“No alla vendita di Mozzarella Dop non confezionata” Il Consorzio avvia l’attività di sensibilizzazione

 No alla vendita di mozzarella di bufala campana Dop non confezionata. Il Consorzio di Tutela ha avviato un’intensa attività di sensibilizzazione per contrastare la messa in vendita del prodotto sfuso, vietata dalla legge, per esattezza dall’articolo 23 del decreto legislativo 109/92 e dall’articolo 517 quater del Codice penale.  “Si tratta di un fenomeno che è causa di danni non solo economici per i consumatori, che spesso comprano una mozzarella sfusa spacciata per bufala campana Dop, ma anche di eventuali rischi per la salute, dal momento che non si conoscono l’origine di quel prodotto e le responsabilità del produttore”, dichiara il presidente del Consorzio, Domenico Raimondo.  Pertanto, l’organismo di vigilanza e […]

Editoriale: La crisi dei consumi alimentari tra discount e voglia di Km zero.

  La crisi dei consumi alimentari tra discount e voglia di Km zero.  Non si sono fatti attendere i dati Istat sulle vendite al dettaglio del Dicembre 2011 che hanno confermato le attese negative degli operatori. Gli acquisti degli alimentari restano al palo, mentre il non food scende dell’1,8 % rispetto al 2010,  un dato così negativo non si vedeva dal 2009. La crisi c’è ed è pesante per le famiglie che iniziano a lasciare nei parcheggi  il carrello di ipermercati e supermercati, (che concentrano il 70% della spesa alimentare domestica), il cui volume di affari è diminuito nel 2011 rispettivamente del 4,4% e del 2%, ripiegando sui discount, che segnano […]

Progetto di valorizzazione de La Galiña de Mos

I piccoli allevatori con l’Asociación de avicultores"  AVIMOS ha posto in essere un progetto per la salvaguardia e la valorizzazione de la Galina de mons. Il progetto è per supportare le piccole imprese che allevano tali specie. La Galina Mos, è  un nativa della Galizia. Si tratta di una delle razze di polli nella penisola iberica più antica. Anche se negli ultimi decenni era sull’orlo dell’estinzione. a tal fine è stato realizzato un  blog dove poter trovare informazioni e dove i cittadini galiziani possono vivacizzare il sito con ricette esperienze inerenti a questa importante specie. A tal fine è stato promosso un concorso gastronomico, per poter vedere le ricette basta cliccare su http://criatradicionalgallinasdemos.blogspot.com/

Italian sounding forte crescita in cina

I falsi prodotti Made in Italy sono i due terzi di quelli in commercio con un fatturato che si aggira attorno ai 60 miliardi di euro annui. Uno dei mercati in crescita è la Cina,  tra gli scaffali cinesi il prodotto più gettonato è  il Parmeson.gli altri prodotti maggiormente contraffatti sono  il Cambozola  in Germania, mentre il sugo Da Vinci è una specialità in Sudamerica. Non rimane illesa neanche la cucina oltre che i prodotti  , invece troppo spesso nei ristoranti si trovano i classici spaghetti al pomodoro,  scotti e conditi con ketchup, stessa sorte tocca  al ragù, detto alla bolognese.

Approvata dal Consiglio regionale della legge regionale per la tracciabilità dei prodotti agricoli.

 Il Consiglio regionale del Lazio ha approvato la  legge regionale per la tracciabilità dei prodotti agricoli.    La legge sulla tracciabilità dei prodotti mira a istituire una filiera tutta regionale, al fine di assicurare ai consumatori l’origine e la qualità dei prodotti agricoli e agroalimentari e incentivare la valorizzazione e la promozione della cultura enogastronomica tipica regionale. Tra i punti chiave della normativa l’istituzione di un marchio regionale collettivo di qualità; controlli sull’uso del marchio regionale collettivo di qualità e sul rispetto dei disciplinari di produzione di prodotti di qualità; interventi di educazione alimentare e di attività di promozione. E’ prevista inoltre la programmazione concessione di contributi per la costituzione […]

Cibus 2012

  A Parma dal 7 al 10 maggio la terza edizione di Pianeta Nutrizione , Forum multidisciplinare sulla sana e corretta nutrizione parteciperanno medici, nutrizionisti e società scientifiche. Sarà ospitata a Cibus 2012 Diverse le tematiche che si affronteranno: – DIFFERENZE TRA MASCHI E FEMMINE nel modo di alimentarsi e le possibili conseguenze sulla salute. Si analizzerà, quindi, il significato della «nutrizione di genere» e, nel caso di una non corretta alimentazione, si valuteranno i problemi che ne possono derivare, ad esempio, nella riproduzione sia maschile che femminile. –OBESITÀ INFANTILE . l’importanza dell’educazione alimentare fin da dai primi anni di vita. – SANA NUTRIZIONE, ELISIR DI LUNGA VITA. Un’alimentazione non corretta è causa di malattie […]

Catania ancora un ristorante non in regola

  I carabinieri di Pedara e dei Nas di Catania,hanno denunciato il proprietario  di un bar pizzeria per frode in commercio e omessa tenuta dei registri. I Nas hanno inoltre sequestrato alimenti ormai scaduti che venivano utilizzati per la preparazione dei pasti, e hanno riscontrato la mancanza dei registri sull’Haccp obbligatori.

E’ on line il video “Mercati rionali.

 E’ on line il video “Mercati rionali. Etichette…queste sconosciute!” a cura della web tv Cittadini in Tv (http://www.youtube.com/user/cittadiniintv) del Movimento Difesa del Cittadino (MDC) : tutti i dati e i risultati del Rapporto sull’etichettatura di ortofrutta e prodotti ittici nei mercati rionali 2011 a cura del Dipartimento Sicurezza Alimentare dell’associazione. In particolare, i banchi in regola sono il 24% del campione esaminato nel caso del settore ortofrutticolo e 43% per il settore ittico. Tra le informazioni meno presenti in etichetta vi è proprio l’origine del prodotto, indicata solo nel 39% dei casi per l’ortofrutta e 51% per i prodotti ittici.              “Sono ancora troppi i banchi nei mercati rionali che non […]

Bruxelles conferenza sulle frodi alimentari

 Oggi e domani  27 e 28 febbraio 2012 si terrà a Bruxelles una conferenza sulla lotta contro le frodi alimentari. L’iniziativa è stata organizzata nel quadro del programma Better Training for Safer Food (BTSF) della DG SANCO. La conferenza tratterà delle frodi alimentari principalmente dal punto di vista degli strumenti legali e giudiziari già disponibili, della rete di informazione esistente e delle procedure di controllo, e dei loro possibili miglioramenti. Per poter avere maggiori informazioni sul programma  basta cliccare sul link sottostante : http://www.onetec.be/food/programme.pdf

Sicilia prodotti caseari sequestrati

 I Carabinieri del Nas hanno  sequestrato in provincia di Palermo10 tonnellate di prodotti lattiero-caseari pericolosi per la salute pubblica in due diverse strutture Ad Agrigento   i Carabinieri hanno rinvenuto 4,5 tonnellate di pecorino con muffe e con etichette contrafatte per un valore di 110mila euro.