Bergamasca: 2 ristoranti sequestrati dai NAS

 Altri due ristoratori denunciati per il cattivo stato di conservazione degli alimenti e altri due sanzionati per scorrette procedure di conservazione.  Questo il risultato delle operazione dei Nas, questa volta è toccato alla provincia di Bergamo. in un ristorante cinese sono stati sequestrati  60 chili tra carne, pesce e pasta fresca in cattivo stato di conservazione. Il titolare è stato quindi denunciato a piede libero.   In un ristorante italiano sono stati sequestrati, invece  sequetrati 40 chili di generi alimentari in pessimo stato di conservazione e il titolare è stato denunciato. In nessun caso i ristoranti sono stati chiusi, ma sono stati apposti i sigilli solo alle celle frigorifere. 

Cucine da incubo continua la saga.

 In Usa ed Uk, ci pensa Gordon Ramsay, in Italia il compito spetta invece alle forze dell’ordine e sopratutto al nucleo antisofisticazione dei Carabinieri. Questa volta è toccato ad uh noto ristorante di Nervi a chiudere i battenti, Causa: cattivo stato igienico sanitario delle cucine. i militari hanno rivenuto anche 150 gr di prodotti congelati non conservati in base alle norme. Ma si legge dalla nota che la motivazione della chiusura è da attribuire alla sporcizia in cui era la cucina

Settore conserviero maxi sequestri da parte dei NAS

 I militari dei NAS hanno, a seguito di una vasta operazione, che ha caratterizzato un peculiare lavoro su tutto il territorio nazionale, ha sequestrato 4000 tonnellate di prodotti. In tutto le indagini  svolte sono state 300 rivelando irregolarità nel 25% delle strutture controllate. Segnalando alle autorità giudiziarie, amministrative e sanitarie 70 persone, alle quali sono state contestate circa 100 violazioni alle normative di settore e nei cui confronti sono state comminate sanzioni amministrative per oltre 75mila euro. Sei le strutture produttive alle quali sono stati posti i sigilli, e circa 4mila le tonnellate di conserve e materie prime sottoposte a sequestro, per un valore di quasi 4 milioni di euro. […]

Wwf e Eataly insieme per la giornata mondiale dell’alimentazione

 Il Wwf promuove l’iniziativa “Fai la spesa con il Panda”, per scegliere prodotti più sostenibili per la spesa alimentare.  La manifestazione  si svolgerà a Eataly Roma, dove 20 studenti coinvolgeranno i visitatori in varie attività che prendono spunto dai programmi per le classi “Panda Club”.   All’evento  prenderanno parte Lisa Casali, blogger di www.ecocucina.org e autrice di “La cucina a impatto (quasi) zero” e “Ecocucina” di Gribaudo Editore, Michela Corsi, dirigente del ministero dell’Istruzione, e Lucia Calafiore di Electrolux Chef Academy.  

La Giornata Mondiale delle Donne Rurali

 Il 15 ottobre ricorre la Giornata Mondiale della Donna Rurale. L’idea di celebrare questo evento è scaturita a seguito della quarta Conferenza Mondiale delle Nazioni Unite sulla donna, che si è tenuta a Pechino nel settembre del 1995, con lo scopo di mettere in luce sia il contributo delle donne nella produzione alimentare sia le condizioni di difficoltà in cui spesso sono costrette ad operare. La giornata è da considerarsi un’occasione concreta per ottenere riconoscimento e sostegno per i molteplici ruoli rivestiti dalle donne rurali, prevalentemente agricoltrici e piccole imprenditrici. Le donne rurali rappresentano più di un quarto della popolazione mondiale. Esse contribuiscono al benessere familiare ed allo sviluppo delle […]

Pompei, una vendemmia e vini dal sapore antico

 Nel 1998 dopo la scoperta nella tomba picena dell’VIII secolo a. C. a Matelica (MC) alcuni vinaccioli, è partito il progetto che in questi giorni ha trovato la sua apoteosi con la produzione del primo vino. Leggiamo infatti su un articolo scritto da newscampania.it  che vi riportiamo di seguito: Nel 1994 è stata attuata la proposta sperimentale di ripristino della viticoltura, nelle stesse aree dove già nell’antichità sorgevano vigneti, all’interno degli scavi di Pompei. Il progetto pare abbia ingranato con grande successo, tanto che nel 2001 venne prodotto il primo vino pregiato "Villa dei Misteri". Ebbene ancora oggi l’esperimento funziona, tanto che anche quest’anno la vendemmia negli scavi, con 50 quintali di […]

Eataly di Roma mostra per incentivare l’uso della frutta nella alimentazione

 Dal 10 ottobre al 10 novembre 2012 sarà possibile partecipare alla mostra fotofrafica   che eataly di Roma ha organizzato per la valorizzazione e l’incentivazione del consumo della frutta nell’alimentazione soprattutto verso i bambini. L’iniziativa si chiama Tutti Pazzi per la frutta. Le foto sono il risultato di un concorso, fra tutti i partecipanti sono state scelte 100 foto che comporranno la mostra. http://www.tuttipazziperlafrutta.it/vincitori

Mense al via dei corsi per famiglie e studenti a Torino

 La Camera di commercio di Torino, in collaborazione con il suo laboratorio chimico e il Servizio di ristorazione scolastica del Comune di Torino, ha predisposto un ciclo di interventi per educare i genitori e ragazzi al corretto uso del cibo anche nelle mense scolastiche. Gli incontri si propongono di creare un canale di comunicazione chiara e diretta con i partecipanti, consentendo il dialogo e lo scambio interattivo, anche per rispondere all’’esigenza dei genitori di capire quale dovrebbe essere il ruolo di sorveglianza delle commissioni mensa di cui fanno parte e quali sono gli strumenti di controllo utilizzati dall’amministrazione comunale. Il calendario 13 ottobre 12: GLI ALIMENTI SONO SICURI? I principali strumenti a […]

tavola rotonda “Sicurezza alimentare: il controllo su frodi e qualità dei fertilizzanti”.

 Assofertilizzanti Martedì 16 ottobre, alle 14, organizza  a Milano, pressi la sala Cinema della Società Umanitaria, la tavola rotonda "Sicurezza alimentare: il controllo su frodi e qualità dei fertilizzanti". L’evento si svolgerà in occasione della giornata mondiale dell’alimentazione, nell’ambito della prima edizione del Salone internazionale della ricerca, innovazione e sicurezza alimentare. Nel corso dell’incontro si parlerà di sicurezza alimentare, del problema delle frodi nell’agroalimentare e dell’accordo di Assofertilizzanti con l’Icqrf. per il programma cliccare sul link http://agricolturaonweb.imagelinenetwork.com/materiali/Varie/File/2012-ottobre-16_Programma-evento-Assofertilizzanti.pdf

Costiera Amalfitana sequestrati 3 quintali di pesce

 La  Sezione Operativa Navale di Salerno, ha sottoposto controlli nel settore ittico  ( sia in mare che a terra)  nei Comuni di Amalfi, Maiori, Camerota, Agropoli e Salerno, sequestrando tre quintali (pari a un centinaio di esemplari )di tonno rosso e pesce spada ancora allo stato novello. Sottoposto a controlli di rito si è scoperto  che nella maggior parte dei casi il pesce era in cattivo stato di conservazione a causa dell’interruzione della catena del freddo e, pertanto, e’ stato sottoposto a distruzione.