Un progetto di valorizzazione e promozione del torrone artigianale partenopeo

 La tradizione del Torrone per la ricorrenza del 1novembre ha radici antiche in Campania, ad opera di Innocenzo Borrillo, che nel 1891 creò il Croccantino Bacio, e dei maestri pasticcieri che, sulla sua scia, hanno innovato sperimentando deliziose varianti del Croccantino grazie ad inediti accostamenti, via più arditi. Il torrone,spiega il Rappresentante della Consulta Nazionale dell’Agricoltura,già Delegato del Presidente della Provincia di Napoli per il settore Agroalimentare,Rosario Lopa, questo dolce di miele e frutti secchi lavorato secondo ricette tramandate di generazione in generazione. Esistono angoli pittoreschi in cui sono attrezzati laboratori all’aria aperta,dove si creano questa delizia per gli occhi e per il palato, offrendola poi ancora calda ai turisti […]

Un semaforo per indicare i valori nutritivi degli alimenti

 Numerose sono in Europa le strategie che le diverse catene di Gdo o di supermercati, utilizzano per garantire la qualità dei prodotti e dei valori nutritivi dei prodotti. Ultima trovata è la realizzazione di un semaforo.   Con semaforo si intendel’indicazione delle quantità di nutrienti attraverso i tre colori tipici: verde, quando le quantità indicate sono in linea con le quantità giornaliere consigliate; arancione, quando la quantità e limite; rosso, quando quel nutriente è in quantità troppo elevata. Ad esempi In Germania sono le catene quali  Aldiad Tesco, Marks&Spencer, Sainsbury’s, Waitrose e Co-op ad adottare questo metodo. In Italia, invece, solo Il Gigante lo fa ( in modo pressocchè similare ) ma solo su p i 200 prodotti, […]

Legge salva olio ok del Senato

 Via libera all’unanimità alla legge "Salva olio" da parte del Senato: passano ora alla Camera i disegni di legge Mongiello (Pd), contenente norme sulla qualità e latrasparenza della filiera degli oli di oliva vergine, e Vallardi (Lega), sull’attuazione dell’articolo 4 della legge 3 febbraio 2011, n. 4, in materia di etichettatura dei prodotti alimentari. L’approvazione è giunta ieri 30 ottobre dalla Commissione Agricoltura in sede deliberante (cioè senza la necessità del passaggio in aula).  fonte http://agronotizie.imagelinenetwork.com/

CARABINIERI POLITICHE AGRICOLE E ALIMENTARI A “CASERME APERTE”

 2-6 NOVEMBRE, GIORNATA DELL’UNITÀ NAZIONALE E  DELLE FORZE ARMATE IL COMANDO CARABINIERI POLITICHE AGRICOLE E ALIMENTARI NELL’INIZIATIVA “CASERME APERTE”: VISITA DEGLI STUDENTI DI ISTITUTI AGRARI E SCUOLE MEDIE  CONTRO LE FRODI ALIMENTARI AL SERVIZIO DEI CITTADINI  In occasione  della Giornata dell’ Unità Nazionale e delle Forze Armate, il Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari – Nuclei Antifrodi Carabinieri partecipa all’iniziativa “Caserme Aperte”, aprendo al pubblico la sede di Roma, via Torino n. 44.   L’iniziativa vedrà in particolare nelle giornate del 5 e 6 novembre  la visita degli studenti dell’Istituto Tecnico Agrario Statale “Garibaldi” e della Scuola Media “ Martin Luther King ” di Roma. Nel corso delle visite agli allievi verranno illustrati […]

Zuegg ed Hero multate per 300 mila euro

 L’Agcom ha multato  per  l’uso di diciture ingannevoli verso i consumatori la  Zuegg ed Hero  per un totale di 300 mila euro. Da come si legge dalla nota la  Zuegg e Hero dovranno pagare rispettivamente 100 mila e 200 mila euro di multa. La multa è dovuto dalla dicitura "senza zucchero"sulla confezione    

Sequestro di 200Kg di alimenti scaduti anche da 2 anni

 A Civitanova Marche i militari della Guardia di Finanza hanno sequestrato 200kg di alimenti scaduti. In molti casi è risultato che i prodotti fossero scaduti da oltre 2 anni. Nella merce sequestrata erano presenti  tra cui legumi secchi, sementi, sale, carni secche di maiale e pollo, salami confezionati, frutta essiccata, peperoncino e spezie di varia natura, frutta sciroppata, brodo liofilizzato, dolciumi, pesce in scatola, funghi secchi, té liofilizzato, pesce secco, carne congelata di pollo e anatra, carne di manzo congelata sfusa, pesce congelato sfuso, prodotti da forno surgelati, castagne surgelate, bevande e succhi di frutta,  Il sequestro è avvenuto ad opera di un grossista cinese, elevandogli una multa di 3500 euro. […]

Cosa fare in caso di prodotti avariati

 Quando di va in un negozio ad acquistare un prodotto alimentare, spesso purtropo, capita di incappare in un genere alimentare non conforme. I motivi possono essere i più disparati: scaduti, alterati, avariati,  barattoli ammaccati. Se si è attenti si può evitare di acquistare i prodotti non conformi. Ma cosa fare nel caso in cui arriati a casa ci si rende conto di essere oggeto di una frode? E’ fondamentale rivolgersi alle forze dell’ordine preposta al controllo o vigilanza da illeciti nel comparto alimentare ed agroalimentare:siano essi Capitaneria di Porto, Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo  Forestale dello Stato etc. In allegato è possibile scaricare un fax simile del modello da usare […]

Operazione “OCTOBER FISH”

 Ottobre è stato il mese di controlli molto serrati nel comparto ittico. Soprattutto in Calabria e Basilicata dove la Direzione Marittima, ha svolto una operazione complessa, denominata “OCTOBER FISH” finalizzata al controllo dell’intera filiera pesca.  L’operazione ha in  particolare valutando la salubrità dei prodotti ittici a tutela della sicurezza dei consumatori; sono state verificate le condizioni igienico sanitarie delle pescherie, dei mercati ittici e dei locali di ristorazione. Ulteriori controlli hanno riguardato la tutela delle specie ittiche pescate, per verificarne le dimensioni e le specie d’appartenenza. In sintesi le azioni condotte si sono sostanziate in: •    N° 3 verbali amministrativi, per un importo complessivo di € 1.500,00 circa per […]

E’ italiano l’olio sulla tavola di Michelle Obama il riscatto della Puglia e del Salento

 Raccolte le olive e imbottigliato il “Nettare della Regina”, olio tracciato Unaprol e certificato I.O.O.% alta qualità italiana Sarà recapitato all’ambasciata a Roma o direttamente alla Casa Bianca www.dietameditaliana.it/michelleobama   Senza nulla togliere alla Spagna o agli altri paesi produttori o ancora alle altre regioni italiane come la Toscana, l’Umbria o la Liguria, questa volta è la purezza e la qualità superiore dell’olio pugliese e, più precisamente, salentino a conquistare gli onori della cronaca internazionale, parola di Unaprol che ha tracciato l’olio extravergine d’oliva “Nettare della Regina”, destinato alla Famiglia Obama, e lo ha certificato I.O.O.% alta qualità italiana.   Il “Michelle Obama Med-Italian Diet Day” ha avuto luogo sabato scorso, 27 ottobre. Dapprima si sono […]