Kebab preparato fra terra e insetti chiuso un locale

 Sanzioni ad un locale di Kebab, i militari dei carabinieri hanno rinvenuto   alimenti che servivano per preparare cibi etnici e kebab  preparati per terra, su un sacco nero, in mezzo a polvere e insetti. I prodotti alimentari scaduti rinvenuti nonché le derrate alimentari in preparazione sono stati fatti smaltire come rifiuti. Sono state in seguito avviate mirate verifiche per appurare se il locale riunisce ancora i requisiti per restare ancora aperto al pubblico.

MASTER EDUCAZIONE ALIMENTARE- UNIVERSITà ALDO MORO BARI

L’Univerità Aldo Moro organzza un master sul tema EDUCAZIONE ALIMENTARE Il master intende fornire competenze specifiche nel campo dell’educazione a una corretta alimentazione, strettamente connessa al rispetto delle risorse ambientali e attenta al territorio, supportandole con le indispensabili conoscenze di base (fondamenti culturali, umanistici e scientifici e tecnico-pratici). Si propone di rispondere in tal modo alla crescente domanda di competenze qualificate nel campo dell’educazione alimentare, in una prospettiva aperta alle problematiche ecologiche, formando una figura dal profilo professionale spendibile sia nell’ambito dell’istituzione scolastica, sia nell’ambito dei settori produttivi e professionali legati in vario modo all’alimentazione.  Il master è suddiviso in 4 moduli: I. Cultura enogastronomica (il cibo nella letteratura, nell’arte, nella […]

Corso: L’etichettatura degli alimenti

 PRESENTAZIONE DEL CORSO   Il Decreto Legislativo 109, emesso nel 1992, relativo a "etichettatura, presentazione e pubblicità dei prodotti alimentari" riveste un’importanza fondamentale ai fini della corretta informazione al consumatore ed ai fini della tutela della Azienda che produce e/o immette il prodotto sul mercato. Questo decreto é stato recentemente modificato ed integrato a seguito di esigenze nazionali e disposizioni comunitarie relative all’identificazione del produttore, la scadenza, la corretta descrizione merceologica del prodotto e sono state integrate da indicazioni nutrizionali e da informazioni per categorie a rischio (allergeni). La stessa definizione degli ingredienti ha visto la richiesta di un maggior dettaglio e chiarezza ("normativa QUID"), imponendo la corretta descrizione della […]

Operazione “Pesce Crudo”

 L’operazione  "Pesce Crudo"   è stata avviata dal Ministero dell’Ambiente serve a prevenire in particolar modo l’Anikasis ( insidioso e pericolosissimo parassita). Ad Amalfi sono state elevate sanzioni a un ristorante in quanto sono state riscontrate dai NAS edall’ASL irregolarità per mancanza di alcuni requisiti per l’abbattimento , la procedura di abbassamento veloce della temperatura per la conservazione del pesce fresco che serve ad eliminare i parassiti del pesce.  Per chi non ne fosse a conoscenza l’Anisakis è un parassita che può trovarsi in numerosi prodotti ittici e zone geografiche e che può provocare una malattia nell’uomo (anisakidosi) che ne consuma le carni. Questi parassiti si trovano da adulti nell’addome dei pesci e difatti […]

CesenaToday » Cronaca “Operazione Summer Food”

Gli agenti della Forestale ( sez regione Emilia Romagna) hanno posto sotto sequestro  cerca 4 kg di trecce di mozzarella  di bufala in quanto non conservata e venduta in modo conforme. I controlli sono stati effettuati nella GDO elevando tre sanzioni amministrative per un totale di 9.500 euro.I formaggi a pasta filata, come le mozzarelle, devono essere confezionate presso i locali di produzione e non possono essere vendute sfuse in base alla legge 252/86 e al Decreto Legislativo 109/92 per la tutela del consumatore e per evitare che le mozzarelle possano venire a contatto con fonti inquinanti che potrebbero deteriorare il prodotto. Per lo stesso motivo è stata contestata all’esercente una sanzione […]

Negozi tipici alimentari: il bando della camera di commercio di rieti

E’ on-line sul sito della Camera di Commercio di Rieti www.ri.camcom.it nella sezione “Bandi” e nelle “News” il bando per la selezione ed assegnazione del Marchio di Qualità Ospitalità Italiana ai “Negozi Tipici Alimentari”. Il bando, pubblicato nell’ambito del progetto camerale “Qualità del Made in Italy e sviluppo integrato dell’offerta turistica”, prevede, grazie all’apporto tecnico di Isnart, Istituto Nazionale Ricerche Turistiche Società Consortile per Azioni, un focus sui “Negozi tipici Alimentari” che vengono individuati come nuova categoria per la promozione e qualificazione del territorio. Le domande di adesione potranno essere inviate entro e non oltre il 31/08/2012. per reperire il bando cliccare sul link  http://www.ri.camcom.it/P42A924C236S/Marchio-Qualita-Ospitalita-Italiana.htm  

Rummo e Mataluni a casa Italia Londra

 Presso il ristorante di “CASA ITALIA” per le cene di gala del 5 e il 7 agosto saranno  utilizzati per le cene preparate dallo chef D’Amico  (SANNITA doc) olio  e pasta sannita infatti l’    “Condisano” degli Oleifici  Mataluni e la pasta "Rummo Lenta lavorazione" saranno infatti protagonisti  dei menù preparati.  Le specialità previste nei menu, rigorosamente all’insegna della dieta mediterranea. L’evento è organizzato dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania, in collaborazione con la Camera di Commercio di Benevento, l’agenzia speciale “Valisannio” e la Camera di Commercio di Salerno.  NON CI RESTA CHE DIRE BUON APPETITO

Operazione Dolce forno a Brescia

 I militari dei Nas hanno effettuato un sequestro all’interno di un capannone abusivo di  700.000 le merendine avariate.  L’operazione è avvenuta da parte del Nas, in collaborazione con il personale della ASL di Brescia, e ha portato al sequestro di materiale che originariamente era già stato inviato all’estero. I prodotti erano stati respinti dai paesi di destinazione   a causa del fatto che non rispettavano le norme del Paese di destinazione.I prodotti dolciari quindi erano ritornati in Italia e si trovavano conservati in questo capannone abusivo, dove c’era un vero e proprio magazzino alimentare con tonnellate di confezioni di prodotti alimentari dolciari.  

«Madre Terra: alimentazione, agricoltura ed ecosistema»

 L’UNESCO dedica ala settimana   di educazione allo sviluppo sostenibile che si terrà come ogni anno a novembre, dal 19 al 25. alla alimentazione.  Intitolando la settimana«Madre Terra: alimentazione, agricoltura ed ecosistema» . Diversi i temi trattati: agricoltura, rispetto del territorio, biodiversità, salute, gestione sostenibile delle risorse naturali, riduzione degli sprechi, diminuzione dell’impronta ecologica, modelli equi e sostenibili di produzione e consumo, filiera corta, chilometro zero, riduzione degli imballaggi, tradizioni e saperi delle popolazioni, distribuzione globale delle materie prime e degli alimenti, etc http://www.unescodess.it/ Il Decennio dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile (DESS) è stato proclamato per il periodo 2005-2014 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che ha affidato all’UNESCO il compito di coordinare e promuovere le attività […]

Slow Food trasferisce il risarcimento ottenuto per frode alle popolazioni dell’EMILIA

 Andranno a favore dell’Emilia Romagna colpita dal terremoto e a sostenere le spese per la costituzione di parte civile in altri processi penali in cui siano perseguiti reati che ledano i fini statutari di Slow Food, i 10.000 euro riconosciuti alla nostra associazione nel processo che ha visto condannare in primo grado alcuni responsabili delle società Salpi e Ristor, aziende di surgelati di Collegno (To).Il procedimento penale a carico degli imputati aveva preso il via da un’ispezione della Guardia di Finanza che aveva scoperto una vasta operazione di rietichettatura di alimenti surgelati.Il giudice di primo grado ha riconosciuto la legittimità alla costituzione di parte civile di Slow Food, rappresentata dagli […]