogan pubblicitari con promesse salutiste che confondono il consumatore, e fuorviano da acquisti consapevoli nel momento dell’acquisto. Tanto che a  Danone, Colussi, Galbusera sono state comminato sanzioni per complessivi 340mila eurper  a causa di pubblicità ingannevole e pratiche commerciali scorrette. Questa è l’ultima di una lunga serie di sanzioni elevate a ditte alimentari era già toccato anche alla Hero e zuegg, oltre che coca cola, Nulella etc 0Queste alcune delle dichiarazioni delle ditte i cui prodotti sono stati incriminati: «Prendiamo atto, pur non condividendola, della decisione dell’Antitrust, contro la quale ricorreremo» replica la Danone difendendoa lo yogurt, prodotto di punta, «innovativo, […]

“Piccole scelte per un grande futuro”

  "Piccole scelte per un grande futuro" è lo spettacolo teatrale che andrà in scena il 27 cm, alle ore 9.45 presso l’auditorium Sant’Ilario. Lo spettacolo è dedicato ai temi dell’educazione alimentare cui assisteranno gli alunni delle primarie Mazzini e Vittorino Da Feltre,  è patrocinato da Comune e Provincia di Piacenza ed è proposto ai bambini dall’associazione degli operatori biologici e biodinamici dell’Emilia Romagna, Pro.B.E.R., che da anni si occupa della valorizzazione, sul territorio regionale, dei prodotti da agricoltura biologica. 

Presentazione del primo rapporto sullo stato del “Paesaggio alimentare nazionale

 Si terrà il  30 novembre p.v. a Roma, presso il Salone della Giustizia Nuova Fiera di Roma  sala Eufemia  il workshop di presentazione del primo rapporto sullo stato del "Paesaggio alimentare nazionale"  che intende approfondire il valore dei beni e servizi  economici, alimentari e territoriali, prodotti dalla dall’agricoltura italiana in modo multifunzionale.Numerose le personalità di spicco fra Cui Cesare Patrone Capo del Corpo Forestale,Sergio Marini presidnete Coldiretti, Donato CeglieMagistrato ed altri ancora così come da locandina. Mdererà l’evento giuseppe Vadalà direttore della divisione sicurezza agroalimentare ed agroambientale  del CfS    

“A tavola con le Quattro Stagioni. Le ricette del sorriso”

 Ci piace sostenere tutte le iniziative culinarie, ancor di più se queste hanno un risvolto solidale ed etico -filantropico. E’ per questo che invitiamo a prendere in considerazione l’interessante iniziativa di cui abbiamo appreso nella sezione D-Repubblica, del giornale Repubblica.it. “Ogni stagione dell’anno ha la sua magia, i suoi prodotti e le sue ricette. Ecco perché Gloria Brolatti e Monica Sartoni Cesari hanno deciso di scrivere "A tavola con le Quattro Stagioni. Le ricette del sorriso" (Morellini Ed., 80 pp., 15 euro). Con la prefazione dello chef Filippo La Mantia, questo volume propone piatti per qualsiasi clima e momento dell’anno: corroboranti e robusti per scaldarsi e rigeneranti e freschi per […]

Influisce anche sulla fertilità: si rivela sempre più ‘stimata’ ed efficace la dieta mediterranea

 Di fronte al sempre più diffuso problema dell’ infertilità, sia maschile che femminile, che si sta aggravando negli ultimi anni, gli esperti si sono attivati per rintracciare le possibili cause di questo fenomeno. Una delle sedi più importanti in cui sono state condotte ricerche a riguardo è la  School of Public Health di Harvard,  dove gli specialisti hanno rilevato quanto il progresso, l’inquinamento, lo stile di vita e la cattiva alimentazione, possano negativamente influire sul benessere e in particolar modo sulla fertilità. Dinanzi a tale complicazione si ricorre, negli appositi centri di cura, immediatamente e talvolta esclusivamente a terapie a base di farmaci, ignorando che bisogna correggere dapprima stile di […]

“La prevenzione dei disturbi alimentari”

 Si terranno  A Sestri levante dei giorni di formazione su"La prevenzione dei disturbi alimentari" Gli incontri saranno tenuti dagli esperti della ASL 4 Chiavarese incontrano i docenti delle scuole medie per approfondimenti di educazione alimentare Mercoledì 19/12 Ore: 17.00 Sala Espositiva Carlo Bo, Palazzo Fascie Rossi, Corso Colombo 50 Organizzatore: Comune di Sestri Levante Ingresso libero Quando:  Mercoledì, 19 Dicembre, 2012 Dettagli Luogo/Posizione Luogo:  Sestri Levante Indirizzo:  Sala Espositiva Carlo Bo, Palazzo Fascie Rossi, Corso Colombo 50 Dati generali Adatto per:  tutti Rilevanza:  locale Evento pubblico:  SI Evento esaurito:  NO Ingresso:  libero Contatti Organizzatore:  Comune di Sestri Levante Indirizzo web:  http://www.sestri-levante.net fonte http://turismo.provincia.genova.it/eventi/1

Unione dei Comuni del Chianti Fiorentino: al via il progetto di educazione alimentare

 I  consorzi Olio Dop Chianti Classico e Olio Igp Toscano forniranno circa 4 mila chilogrammi di olio a prezzo calmierato  e la Fondazione Chianti Banca sosterrà l’iniziativa coprendo la differenza rispetto al prezzo previsto nel capitolato delle mense scolastiche. Tutto questo per portare avanti il progetto che porterà un buon condimento alla refezione scolastica per 2500 bambini delle scuole elementari 

La liquirizia: una dolce cura … buona da mangiare di Rosita Conte

Figlia di una pianta spontanea, appartenente alla famiglia delle Leguminose, e originaria dell’ Europa meridionale, Maurizia, a noi nota come Liquirizia, è una pianta erbacea perenne dai fiori azzurro-violacei, che cresce nelle zone con clima marittimo e si lascia raccogliere solo in autunno. La radice è la parte essenziale di questo vegetale, quella che infatti viene raccolta, poi spezzata, essiccata e conservata in contenitori di vetro. Una dolce radice multiforme che si lascia masticare come bastoncino o confetto, si lascia bere come succo, e sminuzzata diventa polvere per infusi e tisane, ma grazie ai suoi principi attivi, ‘si trasforma’ e diviene curativa e terapeutica. Conosciuta sin dall’antichità, dai cinesi, dagli […]

VULCANIA NAPOLI 2012 FORUM INTERNAZIONALE DEI VINI DEI SUOLI DI ORIGINE VULCANICA

 Nei discorsi su quali siano gli elementi che maggiormente contribuiscono a caratterizzare i vini, a determinare aspetti peculiari che li rendono diversi da altri, si finisce inevitabilmente con il parlare del ruolo, fondamentale, che esercita la composizione geologica dei terreni, la struttura del suolo. Vini provenienti da terreni calcarei, piuttosto che sabbiosi, o a base di argilla presentano inevitabilmente un profilo sensoriale ed un gusto, tenori di acidità, di freschezza, una struttura, molto diversi tra loro. Ancor più il tipo di terreno riesce a fare la differenza quando ci si trova di fronte a vini che provengano da suoli di tipo vulcanico, da zone che hanno visto, o vedono tuttora attivi, come […]

LE POTENZIALITA’ PER IL FOOD ITALIANO NEL SUD EST ASIATICO

                                                                                                               (Parma, 23 novembre 2012) – I nuovi mercati esteri che si apriranno all’esportazione di prodotti italiani sono quelli del Sud Est asiatico. La loro crescita economica, infatti, è significativa e costante da diversi anni, e fanno di questa regione una delle aree del mondo maggiormente attrattive e ad alto potenziale di progressione nell’attuale contesto di mercato globale. E la richiesta di prodotti alimentari italiani dal Sud Est asiatico è già una realtà che lascia prevedere una crescita importante dell’export delle nostre aziende.  Di scambi commerciali e strategie per l’espansione dell’esportazione di food made in Italy si è parlato oggi al “Cibus […]