Sicilia : prodotti lattiero caseari malconservati

 La Polizia stradale di Buonfornello ha sequestrato oltre 500 chili di prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione. Il sequestro è avvenuto nei pressi di Termini Imerese. I poliziotti hanno fermato un furgone  che conteneva gli alimenti, gli agenti hanno constatato che  all’interno del furgone il sistema di refrigerazione era non funzionante  e che i 556 kg di prodotti lattiero caseari erano malconservati in quanto interrotta la catena del freddo  

“Dieta Med-Italiana”

Il Salento sempre più attento alla valorizzazione dei prodotti  tipici alimentari ed agroalimentari. E’ stato presentato alla Bit il progetto   “Dieta Med-Italiana”. Un gruppo di giovani ha ideato e registrato  marchio Dieta Med-Italiana  ora   stanno lavorando alla realizzazione di un grande evento che avrà luogo a Lecce a fine maggio, "il Festival della Dieta Med-Italiana". L’iniziativa  e sperimenterà una formula originale che concentrerà in quattro giorni momenti di: • formazione (presso i ristoranti del centro di Lecce); • esposizione ed educazione (in tutto il centro storico della città), sia sui prodotti base della Dieta che sulla loro preparazione; • incontri, workshop e presentazioni; • entità “social” (in stretta collaborazione con Coldiretti, Cia, […]

Un Mondo a Tavola

   “Un mondo a tavola”,progetto  rivolto agli studenti delle scuole superiori, e  promosso dall’Assessorato alle Politiche Sociali e realizzato dal Centro di Documentazione interculturale del Comune di Ortona, mediante la collaborazione con il ristorante “Al Vecchio Teatro” e con l’associazione culturale “Abruzzo Naturalmente”, intende stimolare in modo piacevole la curiosità dei ragazzi per le tradizioni culinarie locali. Durante il corso del progetto verranno  fornite   indicazioni essenziali per guidare gli studenti  alla consapevolezza dell’importanza di un’alimentazione corretta. Durante i laboratori “ai fornelli”, le classi partecipanti, guidati da Armando ed Eleonora Carusi, realizzeranno dei menù completi di ricette tradizionali. Inizio del progetto è fissato per il giorno 20 febbraio 

export vino nel 2011

 Secondo un rapporto presentato ieri  nel 2011 il consumo di vino in Cina e Gran Bretagna  dal 2006 al 2010 ha visto un incremento del 140%, arrivando a 130 milioni di cassette;  con un consumo di 160 milioni di cassette di vino, diventando il quinto Paese consumatore al mondo. numeroei esponenti del settore, affermano che nei prossimi 5 anni il vino bianco diventera’ gradualmente quello preferito dai cinesi.  Ai primi quattro posti, Usa, Italia, Francia e Germania http://www.agichina24.it

Cibo cultura e identità, educazione alimentare per docenti

 “Cibo, cultura e identità” è il titolo del percorso formativo per insegnanti delle scuole primarie mantovane proposto dalla Provincia di Mantova in collaborazione con l’agenzia di formazione Forma. Scopo dell’iniziativa preparare i docenti alla diffusione dell’educazione alimentare nelle scuole elementari in vista anche dell’Expo 2015 che verterà appunto attorno al tema dall’alimentazione. Il corso di formazione è destinato a venticinque docenti, si articolerà  in tre incontri: tema centrale della prima giornata “Cibo e identità. Partire dall’esperienza degli insegnanti per pensare esperienze coinvolgenti per i bambini”. Nella secondo appuntamento si parlerà invece di “Cibo, qualità e piaceri della convivialità. Le esperienze del cibo in sé, del cibo in me e del […]

“Cibiamoci”. Percorsi educativi a scuola

 "Cibiamoci", progetto di educazione alimentare dell’obesità infantile, organizzato in collaborazione tra Asl Ba, in particolare presidio ospedaliero “Don Tonino Bello” di Molfetta, e cooperativa sociale Anthropos.  Al fine di aiutare i nuclei familiari a rimodulare alcuni aspetti della loro funzione educativa, collaboreranno al progetto le dottoresse Nicoletta De Lorenzo, Stefania Giammarino, Chiara Amato e Silvia Rana, rispettivamente psicologa e psicoterapeuta, biologa nutrizionista, dietista, pediatra.  In concreto, durante la prima fase del percorso, di tipo operativo e da svolgere nelle scuole, ai bambini verrà illustrato un programma di educazione alimentare e saranno distribuiti questionari, da compilare con l’aiuto dei genitori, che serviranno agli specialisti per comprendere quali tipi di dinamiche familiari si vengono a determinare […]

“Big Blu”Salone della Nautica : lo stand dei Nuclei Antifrodi Carabinieri

 Dal 18 al 26 febbraio 2012 il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali è presente con uno stand dei Nuclei Antifrodi Carabinieri al Salone della Nautica “Big Blu”,  presso la Fiera di Roma giunta alla sua 6^ edizione. Particolare attenzione è infatti conferita dal Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari – Nuclei Antifrodi Carabinieri alla tutela della qualità alimentare anche per l’acquacoltura  e la pesca in supporto alle Autorità Marittime. La corretta gestione degli allevamenti di acquacoltura secondo la normativa del MiPAAF rientra tra le attività di controllo dei NAC che vigilano sugli illeciti anche nella pesca sia per verificare la corretta destinazione dei finanziamenti comunitari al comparto sia […]

Scaldare il latte prima di mangiarlo

  “Il latte crudo andrebbe sempre bollito  prima del consumo”. E’ quanto dichiara Agostino Macrì, responsabile della sicurezza alimentare dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), ribadendo le disposizioni del Ministero della Salute che raccomandano la bollitura del latte per eliminare i microrganismi potenzialmente dannosi all’organismo senza alterare il valore nutrizionali.   “Spesso -afferma Massimiliano Dona, Segretario generale dell’UNC- sul web possiamo trovare notizie contraddittorie sui temi della sicurezza alimentare che talvolta possono essere frutto di interessi personali e logiche di mercato che tengono poco in considerazione la sicurezza dei consumatori. Nel caso del latte crudo -prosegue Dona- si deve considerare il vantaggio economico per il consumatore che riesce a pagare un ottimo prodotto […]

Prezzi doppi per i prodotti agricoli è quanto proposto da Dona

 Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), a seguito dell’audizione delle organizzazioni dei consumatori che si è tenuta quest’oggi presso il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali ha così commentato   “Abbiamo ribadito al ministro Mario Catania l’importanza di rendere obbligatoria l’indicazione del doppio prezzo, quello di acquisto all’ingrosso accanto a quello di vendita, come utile strumento di contrasto agli aumenti nel settore agroalimentare” . "Sosteniamo l’impegno del ministro per una filiera più trasparente”, aggiunge l’avvocato Dona precisando che: “la lealtà del mercato è un valore assoluto nell’intereresse di tutti gli attori della filiera, ma anche per i benefici che può portare ai consumatori finali”. “Auspichiamo -afferma  Massimiliano Dona- […]