Agricoltura e Ambiente un rapporto indissolubile

 Lo stretto connubio fra ambiente e agricoltura ormai è consolidato, ma grazie all’indagine eurobarometro si evidenzia come per  il 96% degli intervistati la qualità degli alimenti è un fattore determinante per decidere se acquistare o meno un determinato prodotto, persino più del prezzo, citato dal 91% degli intervistati. L’origine degli alimenti è considerata di minore importanza, pur rimanendo un fattore decisivo per il 71% degli intervistati. La marca invece non riveste alcuna importanza per il 50% degli intervistati, mentre il 47% la giudica un elemento importante. Il 67% degli intervistati considera che i marchi di qualità siano importanti.Riguardo alla relazione tra agricoltura e paesaggio rurale, l’81% degli intervistati ritiene che l’agricoltura sia benefica per l’ambiente, l’86% […]

“Pacchetto qualita’”

 “Pacchetto qualita’”, approvato nella versione concordata da Parlamento Europeo, Commissione e Consiglio dei Ministri, che ha abbondantemente modificato il primo testo redatto in Commissione. Nel nuovo Regolamento sistemi di qualita’, che dovrebbe essere votato in Plenaria a Strasburgo a settembre per essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale entro la fine dell’anno, c’e’ anche un allargamento della protezione alle Dop e Igp utilizzate come  ingredienti di altri prodotti composti e trasformati. A presentarlo oggi a Roma sono stati il ministro per le Politiche agricole, Mario Catania e il presidente della Commissione Agricoltura al Parlamento Europeo Paolo De Castro. 

Paestum giornata conclusiva del progettoItinerari Unesco: da Napoli al Cilento il racconto della Dieta Mediterranea”

Si terrà a Paestum (Sa) il 16 luglio 2012 ore 19.30,l’evento conclusico    progetto P.O.R. FESR Campania 2007-2013 "Itinerari Unesco: da Napoli al Cilento il racconto della Dieta Mediterranea".  Progetto sulla valorizzazione territoriale e delle tipicità agronomiche della campania. di seguito il programma      Saluti                                                         Michele Apolito, Sindaco di Ogliastro C.to – Ente capofila Italo Voza, Sindaco Comune di Capaccio-Paestum Eustachio Voza, Assessore alla Cultura e all’Istruzione, Comune di Capaccio-Paestum   Intervengono                 Vincenzo Pepe, Presidente Fondazione Giambattista Vico Sabina Martusciello , prof.  Ass.  di rilievo urbano e ambientale Seconda Università degli Studi di Napoli Salvatore Genovese, coordinatore della settimana sulla Dieta Mediterranea “ALI-MENT-AZIONE”, Napoli Italo Santangelo, Dirigente Settore Agricoltura -Regione Campania Salvo Iavarone, presidente ASMEF   Presentazione del report finale del […]

Pecorino Romano contraffazione made in USA/FRANCE

 La Lactalis, multinazionale francese, ha posto in vendita  il ‘Romano’  ( prodotto sounding del Pecorino ROmano) esportandolo dalla Francia negli Usa( principale mercato per l’export del Pecorino Romano).Beffa  nella beffa è l’utilizzo della ditta Galbani  ( ditta della lactalis) per questa contraffazione.  La Lactalis, non è la prima  volta a provare a fare questa azione, nel 1997 cercò di registrare negli Usa il brand commerciale ‘Pecora’ senza però riuscirci per la ferma opposizione del Consorzio che, con un’onerosa causa legale acquisì il marchio per impedirne l’uso e l’abuso.

NAS sequestro di germogli si soia

 I Nas dei carabinieri di Bologna in collaborazione con l’Arma Territoriale, hanno posto sotto sequestro oltre due tonnellate di soia senza certificazione e mal conservata, presso un laboratorio gestito da cinesi. I prodotti erano destinati e pronti per la distribuzione. L’operazione si affianca a quella scolta nei mesi scorsi che aveva, anche in quel caso portato al sequestro di molti quintali di soia.

Indagine consocitiva sugli illeciti nel comparto agricolo ed agroalimentare ecco i risultati

 Apprendiamo con in senso di apprezzamento della conclusione  della indagine conoscitiva sul siste illegalità nel settore agricolo ed agroalimentare in Italia. Lo studio è stato condotto dalla commissione agricoltura della camera dei Deputati presieduta dall’ONLE PAOLO RUSSO. Di seguito le considerazioni a caldo ( estrapolate dal suo portale www.paolorusso.it) sulla situazione riscontrata:   "La razionalizzazione, la semplificazione e l’unificazione degli apparati amministrativi di controllo, l’istituzione di una direzione nazionale di sicurezza agroalimentare interforze con compiti di coordinamento investigativo per combattere più efficacemente le organizzazioni criminali, la semplificazione dei rapporti di lavoro per contrastare l’evasione contributiva ed il lavoro nero, l’inasprimento delle sanzioni penali per le frodi commerciali e l’adozione di […]

*Crisi economica come cambiano gli stili di consumo nel Sannio. Primi dati della ricerca promossa dal Movimento Difesa del Cittadino.

  La crisi economica sta cambiando le abitudini alimentari dei sanniti? Questa la domanda cui cercherà di rispondere l’indagine sugli stili di  consumo alimentare e rischi nelle famiglie sannite realizzata dal Movimento difesa del Cittadino. Promossa dall’associazione di consumatori nell’ambito del progetto "Io ed il mio prodotto tipico", con il patrocinio della Camera di commercio di Benevento, la ricerca si stà svolgendo sotto la direzione scientifica della Prof. Anna Zollo dell’Università La Sapienza di Roma e si  concluderà a Settembre. Una iniziativa importante alla sua terza edizione ci tiene a sottolineare il Presidente provinciale dell’Mdc Francesco Luongo, secondo cui si tratta di uno dei pochissimi studi in atto in Provincia finalizzati a conoscere le abitudini dei consumatori sanniti nell’acquisto di generi alimentari, verificando inoltre […]

La Cina dichiara guerra alle frodi alimentari

 Il Governo Cinese ha stabilito che nel giro di 3 anni sconfiggerà il fenomeno ( dilagante) delle frodi nel comparto alimentare ed agroalimentare Una delle iniziative che si intendono predisporre è la  creazione, entro i prossimi 5 anni, di sistemi di controllo e regolamenti più efficaci per permettere una migliore gestione dell’industria alimentare, anche grazie all’introduzione di standard legali e all’uso della tecnologia.  Inoltre è stata prevista la realizzazione sdi  un database pubblico in cui saranno elencate le aziende che hanno superato, oppure violato, i nuovi livelli di sicurezza previsti: anche i consumatori potranno partecipare ai controlli, denunciando, dietro compenso, le società che non rispettano gli standard o che vendono prodotti scaduti.  Anche […]

NAS sequestri a tappeto in tutto il paese

  I Carabinieri dei 38 Nuclei antisofisticazione   hanno effettuato oltre 2.800 ispezioni nei confronti dell’intera filiera agroalimentare, dal settore produttivo a quelli della distribuzione e della ristorazione, rilevando irregolarità nel 37% delle strutture controllate. Sono state sequestrate, infatti, oltre 700 tonnellate di alimenti di varia natura (prodotti ittici, lattiero-caseari, carne, prodotti da forno e cereali, bibite e bevande) di ignota provenienza, in pessime condizioni igienico-sanitarie, stoccati in ambienti non adeguati, con presenza di evidenti segni di alterazione o con date di scadenza superate, per un valore di quasi 2 milioni di euro. Nei confronti di 63 strutture (depositi, ristoranti, panifici, attività di produzione e vendita di alimenti vari, etc.) […]

EXPO RURALE TOSCANA 2012.

 Si terrà a Firenze dal 20 al 23 settembre 2012 d EXPO RURALE TOSCANA 2012. Uno sguardo a 360° sul mondo rurale, promosso dalla Regione Toscana la manifestazione si terrà presso il Parco delle Cascine. Diversi i momenti do confronto fra questi: I MESTIERI DELLA RURALITÀ- Il concorso video e fotografico di EXPO RURALE 2012 http://www.exporurale.it/modulo-concorso-2012/